Volkswagen Touareg
Volkswagen Touareg Volkswagen Touareg Volkswagen Touareg
Foto Volkswagen Touareg ¬Ľ
La nuova Touareg Hybrid sviluppa una potenza massima di 380 CV con un consumo di soli 8,2 l/100 km nel ciclo combinato
La nuova Touareg V6 TDI, con i suoi 7,4 l/100 km, fa segnare consumi da record tra le SUV di grandi dimensioni
La nuova Touareg V8 TDI consuma 2,8 l/100 km in meno rispetto alla precedente
Novità assoluta è il sistema Dynamic Light Assist per le luci abbaglianti

Circa 500.000 automobilisti hanno scelto la prima generazione della Touareg: una SUV di classe superiore che ha ottenuto ampi riconoscimenti in tutto il mondo grazie ad alti livelli di comfort, caratteristiche di guida eccellenti, design all’avanguardia, qualità senza compromessi e un’attitudine innata per l’avventura. In altre parole: il meglio di un’autovettura e di una fuoristrada, riunito in un unico veicolo. La logica prosecuzione di questo concetto è la nuovissima Touareg, una vettura di alto livello ed estremamente versatile che combina alla perfezione questi due aspetti. La Touareg sarà disponibile già ad aprile presso le Concessionarie europee (a maggio in Italia).

Una gamma di motori in grado di abbattere i consumi del 25%
La Touareg seconda generazione reinterpreta, attualizzandola, l’affascinante idea di SUV versatile, grazie a una gamma di propulsori in grado di abbattere i consumi del 25% (rispetto alla precedente) e a una moltitudine di nuovi sistemi di assistenza e sicurezza.

La Touareg Hybrid può raggiungere i 50 km/h con la sola propulsione elettrica
La Touareg sarà la prima, e al momento unica, SUV di origine europea ad essere disponibile con una versione ibrida (motore V6 TSI più motore elettrico). Se il motore V6 TSI e il motore elettrico funzionano contemporaneamente (boost), si genera una potenza complessiva misurata sul banco di prova di 380 CV e una coppia massima di 580 Nm. Con un consumo di soli 8,2 litri di carburante ogni 100 km, la Touareg Hybrid stabilisce nuovi standard per le SUV con motore benzina adatte ai percorsi off-road. Può inoltre raggiungere 50 km/h con propulsione esclusivamente elettrica, quindi a emissioni zero. Come tutte le Touareg, anche la versione Hybrid può trainare fino a 3,5 tonnellate.
I valori relativi a consumi ed emissioni delle Touareg con motorizzazione tradizionale sono stati migliorati in modo significativo. Tutti i motori rispondono alla severa normativa sui gas di scarico Euro 5 e, grazie a una nuovo sistema di gestione termica, raggiungono più velocemente la temperatura di esercizio, permettendo di ridurre ulteriormente i consumi, soprattutto nei tragitti brevi.

Il motore V6 FSI ottimizzato consuma 2,5 litri in meno
Ne è un esempio il V6 FSI a iniezione diretta di benzina da 280 CV: questo motore 3.6 litri, con una coppia di 360 Nm, consuma 9,9 l/100 km nel ciclo combinato, con un considerevole risparmio di 2,5 litri rispetto al modello precedente. A fronte di questi consumi, le emissioni di CO2 arrivano a 236 g/km. Esattamente 60 g/km in meno rispetto a prima.

Il motore V6 TDI ottimizzato scende sotto i 7,5 litri/100 km
Il V6 TDI è il motore più parco nei consumi della gamma Touareg. Questa variante rielaborata del validissimo motore V6 TDI, che sviluppa sempre 240 CV (versione per l’Europa), con BlueMotion Technology è il biglietto d’ingresso nel mondo Touareg; è un Turbodiesel con 550 Nm di coppia che consuma appena 7,4 l/100 km (emissioni di CO2 pari a 195 g/km), ossia 1,9 litri in meno rispetto al motore TDI 240 CV del modello precedente. Si riducono anche le emissioni di CO2 di 49 g/km.

Il nuovo motore V8 TDI sostituisce il V10 TDI
Il motore V8 TDI è un Turbodiesel di ultima generazione da 340 CV. Tenuto conto della potenza e dell’eccezionale coppia massima di 800 Nm, il consumo nel ciclo combinato di 9,1 l/100 km (emissioni di CO2 pari a 239 g/km) è assolutamente eccellente: 2,8 litri in meno rispetto al precedente V10 TDI.

Un inedito cambio automatico a 8 rapporti
Tutte le versioni della Touareg sono dotate di un cambio automatico a 8 rapporti di nuova concezione, nuovissimo nel suo genere per il segmento delle SUV. La 7a e la 8a sono concepite come marce overdrive che contribuiscono a ridurre i consumi. L’8a marcia, rispetto alla 6a, riduce il numero di giri del motore del 34%, a tutto vantaggio dell’abbattimento di consumi ed emissioni.

Più leggera e aerodinamica
Come già avvenuto con la SUV compatta Tiguan, anche per la Touareg la Volkswagen continua a puntare sull’ecocompatibilità. Per conseguire questo obiettivo la Casa punta, per esempio, su motori molto parchi nei consumi. Inoltre, un altro elemento importante è il peso e infatti, di base, la nuova Touareg è più leggera di 208 kg rispetto alla precedente. Un notevole salto di qualità, visto anche che la resistenza alla torsione della carrozzeria è stata ulteriormente aumentata del 5%. I progettisti hanno inoltre notevolmente migliorato il coefficiente Cx (da 0,38 a meno di 0,35) grazie a un attento perfezionamento dell’aerodinamica e abbassando la vettura rispetto al modello precedente. In questo modo, oltre a conferire alla parte anteriore lo stile di design del nuovo DNA Volkswagen, la superficie frontale risulta ridotta.

Trazione integrale in due versioni
Sempre nell’ottica dell’ottimizzazione dei consumi, è stata modificata la trazione integrale. Nella versione standard, tutte le Touareg di nuova generazione sono equipaggiate con una trazione integrale 4Motion dotata di differenziale autobloccante Torsen (pendenza superabile 31°). Come la Tiguan Track & Field, la Touareg dispone inoltre di un programma di marcia off-road che, azionato da un pulsante, imposta i sistemi ABS, EDS e ASR per l’impiego fuoristrada, attiva l’assistente di marcia in discesa e adatta i momenti di cambiata del cambio automatico.
Su richiesta, il modello V6 TDI può essere equipaggiato con il pacchetto Terrain Tech che, anziché il differenziale Torsen, prevede lo schema di trazione 4XMotion che è molto più orientato all’impiego fuoristrada: comprende un riduttore e due differenziali, uno centrale e l’altro posteriore, con un bloccaggio fino al 100% (pendenza superabile 45°). Come nelle Touareg di prima generazione, questa versione è dotata di un comando che, a seconda delle necessità, permette al guidatore di scegliere tra cinque diverse modalità di marcia.

Più spazio per tutti
La Volkswagen ha costruito la nuova Touareg non soltanto per renderla più leggera, più agile e più parca nei consumi, ma anche ancora più versatile. Il nuovo abitacolo è più funzionale, i sedili sono più comodi e per i passeggeri posteriori lo spazio per le gambe è maggiore grazie all’allungamento del passo di 41 mm, per un totale di 2.893 mm. Il divano posteriore può essere spostato in senso longitudinale di 160 mm con estrema semplicità e si può regolare l’inclinazione dello schienale. All’occorrenza è sufficiente premere un tasto per sbloccare elettricamente il divano che si ribalta in pochi secondi portando così la capacità del bagagliaio fino a 1.642 litri. La dotazione di serie comprende già dal modello di entrata una radio-CD e un sistema che fornisce le informazioni di bordo e può essere comandato intuitivamente mediante uno schermo touchscreen da 6,5". La versione top di gamma è dotata di un sistema radio/navigazione con hard disk da 60 gigabyte e rappresentazione grafica tridimensionale.

Una vettura molto innovativa e sicura
Il freno di stazionamento nella nuova Touareg viene azionato tramite pulsante. Per effetto del sistema start/stop ai semafori il motore si spegne automaticamente (versioni V6) per riavviarsi non appena il guidatore rilascia il pedale del freno. Le versioni V6, durante le fasi di frenata e di rilascio, recuperano e immagazzinano l’energia cinetica. È stata eliminata anche l’astina per il controllo del livello dell’olio, che viene ora visualizzato nella strumentazione. Si può inoltre richiedere il portellone azionabile elettricamente. Grazie all’amplissimo tetto scorrevole Panorama, disponibile per tutte le Touareg, anche nelle giornate più buie la luce non mancherà.
Novità anche per i sistemi di assistenza: il nuovo dispositivo Area View controlla tramite quattro telecamere la zona circostante la vettura, aumentando la sicurezza, garantita anche da nove airbag. Il sistema Lane Assist fa in modo che la vettura mantenga la traiettoria, mentre il sistema Side Assist, nelle manovre di cambio corsia, avvisa il guidatore nel caso sopraggiungano altre autovetture. Con la regolazione automatica della distanza ACC con Front Assist, il sistema frena fino all’arresto della vettura. Il sistema attivo per la protezione dei passeggeri di ultima generazione collega in rete i sistemi di assistenza e in caso di incidente non pretensiona soltanto le cinture di sicurezza, bensì chiude anche finestrini e tetto panoramico.
Un’assoluta novità sono i fari bixeno con il sistema Dynamic Light Assist. Il sistema si avvale di una telecamera e “riconosce” i veicoli che procedono in senso contrario e quelli che precedono, adattando automaticamente la luce abbagliante del singolo proiettore ed evitando così l’abbagliamento dei guidatori. L’apporto del sistema Dynamic Light Assist alla sicurezza e al comfort di guida è molto elevato.

 
La Touareg in pillole

Tecnologia ed equipaggiamenti
•    Peso ridotto fino a 222 kg
•    Trazione integrale 4Motion (ripartitore di coppia Torsen) o 4XMotion (differenziale centrale con bloccaggio elettronico e riduttore)
•    Propulsione ibrida (motore V6 TSI dal consumo di 8,2 l/100 km)
•    Motorizzazioni ottimizzate nei consumi; propulsori V6 con sistema start/stop e sistema di recupero dell’energia; V6 TDI che consuma 7,4 l/100 km, V8 TDI da 9,1 l/100 km, V6 FSI da 9,9 l/100 km
•    Cambio automatico a 8 rapporti
•    Area View
•    Regolazione automatica della distanza ACC (con
Stop-and-go e funzione di frenata di emergenza)
•    Sistema attivo per la protezione dei passeggeri
•    Lane Assist e Side Assist
•    Fari bixeno con luci diurne a LED e Dynamic Light Assist
•    Freno di stazionamento elettronico
•    Tetto panoramico scorrevole
•    Sistema radio/navigazione RNS 850 (con disco fisso da 60 GB e visualizzazione 3D)
 
Gamma di motori disponibili al momento del lancio sul mercato (per l’Europa)
Benzina
•    V6 FSI 280 CV | cambio automatico a 8 rapporti
Diesel
•    V6 TDI 240 CV | cambio automatico a 8 rapporti
•    V8 TDI 340 CV | cambio automatico a 8 rapporti
Ibrido
•    V6 TSI 333 CV | cambio automatico a 8 rapporti
(motore elettrico: 52 CV; potenza complessiva: 380 CV)
Dimensioni / capacità di carico (rispetto al modello precedente):
Esterni
•    Lunghezza:     4.795 mm (+41 mm)
•    Larghezza:     1.940 mm (+12 mm)
•    Altezza:     1.709 mm (-17 mm)
•    Passo:         2.893 mm (+38 mm)
•    Carreggiata:    1.656 mm anteriore (+3 mm)
         1.676 mm posteriore (+11,5 mm)
Interni
•    Lunghezza:                 1.819 mm (+41 mm)
•    Larghezza ai gomiti anteriore:        1.549 (+45 mm)
•    Larghezza alle spalle anteriore:        1.520 mm (+55 mm)
•    Spazio per le ginocchia posteriore:    104 mm (+68 mm)
•    Regolazione longitudinale del divano posteriore: 160 mm
Bagagliaio
•    Larghezza vano di carico:    1.350 mm (+190 mm)
•    Capacità:             580 – 660 litri (+25 litri)
•    Capacità max:            1642 litri (+72 litri)