Volkswagen Scirocco
Volkswagen Scirocco Volkswagen Scirocco Volkswagen Scirocco Volkswagen Scirocco
Foto Volkswagen Scirocco »
Interni
Strumenti supplementari che richiamano la Scirocco originale. Anche gli interni della nuova versione della Scirocco hanno subito un importante restyling. Così l’occhio cade subito sul profilo ottimizzato della plancia sul lato passeggero, che enfatizza visivamente il volume della plancia grazie al pronunciato bordo orizzontale. Le cornici delle bocchette di aerazione e quella centrale in look alluminio che circonda l’unità di navigazione sono ora integrate a filo nella plancia e sottolineano così l'alta qualità della lavorazione. Analogamente ad altri modelli come la Golf GTI, la Scirocco è dotata di una nuova strumentazione, con elementi tubolari caratterizzati da una nuova grafica e impreziositi da cornici in alluminio. Il design del volante è stato anch’esso mutuato dalla Golf GTI. Sopra la consolle centrale sono integrati tre strumenti supplementari (di serie): pressione di sovralimentazione, cronometro e temperatura dell’olio motore. Questi strumenti sono un omaggio alla prima Scirocco, in cui due strumenti supplementari erano montati nella parte bassa della consolle centrale (a seconda della versione di allestimento). Ovviamente anche la nuova Scirocco vanta dotazioni di serie come climatizzatore, sistema di assistenza nelle partenze in salita, alzacristalli elettrici o sedili sportivi.
Inserti decorativi, tessuti e colori carrozzeria all’insegna della sportività. In corrispondenza della leva del freno a mano è ora presente un vano portaoggetti chiuso da un’apposita “serrandina”. Il nuovo inserto decorativo denominato Checkered Black nella mascherina centrale crea, non a caso, un richiamo alla Golf GTI. Il processo di restyling ha infine interessato anche i sedili e i materiali di rivestimento disponibili. Nuovi sono il tessuto Matthew (una stoffa a quadretti con superficie esterna del sedile in Titanschwarz), i rivestimenti in Alcantara Greg nelle tonalità Ceramique, Deep Mocca e Titanschwarz e le varianti cromatiche Ceramique, Sioux e Schwarz Carbon per il rivestimento in pelle Vienna. Un’altra novità è costituita dal rivestimento chiaro Ceramique (che si aggiunge a quello nero) per la parte inferiore della plancia, dei pannelli delle porte e della consolle centrale.
Gli interni della Scirocco R. Analogamente agli esterni, anche gli interni della Scirocco R portano la firma della Volkswagen R GmbH. Tra le dotazioni personalizzate ricordiamo i rivestimenti dei sedili Race con logo R e cuciture decorative grigie, il padiglione nero, gli inserti decorativi in Carbon Race, gli inserti Piano Black lucido (mascherina radio, volante sportivo multifunzione rivestito in pelle e maniglie delle porte) e la pedaliera in acciaio inox. Gli indicatori blu della strumentazione specifica del modello R e i listelli sottoporta in alluminio con il logo R rappresentano infine un omaggio alla tradizione.