Volkswagen Passat
Volkswagen Passat
Foto Volkswagen Passat »
Nell'abitacolo, ben accessibile, c'è posto in abbondanza per quattro persone, anche di statura alta. Abitacolo della Volkswagen Passat che riprende lo stile “severo” degli esterni, basato su linee orizzontali e abbondanza di spigoli; caratteristici i sottili listelli cromati che corrono per tutta la larghezza della plancia, dissimulando al presenza delle bocchette del “clima”, e molto scenografico il cruscotto interamente digitale (optional a 620 euro) configurabile a piacere: si possono mettere in primo piano le mappe del navigatore (che, tra l’altro, ha una grafica molto dettagliata) oppure gli strumenti classici (tachimetro e contagiri). Nota di riguardo per la Wagon è il bagagliaio: il giudizio globale è molto favorevole. La capacità di 650/1780 litri, notevole in assoluto e superiore a quella del vecchio modello, si accompagna a una buona accessibilità: la soglia di carico è a soli 62 cm da terra, l'apertura è ampia e il tendalino si ritrae automaticamente quando si apre il portellone. Il piano del baule si può posizionare su due altezze: a filo della soglia, per facilitare le operazioni di carico, oppure più in basso di 10 cm (per avere un vano più alto: 57 cm in totale, parecchi). Apprezzabili anche il rivestimento, in un feltro dall'apparenza robusta, e la sfruttabilità: lo schienale è in tre parti reclinabili (le due laterali anche con comode levette nel baule, vicine al portellone). Abbassando la “fetta” centrale, si viaggia comodi in quattro e si possono caricare, per esempio, anche diverse paia di sci, o una scaletta.. Segnaliamo poi che l'auto ha come optional il portellone elettrico (costa 435 euro). È comodo e, agendo sul pulsante interno, può essere bloccato in qualunque posizione, così da consentire, per esempio, il trasporto di carichi sporgenti: una caratteristica, quest’ultima, utile e non comune a tutte le concorrenti. . Ora il momento del test drive: la Volkswagen Passat guidata è stata la 2000 TDI 150 cv Variant Highline con Cambio DSG da 41387 €. La Passat arriva alla sua Ottava Generazione, diventando sempre di più un classico dell'automobilismo mondiale e un cavallo di battaglia in casa Volkswagen. Su strada la Passat Variant guidata è in tutto e per tutto un salotto: comodo, confortevole, spazioso. L'auto, nonostante i quasi 5 metri di lunghezza (477 cm) è maneggevole e molto facile da guidare. Ottimo è il Cambio Automatico DSG a 7 Marce, che, unito all'ottimo Motore Turbodiesel 2000 da 150 cv, dà alla Passat Variant quelle doti di stradista mangiasfalto che tutti conoscono. Infine il listino prezzi. Partiamo con la Berlina: si va da 28200 € della 1400 TSI 125 cv Trendline per arrivare a 31300 € della 1400 TSI 150 cv Comfortline (Benzina), si va da 29650 € della 1600 TDI 120 cv Trendline per arrivare a 45100 € della 2000 TDI 240 cv Highline con Cambio DSG e Trazione Integrale 4Motion. Ora tocca alla Variant: si va da 29400 € della 1400 TSI 125 cv Trendline per arrivare a 32300 € della 1400 TSI 150 cv Comfortline (Benzina), si va da 30850 € della 1600 TDI Trendline per arrivare a 46100 € della 2000 TDI 240 cv Highline con Cambio DSG e Trazione Integrale 4Motion (Diesel).