Volkswagen Passat Alltrack
Volkswagen Passat Alltrack
Foto Volkswagen Passat Alltrack »
Negli ultimi quarant'anni sono state prodotte più di 15 milioni di Passat. Oltre alle doti di versatilità, un altro motivo dello straordinario successo di questa bestseller venduta in tutto il mondo è la grande disponibilità di varianti. Ora la Volkswagen arricchisce la gamma con una specialista dell'offroad: la Passat Alltrack. Il nuovo modello viene offerto nella versione Variant e va a coprire la fascia di segmento tra la Passat Variant convenzionale e i SUV come la Tiguan. Infatti, tanti automobilisti che utilizzano la propria vettura per il traino di rimorchi o per percorsi non asfaltati, ma non propriamente fuoristrada, desiderano una vettura versatile, sportiva, particolarmente spaziosa e resistente. Per questo specifico target la Volkswagen ha sviluppato la Passat Alltrack. Rispetto alla Passat Variant, il nuovo modello si distingue per i paraurti in stile SUV e per i passaruota e i sottoporta maggiorati. Grazie agli angoli di rampa e di pendenza adatti ai percorsi fuoristrada e alla maggiore altezza dal suolo, sulle strade non asfaltate la Passat Alltrack è una valida alternativa ai SUV. Per la Passat Alltrack saranno disponibili due motori TSI turbo benzina a iniezione diretta da 160 e 210 CV e due motori Turbodiesel TDI, sempre a iniezione diretta, da 140 e 170 CV. Le due versioni di Alltrack più potenti, la 170 CV TDI e la 210 CV TSI, debutteranno di serie con la trazione integrale permanente 4Motion e il cambio automatico a doppia frizione DSG. Per la Passat Alltrack con motore 140 CV TDI è prevista la trazione integrale disponibile a richiesta. La grande efficienza dei motori della Passat Alltrack, anche in abbinamento alla trazione integrale intelligente 4Motion, è dimostrata dai due TDI: la versione 140 CV consuma in media solo 5,7* l/100 km (a fronte di emissioni di CO2 di 150* g/km), la versione 170 CV 5,8* l/100 km (152* g/km CO2). La Alltrack verrà presentata in anteprima mondiale al Salone di Tokyo (dal 3 all’11 dicembre) e in anteprima europea al Motor Show di Bologna (dal 3 all’11 dicembre); il lancio sul mercato è previsto nella primavera del 2012.