VolksWagen New Beetle
VolksWagen New Beetle VolksWagen New Beetle VolksWagen New Beetle VolksWagen New Beetle
Foto VolksWagen New Beetle »
Anche la Volkswagen, dopo che alcune case hanno sfornato nuovi modelli con stile retrò, o riproponendo modelli storici in un mix fra modernità e old style, ha voluto dire la sua, riproponendo in chiave moderna, il mito dei miti dell’auto moderna: il Maggiolino, che ora si chiama New Beetle. La moderna Herbie (questo era il nome del maggiolino bianco con il numero 53, della storica serie di film di Walt Disney), è venduta con 3 benzina (1600 da 102 cv, 1800 T 20V da 150 cv e 2000 da 115 cv) e un diesel TDI 1900 da 105 cv. Esternamente sono pochissime le differenze con l’auto che ha motorizzato la Germania ed ha avuto un successo planetario, che solo un’altra auto del Gruppo VW (la Golf) sta eguagliando: infatti la forma, seppur allungata e irrobustita è rimasta la stessa, forma simpatica e che cattura con questa serie di mezzelune unite a formare la linea cuneiforme comune alle due serie della vettura di Wolfsburg. Per quanto riguarda gli interni, gli ingegneri tedeschi hanno compiuto un lavoro non certo facile: fondere quella che è la tecnologia tedesca senza snaturare e anzi facendo ricordare la semplicità “Herbiniana”. Compito che a Wolfsburg hanno superato a pieni voti, proponendo un abitacolo, molto comodo nei posti anteriori, un po’ sacrificato dietro, con un quadro strumenti semplice e ben chiaro e una consolle centrale completa di tutto. E finalmente si giunse alla riproposizione di uno dei capitoli della saga di “Herbie, il maggiolino tutto matto”: il test drive della New Beetle. La versione guidata è stata la 1900 TDI 105 cv dal prezzo di 25003 €. Guidare quest’auto è come respirare il mito, la leggenda. Non si può dire altro se non questo al volante del Maggiolino. Maggiolino, che rispetto alla precedente storica serie ha acquistato nuovi pregi dovuti all’elevato standard dei materiali e alla robustezza che tutte le auto Volkswagen hanno insite nel loro DNA, al motore diesel che rende quest’auto brillante potente e silenziosa e non fa certo storcere il naso ai puristi, che volevano il Maggiolino solo
con la storica motorizzazione 1600 e il motore dietro. Infine i prezzi, per portarsi a casa questo mito su 4 ruote: per i benzina si va dai 20383 € della 1600 ai 24450 € della 1800 T 20V; invece il diesel ha un unico prezzo 24088 €.