Volkswagen Golf GTD
Volkswagen Golf GTD Volkswagen Golf GTD Volkswagen Golf GTD Volkswagen Golf GTD
Foto Volkswagen Golf GTD »
Dopo l'ecologica Polo BlueMotion e la Golf GTI, la Volkswagen tira fuori un altro asso nella manica: la Volkswagen Golf GTD. Diminuisce ancora il consumo di carburante pur mantenendo un carattere estremamente sportivo, come debutto in prima mondiale la vedremo nel 2009 all'Auto Mobil International di Lipsia (28 marzo al 05 aprile). Le lettere GTD portano avanti una tradizione: la prima VW Golf GTD è apparsa nel 1982 - è stata la prima GTI diesel. Naturalmente ora la Volkswagen ha perfezionato anche i vari aspetti della sportività. La nuova Golf GTD con i suoi 170 cavalli (125 kW) è rivolta a tutti i tifosi del diesel che vogliono il massimo in prestazioni e in sportività alla guida. Per questo il modello GTD dimostra da subito un'evidente affinità con la nuova GTI (155 kW / 210 cavalli). Ma mentre la GTI è dotata di un efficiente motore turbo benzina che offre le stesse prestazioni di auto sportive ma di gran lunga più costose, la Volkswagen Golf GTD brilla per il fenomenale consumo di carburante. Infatti, udite udite, soli 5,3 litri di carburante per 100 km, risultati ottenuti attraverso il nuovo motore ad iniezione common-rail; emissioni di CO2 di appena 139 g / km. Pensate dunque che sia una lumaca?Pensate che sia pigra?Valutate voi. La nuova Volkswagen Golf GTD con DSG raggiunge una velocità massima di 220 km/h; accelera da zero a 100 km/h in 8,1 secondi e consuma, come abbiamo detto, 5,3 litri diesel in media (147 g/km di CO2). Questi bassi consumi di carburante permettono alla Golf GTD di percorrere circa 1000 km con un pieno di carburante (55 litri). Il GTD ha un telaio sport e cerchi in lega da 17 pollici di serie( modello "Seattle") richiama molto la GTI, sia nella guida, che nell'aspetto e nelle funzionalità.