Tripletta per Klingmann nel Lamborghini Super Trofeo
Tripletta per Klingmann nel Lamborghini Super Trofeo Tripletta per Klingmann nel Lamborghini Super Trofeo
Foto Tripletta per Klingmann nel Lamborghini Super Trofeo »

Sant’Agata Bolognese, 29 giugno 2009 - Il secondo weekend di gara del Lamborghini Blancpain Super Trofeo si è tenuto questo weekend a Norisring in Germania, dove il pilota Jens Klingmann del team Lamborghini München Team Holzer si è assicurato tre vittorie al suo debutto con la vettura del Super Trofeo.

Qualifiche
Klingmann ha conquistato la pole per la quarta gara del Super Trofeo dopo aver segnato il giro più veloce in 51.535. La competizione è stata serrata durante tutti i trenta minuti di prove, in cui i team Lamborghini München Team Holzer, Petri
Corse e Bonaldi Motorsport si sono contesi la pole position. Klingmann ha segnato il suo giro più veloce a quattro minuti dalla fine, beneficiando delle bandiere gialle esposte durante le fasi finali delle qualifiche.
Davide Amaduzzi del team Bonaldi Motorsport si è aggiudicato l’altro posto sulla prima fila accanto a Klingmann con un tempo di 51.778. Dietro, Fabio Babini del team Petri Corse ha segnato il terzo giro più veloce e Maximilian Götz il quarto.
“Il team Holzer mi ha dato una buona macchina ed eravamo già secondi questa mattina nelle prove libere, quindi non possiamo che essere soddisfatti di come stiano andando le cose” ha detto Klingmann. “Abbiamo spinto il più possibile negli
ultimi dieci minuti e ce l’abbiamo fatta. Sono stato anche un po’ fortunato quando hanno esposto le bandiere gialle negli ultimi tre giri e nessuno poteva più provare a migliorare i tempi”.

Quarta gara
Klingmann è riuscito a conquistare la testa della corsa alla partenza davanti al pilota Eugenio Amos, partito accanto a lui sulla griglia. Nel gruppo dietro al pilota di testa si è creata una battaglia tra le vetture di Achim Winter, Jarek Janiš,
Rossetto e Albert von Thurn und Taxis per la conquista del terza posizione. Janiš ha avuto la meglio sugli altri e dopo essere passato in terza posizione ha superato Amos e ha cominciato a inseguire Klingmann, ma non è stato capace di raggiungerlo, concludendo la gara in seconda posizione.
Babini, dopo il cambio di pilota, ha mantenuto la quinta posizione conquistata dal suo compagno Rossetto con la vettura #22 del team Petri Corse e ha iniziato la sua rincorsa verso il podio. Babini non è però riuscito a raggiungere Amaduzzi che si trovava in terza posizione, conquistata dal compagno di squadra Amos nella
prima parte della gara. Nei giri finali Janiš è riuscito a ridurre la distanza che lo separava dal leader della corsa, ma Klingmann ha mantenuto la testa della gara e ha conquistato la vittoria.
Janiš è arrivato secondo e Amaduzzi terzo.
Janiš ha commentato: “È stata una gara dura per me. Il caldo e l’umidità hanno reso il tracciato a tratti difficile, ma è stato divertente perchè la pista era ancora bagnata e noi avevamo montato gomme da asciutto. Dopo il pit-stop ho cercato di
prendere Jens (Klingmann) ma non sono riuscito a raggiungere la sua stessa velocità, e ho dovuto rallentare un po’ per non mettere a repentaglio il podio”.

Quinta gara
La seconda gara del weekend si è conclusa con un’altra vittoria per Klingmann.
Il suo rivale più pericoloso, la vettura #69 del team Bonaldi Motorsport guidata da Amaduzzi e Amos, è scivolata in fondo al gruppo dopo un pit-stop troppo lungo, permettendogli di mantenere la testa della corsa.
Dopo una grande rimonta a seguito di un partenza poco fortunata, Janiš è riuscito ad aggiudicarsi il secondo posto, seguito da Arjen van de Zwaan del team Schoolmaster, partito dodicesimo sulla griglia.
“Ho avuto una partenza perfetta”, ha detto van de Zwaan. “Ho spinto sull’acceleratore al momento giusto e sono riuscito a guadagnare una buona distanza dai piloti vicino a me; la macchina ha poi continuato ad andare perfettamente per tutta la durata della gara”.
“Norisring è un tracciato molto bello: per me è la prima volta e il circuito si adatta al 100 per cento al mio stile!”.

Sesta gara
L’ultima gara di domenica ha visto Klingmann conquistare la sua terza vittoria consecutiva. Janiš e Klingmann sono entrati nella prima curva fianco a fianco ma la vettura #66 del pilota tedesco ha avuto la meglio e si è portata in prima posizione, iniziando ad incrementare il distacco.
Babini guidava il gruppo degli inseguitori e alla fine dei pit-stop la vettura del team Petri Corse era in testa alla corsa. Rossetto, però ha attraversato la linea gialla all’uscita dei box, dopo il cambio con Babini; errore che gli è costato una
penalità drive-through e gli ha fatto terminare la gara in quinta posizione. Götz sulla vettura #4 è riuscito a recuperare dalla decima alla terza posizione, che il compagno di squadra Winter è riuscito a mantenere fino alla bandiera a scacchi, nonostante la pressione esercitata da Ferruccio Bellini nelle fasi finali
della gara. Janiš ha concluso la corsa in seconda posizione.
“Non è stata una gara facile: ho avuto quindici secondi di penalità durante il pitstop e ho dovuto spingere davvero tanto ogni giro”, ha detto Klingmann. “Al contrario delle altre due gare non sono uscito dai box in prima posizione e ho dovuto spingere ancora di più per raggiungere Claudio [Rossetto]. Ma per
fortuna la sua penalità ha giocato a mio favore”.
“Questo è stato proprio l’inizio che speravo; guidare la vettura del Super Trofeo per il team Lamborghini München Team Holzer è stata un’ottima scelta e al momento siamo in trattative per decidere se continuerò a guidare la vettura per loro durante il corso della stagione.”
Il Direttore Brand & Design della Lamborghini, Manfred Fitzgerald, ha affermato: “L’atmosfera che si è creata questo weekend è stata entusiasmante. Ancora una volta abbiamo assistito a una competizione molto serrata tra piloti dalle capacità differenti, dimostrando che il format della serie permette a tutti di
essere competitivo”.
“Il risultato eccellente ottenuto da un pilota così giovane come Klingamm è molto impressionante, in quanto dimostra l’ottima capacità di guida della vettura del Super Trofeo. Il prossimo appuntamento a Spa, su uno dei circuiti più famosi e significativi del mondo, sarà una sfida fantastica per i suoi partecipanti”.
Il prossimo weekend di gara del Lamborghini Blancpain Super Trofeo si terrà a Spa-Francorchamps in Belgio il 23-25 luglio 2009.

Qualifiche
1. Klingmann (#66), Lamborghini München Team Holzer 51.535
2. Amos/Amaduzzi (#69), Bonaldi Motorsport 51.778
3. Babini/Rossetto (#22), Petri Corse 51.794
4. Götz/Winter (#9), Lamborghini München Team Holzer 52.046
5. Hayek/Kox (#24), Reiter Engineering 52.057
6. Bellini (#3), Bonaldi Motorsport 52.095
7. Frei/Cochet (#11), Autovitesse 52.160
8. Janis (#77), Lamborghini Racing Eastern Europe 52.195
9. von Thurn und Taxis/Stuck (#1), Automobili Lamborghini
S.p.A
52.229
10. Bassetti/Venica (#6), Petri Corse 52.358
11. C. Leimer/H. Leimer (#63), Autovitesse 52.790
12. Charouz/Scheublein, (#88) Lamborghini Racing Eastern
Europe
53.172
13. Sanna/Westerhoff (#2), Automobili Lamborghini S.p.A 53.296
14. Dijkstra/van de Zwaan (#16), Schoolmaster 53.546

Risultati della quarta gara
1. Klingmann (#66), Lamborghini München Team Holzer 40:16.968
2. Janiš (#77), Lamborghini Racing Eastern Europe +06.666
3. Amos/Amaduzzi (#69), Bonaldi Motorsport +38.643
4. Babini/Rossetto (#22), Petri Corse +47.997
5. Götz/Winter (#9), Lamborghini München Team Holzer +48.639
6. von Thurn und Taxis/Stuck (#1), Automobili Lamborghini
S.p.A
+52.294
7. Frei/Cochet (#11), Autovitesse + 1 giro
8. Sanna/Westerhoff (#2), Automobili Lamborghini S.p.A + 1 giri
9. C. Leimer/H. Leimer (#63), Autovitesse + 2 giri
10. Bassetti/Venica (#6), Petri Corse + 2 giri
11. Hayek/Kox (#24), Reiter Engineering + 3 giri
12. Dijkstra/van de Zwaan (#16), Schoolmaster + 9 giri
Non classificati
Bellini (#3), Bonaldi Motorsport +12 giri

Risultati della quinta gara
1. Klingmann (#66), Lamborghini München Team Holzer 40:06.213
2. Janiš (#77), Lamborghini Racing Eastern Europe +10.413
3. van de Zwaan (#16), Schoolmaster +31.517
4. Babini/Rossetto (#22), Petri Corse +36.941
5. Bellini (#3), Bonaldi Motorsport +48.396
6. von Thurn und Taxis/Stuck (#1), Automobili
Lamborghini S.p.A
+ 1 giro
7. C. Leimer/H. Leimer (#63), Autovitesse + 1 giro
8. Sanna/Westerhoff (#2), Automobili Lamborghini S.p.A + 1 giro
9. Bassetti/Venica (#6), Petri Corse + 2 giri
10. Amos/Amaduzzi (#69), Bonaldi Motorsport + 3 giri
Non classificati
Götz/Winter (#9), Lamborghini München Team Holzer + 15 giri
Hayek/Kox (#24), Reiter Engineering + 39 giri
Frei/Cochet (#11), Autovitesse + 41 giri

Risultati della sesta gara
1. Klingmann (#66), Lamborghini München Team Holzer 40:50.984
2. Janis (#77), Lamborghini Racing Eastern Europe +19.898
3. Götz/Winter (#9), Lamborghini München Team Holzer +38.429
4. Bellini (#3), Bonaldi Motorsport +38.619
5. Babini/Rossetto (#22), Petri Corse + 1 giro
6. Hayek/Kox (#24), Reiter Engineering + 1 giro
7. C. Leimer/H. Leimer (#63), Autovitesse + 1 giro
8. Bassetti (#6), Petri Corse + 1 giro
Non classificati
von Thurn und Taxis/Stuck (#1), Automobili Lamborghini S.p.A + 25 giri
Amos/Amaduzzi (#69), Bonaldi Motorsport + 42 giri
Sanna/Westerhoff (#2), Automobili Lamborghini S.p.A + 43 giri

Il Lamborghini Blancpain Super Trofeo ha debuttato a maggio presentando la Lamborghini Super Trofeo: una versione leggera della Gallardo LP 560-4. La vettura presenta un telaio riadattato ed è alimentata dal nuovo motore 5.2 litri V10 a “Iniezione Diretta Stratificata”, con un’erogazione maggiorata di 419 kW
(570 cv). La Super Trofeo sara’ dotata di trazione su quattro ruote, rendendo il Super Trofeo l’unica serie monomarca con caratteristiche simili. Fondato nel 1735, il produttore svizzero di orologi di lusso Blancpain è lo sponsor principale della Serie. Il Presidente e CEO Marc A. Hayek partecipa alla serie alla guida della vettura #24, al fianco del suo compagno di squadra Peter
Kox.
Il Lamborghini Blancpain Super Trofeo si corre in sei weekend di gara, all’interno di altri campionati prestigiosi, quali il FIA GT, DTM e i Campionati inglesi di F3 e GT. Uno o due piloti per vettura possono iscriversi al Campionato, che nel corso del weekend di gara prevede una sessione di prove libere, una
sessione di qualifiche e tre gare da 40 minuti l’una.
Per ulteriori informazioni visitare il sito internet del Lamborghini Blancpain Super Trofeo: www.lamborghini.com/supertrofeo.