Toyota Yaris GPL e Toyota Aygo GPL
Toyota Yaris GPL e Toyota Aygo GPL
Foto Toyota Yaris GPL e Toyota Aygo GPL »
Nel 2009, le immatricolazioni di queste vetture hanno toccato punte di oltre il 45% nel
segmento B e di circa il 40% nel segmento A, e mantengono valori analoghi anche in
questi primi mesi del 2010. Ciò è ovviamente dovuto alla forte spinta degli
ecoincentivi, che, in termini di immatricolazioni, produrrà i suoi effetti ancora per tutto
questo trimestre. Poi, il programma di sostegno statale al GPL e al Metano (e alla
rottamazione di veicoli anziani) potrà dirsi definitivamente terminato ed è facile
prevedere che i carburanti alternativi subiranno un calo.
Tuttavia, è valutazione unanime di tutti gli analisti del settore e anche delle case
automobilistiche che il fenomeno non è destinato ad esaurirsi, almeno per quest’anno.
Infatti, il mercato dei carburanti alternativi atteso per il 2010 è di circa 320.000 unità,
di cui oltre 250.000 nei segmenti A e B. Il Metano e soprattutto il GPL sono ormai
entrati nella ‘shopping list’ dell’automobilista italiano, con motivazioni non solo ed
esclusivamente razionali. I carburanti alternativi hanno acquisito una propria
legittimità, che prescinde ormai dal beneficio economico dovuto agli incentivi statali.
A partire dal mese di marzo, Aygo e Yaris saranno disponibili con alimentazione GPL ,
andando a completare la proposta dei prodotti più importanti per Toyota in Italia.
Aygo e Yaris GPL sono state entrambe sviluppate sul motore 1.0 con cambio manuale.
Alla base dello sviluppo c’è dunque la tecnologia Toyota Optimal Drive (TOD),
mantenendone o anche esaltandone le caratteristiche superiori e i benefici che ne
derivano: il piacere di guida, i consumi contenuti e le basse emissioni.
L’elevata efficienza della motorizzazione 1.0 ha rappresentato quindi un ottimo punto
di partenza per l’intero progetto.
Nello sviluppo è stato guidato dai reparti Ricerca e Sviluppo di Toyota Motor Europe
che, sotto la supervisione diretta Toyota Motor Corporation, ha selezionato come
partner Landi Renzo, leader mondiale nella produzione di impianti GPL. Si tratta
pertanto di un progetto ‘Made in Toyota’: i nostri ingegneri e tecnici hanno seguito
direttamente tutta la fase di progettazione e realizzazione, eseguendo e superando
una serie di severi test per verificare la qualità e garantire la durata e assicurare gli
standard di sicurezza più elevati. In particolare, sono stati effettuati diversi test di
lunga durata, su strada ed al banco, e sono stati ripetuti i crash test con le vetture
dotate di impianto GPL, oltre ad un meticoloso studio relativo alla qualità di
realizzazione.
E’ per questo che ci presenteremo al mercato parlando di ‘GPL secondo Toyota’: i
risultati ottenuti in termini di piacere di guida, consumi ed emissioni, qualità
costruttiva ben rappresentano le nostra abilità ingegneristiche e di offrire prodotti
capaci di sorprendere positivamente i Clienti.
L’unità 1.0 Toyota Optimal Drive conferma le sue doti straordinarie anche con
l’alimentazione GPL, mantenendo inalterate performance e facendo segnare ottimi
risultati per consumi e livelli di emissioni. Vediamo in dettaglio alcune caratteristiche
dei due modelli:
ï‚· AYGO
o Massima efficienza con soli 101 g/Km di emissione di C02
o Oltre 500Km con un pieno di GPL
o Meno di 20€ per un pieno di GPL
o 15,8 Km/l nel ciclo combinato
o Autonomia complessiva (benzina e GPL) di oltre 1.500 Km
ï‚· YARIS
o Emissioni più basse del segmento con 113 g/Km di CO2
o Consumo combinato migliore del segmento con 14,3 Km/l
o Consumo nel ciclo urbano migliore del segmento con 12,3Km/l
o Autonomia complessiva di oltre (benzina e GPL) 1.400 Km
L’alimentazione GPL sarà disponibile solo con la motorizzazione 1.0 con cambio
manuale sia su Yaris che su Aygo. Gli allestimenti disponibili saranno Now e Sol su
entrambi i modelli.
Le nuove Aygo e Yaris GPL saranno offerte nel periodo di lancio allo stesso prezzo
della corrispettiva versione benzina, di seguito un esempio degli allestimenti più
richiesti:
ï‚· AYGO 1.0 GPL 5p Now: 10.300 €
ï‚· Yaris 1.0 GPL 5p Sol: 13.350 €
L’Open Weekend del 6 e 7 marzo sarà la prima occasione per i clienti Italiani per
apprezzare queste due novità Toyota.