Toyota Rav4 Elettrico
Foto Toyota Rav4 Elettrico »
Toyota Motor Corporation (TMC) ha annunciato la presentazione da parte di Toyota Motor Sales, U.S.A, Inc. (TMS), la società di vendite statunitense controllata dal marchio, del nuovo “Toyota RAV4 EV”, il compatto SUV elettrico sviluppato con la collaborazione della californiana Tesla Motors, Inc. (Tesla), in occasione del 26mo Electric Vehicle Symposium* (EVS26) di Los Angeles, California. Il RAV4 EV, costruito sul telaio del "RAV4", il SUV compatto di Toyota, ed equipaggiato con trasmissione elettrica Tesla, possiede un’autonomia di circa 160 km. Il lancio del veicolo è previsto in California per la fine dell’estate 2012, con un prezzo consigliato che dovrebbe attestarsi a 49.800 dollari americani. Nei prossimi tre anni TMS ne prevede la vendita di circa 2.600 unità. Nel Maggio 2010 Tesla e Toyota Motor Corporation avevano raggiunto un accordo per la collaborazione nello sviluppo di veicoli elettrici e delle relative componenti, dei sistemi di produzione e della meccanica. A questo proposito, gli ingegneri di Toyota Motor Engineering & Manufacturing North America, Inc. (TEMA), Tesla e TMC hanno immediatamente avviato un progetto per lo sviluppo del veicolo, che ha portato alla presentazione del prototipo in occasione del Salone dell’Auto di Los Angeles nel Novembre 2010. Oggi, a circa due anni di distanza dall’inizio di questa collaborazione, il RAV4 EV farà finalmente il suo esordio sul mercato americano. La produzione sarà affidata all’impianto di Toyota Motor Manufacturing Canada, Inc. (TMMC) di Woodstock, in Ontario. TMC sta lavorando nel tentativo di limitare il consumo dei combustibili fossili e ridurre le emissioni di CO2 attraverso la promozione di fonti energetiche differenti, quali ad esempio l’elettricità. Nei primi mesi del 2012 TMC ha iniziato le vendite in Giappone e Stati Uniti della variante Plug in di Prius (PHEV), il cui lancio europeo è previsto per la prossima estate. Nel corso dell’anno è inoltre previsto l’arrivo in Giappone, Stati Uniti ed Europa della variante elettrica della “iQ”, per i primi test su strada.