Toyota Rav-4
Foto Toyota Rav-4 »
Un design nuovo ed esclusivo, che unisce gli elementi stilistici di Toyota all’eleganza e all’ergonomia degli interni Grande spazio, nuovi livelli di comfort e bagaglio ancora più capiente, in grado di soddisfare tutte le esigenze dei clienti Nuove motorizzazioni: prestazioni e riduzione di consumi ed emissioni Nuovo Sistema “Integrated Dynamic Drive”, per il massimo delle prestazioni dinamiche e una guida in tutta sicurezza Standard di sicurezza elevati e tecnologie di bordo all’avanguardia, per ottenere le 5 Stelle E-NCAP L’invenzione di un nuovo segmento Toyota rivendica con orgoglio il merito di aver creato il segmento dei SUV compatti, nato nel 1994 con il lancio del RAV4, il suo primo Recreational Active Vehicle. Lanciato come modello 3 porte compatto (3,69 metri), il primo “Urban 4WD” era abbastanza diverso rispetto ai tradizionali veicoli 4x4, equipaggiato con un motore trasversale 2.0 litri montato all’interno di un telaio monoscocca e con sospensioni indipendenti per tutte e quattro le ruote. È così che nasce il mercato dei SUV compatti, che oggi conta circa 20 modelli diversi. Le vendite delle precedenti tre generazioni di RAV4, commercializzato in oltre 150 paesi, hanno superato i 4,5 milioni di unità, ed in Europa sono oltre 1,2 milioni di unità. In particolare, il design, che ha contribuito a tale successo, continua a ricoprire un ruolo rilevante. Anche oggi, come nei 18 anni trascorsi e con le precedenti generazioni, il nuovo RAV4 è stato sviluppato per rispondere alla molteplicità di esigenze in continua evoluzione, come ad esempio quelle delle famiglie contraddistinte da uno stile di vita sempre più attivo, in cerca di veicoli spaziosi e versatili. Il nuovo RAV4 si caratterizza per uno styling esclusivo, interni di qualità premium, il nuovo sistema Integrated Dynamic Drive e un’esperienza di guida coinvolgente con una straordinaria efficienza di tutte le motorizzazioni. DESIGN Un design esterno raffinato Le dimensioni diverse rispetto al modello uscente, 205 mm più lungo (rispetto al modello Crossover, senza ruota di scorta sul portellone posteriore), 30 mm più largo ma 25 mm in meno per quanto riguarda l’altezza, si riassumono in una silhouette che sottolinea la versatilità, la spaziosità e le nuove qualità dinamiche. Gli esterni uniscono la raffinatezza e l’eleganza dei nuovi elementi stilistici Toyota garantendo un’estetica dalla personalità spiccata, capace di conferire al veicolo l’immagine caratteristica di una trazione integrale. Il nuovo volto dei veicoli Toyota unisce il design Under Priority della griglia ai dettagli Keen Look dei fari e delle Luci di Marcia Diurna (DRL) a LED, per garantire a questo nuovo SUV una presenza su strada autorevole e dinamica. Il design Under Priority è caratterizzato da un’ampia apertura di forma trapezoidale sul paraurti anteriore e da una griglia più piccola, che nella parte alta si sviluppa sull’intera superficie che divide i fari. Alla base della griglia inferiore si estende un resistente rivestimento in resina, che avvolge l’intera struttura del veicolo, archi ruota compresi, offrendo alla scocca la massima protezione durante la guida in fuoristrada, enfatizzando ulteriormente la solidità di questo nuovo SUV. Di profilo, il nuovo RAV4 mantiene la proverbiale combinazione tra un packaging estremamente pratico, una linea di cintura ascendente e un’esclusiva silhouette, caratteristiche che hanno accompagnato questo modello in ogni sua generazione. Subito sopra la linea di cintura, oggi più pronunciata rispetto alla precedente, il montante centrale e quello posteriore di colore nero sottolineano l’ampliamento della superficie dedicata ai cristalli, enfatizzando la straordinaria spaziosità degli interni. Più in basso, il contrasto tra le superfici concave e convesse nella zona degli archi ruota e dei battitacco aggiunge ulteriore dinamismo e una rinnovata percezione di solidità. Spostandosi verso la parte posteriore del veicolo, le linee dell’abitacolo si combinano con l’ampiezza della parte inferiore della scocca, ottenendo forme robuste subito sopra gli archi ruota posteriore, che confermano l’autorevolezza del veicolo. La solidità della linea di cintura e della superficie nell’area subito sopra gli archi ruota posteriori enfatizza il design dei nuovi fari, anche grazie alle proporzioni ottimali della parte posteriore in grado di evidenziare la forma dei cristalli. Sovrastato da uno spoiler integrale, il portellone è caratterizzato dalla nuova cerniera superiore. L’assenza della ruota di scorta incrementa l’efficienza aerodinamica del nuovo design. Il nuovo RAV4 sarà disponibile in una scelta tra cinque colori esterni. Qualità premium e un innovativo design interno Caratterizzato da un abitacolo spazioso e confortevole con una grande attenzione rivolta al posto di guida, il design dei nuovi interni è basato sulla tradizionale praticità delle passate generazioni, ma con l’incremento dello spazio e la realizzazione di una qualità premium capaci di garantire l’esperienza di guida adatta a un SUV di nuova generazione. L’innovazione e il dinamismo della nuova plancia si caratterizzano per la realizzazione di un’architettura orizzontale suddivisa in due assi, superiore e inferiore, contraddistinti dalla presenza di una cornice in metallo satinato che si inserisce all’interno del tunnel del cambio, andando a racchiudere il nuovo pannello strumenti, il volante e il pozzetto piedi, rafforzando la sensazione di qualità premium che si percepisce all’interno del nuovo RAV4. Per quanto sofisticata, l’eleganza del nuovo design è espressa senza eccessi, grazie alla presenza di materiali di qualità superiore, ai rivestimenti soft-touch in molte zone di contatto, alla qualità delle finiture interne. Il generoso utilizzo di pelle nel pannello strumenti contribuisce a enfatizzare la raffinatezza dell’abitacolo. I comandi e gli strumenti sono retroilluminati in Clear Blue, un colore moderno ed estremamente visibile che aggiunge un ulteriore tocco di eleganza all’abitacolo. Posizione di guida ergonomica L’adozione di un ambiente interno studiato per garantire un accesso completo ai controlli ha portato anche alla realizzazione di una posizione di guida estremamente ergonomica, garantendo un comfort senza precedenti, una migliore visibilità e un’esperienza di guida incredibilmente coinvolgente. Sul sedile del guidatore, il punto dell’anca è stato abbassato di 5 mm, con l’incremento di 15 mm della possibilità di regolazione in altezza e la riduzione di 2,3 gradi dell’inclinazione del volante. Allo stesso tempo è stata anche incrementata la visibilità. I montanti anteriori sono stati spostati in posizione più esterna, incrementando di 3 gradi il campo visivo a disposizione del guidatore, mentre la larghezza della loro sezione trasversale è stata ridotta dell’8%. Maggiore spazio e versatilità Il nuovo Rav4 mantiene la sua compattezza esterna, necessaria alla sua straordinaria manovrabilità, è lungo 4,57 m. ed ha un passo di 2.66 m. a garanzia di un sensibile aumento della spaziosità interna, portando la capacità del bagagliaio agli stessi livelli dei veicoli appartenenti al segmento D. Con una distanza tra i sedili anteriori e posteriori ai vertici della categoria, pari oggi a 970 mm, e con un design più sottile degli schienali anteriori, lo spazio per i passeggeri posteriori è stato aumentato. I sedili posteriori, reclinabili e dotati di configurazione 60:40, sono stati resi ancora più confortevoli grazie all’incremento di 2 gradi dell’inclinazione dei cuscini ed al perfezionamento dei supporti laterali. Grazie allo straordinario sistema Easy Flat di Toyota, il RAV4 mantiene intatti gli straordinari livelli di praticità, flessibilità e versatilità che da sempre accompagnano ogni nuova generazione. I sedili, possono essere reclinati in modo indipendente per ogni singola sezione. La lunghezza dello spazio di carico è stata incrementata, raggiungendo una capacità massima di 547 litri. Lo spazio di carico inferiore è stato a sua volta incrementato di 49 litri, raggiungendo un totale di 100 litri. Il portellone dispone ora di una cerniera superiore, disponibile inoltre con l’optional del funzionamento elettrico. Con i suoi 645 mm, l’altezza di carico si attesta come la più bassa della categoria. Molto ampia anche l’apertura del portellone, che raggiunge i 1.335 mm. MOTORI Con l’introduzione della nuova motorizzazione 2.0 diesel, il RAV4 offre oggi una gamma motori completa, capace di garantire il perfetto bilanciamento tra le straordinarie prestazioni della trazione integrale e di quella anteriore e l’eccezionale livello di emissioni sia per i motori benzina che per quelle diesel. La gamma motori si compone di un motore benzina 2.0 da 151 CV, un nuovo motore diesel 2.0 da 124 CV e due potenti unità diesel 2.2 da 150 CV: il D-4D manuale ed il D-CAT automatico. Questi motori beneficiano di un’ulteriore riduzione dei livelli di CO2, che si attesta a una media di circa il 12%. L’unità diesel 2.0 a trazione anteriore, la new entry della gamma, è anche equipaggiata con tecnologia Stop & Start di Toyota, un’innovazione che ha ridotto a soli 127 g/km le emissioni di CO2. 173 Dati soggetti a omologazione finale PRESTAZIONI Ogni generazione del RAV4 ha confermato i livelli di comfort, di piacere di guida, di manovrabilità e gli standard di sicurezza su qualsiasi superficie stradale che hanno consolidato l’altissima reputazione di questo modello. Insieme a una posizione di guida ancora più confortevole, finalizzata al massimo coinvolgimento del guidatore, il nuovo RAV4 è stato impostato sulle caratteristiche appena citate sviluppando ulteriormente i sistemi di sospensione anteriori e posteriori e il Servosterzo Elettrico, e implementando una nuova modalità Sport nel suo Integrated Dynamic Drive System. Insieme questi sviluppi consentono al nuovo RAV4 di migliorare ulteriormente i suoi livelli di tenuta di strada e agilità su superfici sia bagnate che asciutte, offrendo ai clienti un’esperienza di guida sicura, intuitiva e coinvolgente. Il nuovo RAV4 è disponibile inoltre con i sistemi di controllo Down-hill Assist e Hill Start Assist, per supportare il guidatore nelle partenze in salita e discesa. Disponibile di serie su tutti i veicoli equipaggiati con trasmissione automatica, e particolarmente utile nelle discese su superfici ghiacciate o innevate, il sistema di controllo Down-hill Assist è stato sviluppato per impostare automaticamente il rapporto, la velocità del motore e la forza frenante per ogni singola ruota, ottenendo il massimo controllo del veicolo anche sulle superfici più scivolose. Integrated Dynamic Drive System L’Integrated Dynamic Drive System è un sofisticato sistema interattivo capace di coordinare la gestione di diverse tecnologie, quali il nuovo Controllo Dinamico di Ripartizione della Trazione, il Controllo della Stabilità del Veicolo (VSC) e il Servosterzo Elettrico (EPS), migliorando le prestazioni, l’handling e la sicurezza del RAV4. Il funzionamento del nuovo Controllo Dinamico di Ripartizione della Trazione prevede il controllo del trasferimento dei livelli di coppia tra le ruote anteriori e quelle posteriori, mediante un sistema a controllo elettromagnetico posizionato davanti al differenziale posteriore. La distribuzione fronte-retro può variare da 100:0 a 50:50, con l’attivazione automatica della trazione anteriore (100:0) in condizioni di guida normali per ottimizzare l’efficienza dei consumi. Il Controllo Dinamico di Ripartizione della Trazione utilizza le informazioni provenienti dai diversi sensori presenti all’interno del veicolo (velocità, angolo dello sterzo, apertura della farfalla e imbardata) per gestire automaticamente i livelli di coppia trasmessi alle ruote posteriori. In modalità Normal, e cioè in caso di disattivazione delle modalità Sport e Lock, il trasferimento dei livelli di coppia alle ruote posteriori si realizza non soltanto in caso di eventuale slittamento (come per il RAV4 di terza generazione), ma anche in caso di comportamento sottosterzante durante le curve. Di conseguenza, l’agilità e le prestazioni di guida del nuovo RAV4 risultano ulteriormente migliorate in caso di guida sia su strada che in fuoristrada. In caso di selezione della nuova modalità Sport (disponibile di serie sui modelli a trazione integrale), il trasferimento dei livelli di coppia alle ruote posteriori viene avviato simultaneamente alla rotazione del volante. Il nuovo Controllo Dinamico di Ripartizione della Trazione, rilevando gli input provenienti dallo sterzo, va automaticamente a garantire una distribuzione 90:10, riducendo il carico longitudinale sulle ruote anteriori. In caso di comportamento sottosterzante, il trasferimento è incrementato automaticamente fino a un massimo del 50%, riducendo ulteriormente il carico longitudinale e quindi aumentando l’aderenza laterale. Oltre ad attivare automaticamente un comportamento “Dinamico” della distribuzione della trazione, la nuova modalità Sport modifica anche l’impostazione del Servosterzo, della farfalla e della trasmissione, diminuendo rispettivamente i livelli di assistenza, migliorando la reattività e incrementando il regime di giri al cambio marcia, per un’esperienza di guida ancora più sportiva. Per quanto riguarda la guida in fuoristrada, il sistema dispone di un pulsante 4WD Lock, che consente di bloccare la distribuzione della coppia a 50:50 fino ai 40 km/h. SICUREZZA E TECNOLOGIA Il nuovo RAV4 è costruito sull’evoluzione degli straordinari standard di sicurezza per occupanti e pedoni che hanno caratterizzato le tre precedenti generazioni. Con una nuova scocca ad alta rigidità, sviluppata per offrire la massima protezione dei passeggeri e dei pedoni, il nuovo RAV4 è stato sviluppato per ottenere il massimo delle 5 Stelle Euro NCAP. Il nuovo SUV di Toyota è equipaggiato con nuovi sedili studiati per ridurre il colpo di frusta e 7 airbag di serie, compreso quello per le ginocchia del guidatore e airbag laterali anteriori a doppia camera. Il RAV4 può essere inoltre equipaggiato con 3 nuove tecnologie: Abbaglianti Automatici, Lane Departure Warning e Blind Spot Monitor, incrementando ulteriormente gli standard di sicurezza e il comfort a beneficio del guidatore. Abbaglianti Automatici Il sistema di Abbaglianti Automatici impiega una telecamera che rileva le sorgenti luminose nella parte antistante il veicolo, compresi i fari dei veicoli provenienti dalla direzione opposta, consentendo l’attivazione e disattivazione automatica degli abbaglianti. Sistema Lane Departure Warning Il sistema Lane Departure Warning impiega un sensore di rilevamento della carreggiata posizionato sulla parte alta del parabrezza che individua l’eventuale allontanamento del veicolo dalla carreggiata di pertinenza. Il sistema va poi ad avvisare il cliente mediante l’attivazione di un cicalino e di un segnale luminoso all’interno del display multi-informazione. Blind Spot Monitor Il sistema Blind Spot Monitor notifica al cliente la presenza di un veicolo nell’angolo cieco attivando una spia luminosa sulla superficie dello specchietto laterale corrispondente. Il sistema utilizza sensori radar collocati sui lati del paraurti posteriore che controllano l’angolo cieco del guidatore. Se il conducente dovesse attivare l'indicatore di direzione in presenza di un veicolo nell’angolo cieco, il sistema lo segnala automaticamente attraverso una spia lampeggiante.