• Toyota Motor Europe (TME) ha annunciato oggi l’avvio della nuova partnership con Lease Plan Corporation N.V., il principale istituto finanziario specializzato nella gestione delle flotte aziendali. • Questo accordo tra TME e Lease Plan verrà implementato in Europa • I termini dell’accordo prevedono un programma dimostrativo da parte di LeasePlan a favore della sua ampia base di clienti, che utilizzi alcuni prototipi Plug-In di Toyota, in maniera tale da dimostrare i benefici ambientali e operativi della tecnologia PHEV (Plug – In Hybrid Electric Vehicle) di Toyota, prima di inserire nel suo portfolio il veicolo definitivo a partire dal 2012. • La nuova Toyota Prius Plug-In verrà presentata domani in occasione del Salone dell’Auto di Francoforte 2012. Negli ultimi tre anni, Toyota Motor Europe ha portato avanti diversi test in Europa che hanno coinvolto 200 unità di Prius Plug – In nella sua fase di pre-produzione. Toyota ha deciso di condividere con LeasePlan tutte le competenze nel campo delle trasmissioni alternative, compresi i risultati ottenuti in questo triennio. Da parte sua, LeasePlan trasmetterà a Toyota tutta l’esperienza nelle gestione di 1,3 milioni di veicoli e del più grande portfolio flotte al mondo, garantendole la possibilità di incrementare la visibilità della nuova Prius Plug-In e della tecnologia PHEV, introducendola nell’offerta ai suoi clienti. “In vista del lancio della nuova Toyota Prius Plug-In, la partnership con LeasePlan ci aiuterà ad offrire una soluzione ancora più ecologica ed efficiente ai clienti flotte. Già oggi Toyota Motor Europe può contare su circa 350.000 veicoli ibridi su strada, e l’introduzione della Prius Plug-In rappresenta un importante passo in avanti nel nostro cammino verso una mobilità realmente sostenibile, grazie alla riduzione dei consumi elettrici, al miglioramento della qualità dell’aria e all’ulteriore freno alle emissioni di CO2. Siamo soddisfatti della collaborazione, perché appoggiando la nostra tecnologia LeasePlan non solo ci aiuterà ad accrescerne la consapevolezza e il consenso da parte dei clienti, ma ci consentirà inoltre di avvicinare il loro portfolio clienti.” Questo il commento di Didier Leroy, Presidente e CEO di Toyota Motor Europe. L’unione dei punti di forza e delle idee di questi due brand consentirà a LeasePlan di offrire ai clienti flotte aziendali nuove soluzioni capaci di migliorare ulteriormente le prestazioni ambientali dei loro parchi auto. Si tratta di un progetto che si inserisce alla perfezione nell’ambizioso piano Toyota di rendere ancora più diffusa la tecnologia full hybrid, nel tentativo di ridurre le emissioni di CO2, di Particolato e di NOx e di migliorare la qualità dell’aria. Ad oggi, Toyota Motor Europe e LeasePlan forniscono annualmente alle flotte aziendali diverse migliaia di veicoli full hybrid Toyota e Lexus nei 30 paesi in cui LeasePlan è presente. Con questa partnership Toyota Motor Europe ha intenzione di crescere ulteriormente, cercando di attrarre sempre nuovi clienti LeasePlan e dimostrare loro i benefici della sua tecnologia ibrida plug-in, capace di unire i vantaggi del full hybrid alla maggiore autonomia della modalità elettrica. “È con grande entusiasmo che ci tuffiamo in questa nuova partnership, che ci permetterà di conoscere da vicino le potenzialità della nuova ibrida Prius Plug-In. Sono ormai diversi anni che lavoriamo insieme ai nostri clienti sul miglioramento delle prestazioni ambientali e operative del parco auto. Queste collaborazioni sono molto importanti perché ci permettono di continuare a lavorare sul nostro primo obiettivo, e cioè di soddisfare le necessità dei nostri clienti, e allo stesso tempo di sostenere le nostre ambizioni nel settore. Le competenze che questa esperienza ci consentirà di acquisire saranno estremamente preziose per il nostro approccio alla mobilità sostenibile, e ci aiuteranno ad appoggiare il nostro servizio GreenPlan”, queste le parole di Vahid Daemi, Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato di LeasePlan Corporation N.V. Un programma dimostrativo organizzato da LeasePlan in Italia, che prevede il collaudo di diversi veicoli Toyota, ha già raccolto un crescente interesse da parte dei principali clienti flotte. Oltre a questo, nei prossimi mesi diversi clienti avranno la possibilità di provare il veicolo anche in Germania, in Svizzera, nel Regno Unito e in Olanda ancora prima che inizino le vendite ufficiali, previste per il 2012, della nuova Toyota Prius Plug-In. Toyota Prius Plug-in La versione destinata alla produzione di massa della Prius Plug-In, il primo veicolo ibrido plug-in (PHEV) di Toyota, farà il suo esordio mondiale in occasione del Motor Show di Francoforte 2011. Nella ricerca da parte di Toyota di una reale mobilità sostenibile, questo nuovo e importante passo rappresenta per il brand l’ultimo sviluppo della piattaforma modulare Hybrid Synergy Drive® (HSD), una tecnologia full hybrid la cui credibilità è affidata ai riscontri ottenuti in oltre 200 miliardi di chilometri percorsi sulle strade di tutto il mondo. La nuova Prius Plug-In presenta una nuova batteria agli ioni di litio, sviluppata per rispondere agli standard di affidabilità Toyota. L’auto consente di ottenere uno straordinario livello di efficienza, con soli 2,1 l/100 km(1) e di emissioni di CO2 con un traguardo di soli 49 g/km(1). La Prius Plug-In stabilisce un nuovo punto di riferimento in fatto di mobilità ecologica, offrendo a tutti quei clienti che si spostano regolarmente verso contesti urbani il meglio delle due realtà di guida. Il veicolo si rivolge alle esigenze specifiche dei residenti in città, con l’ulteriore incremento dell’autonomia EV per i tragitti più brevi. L’estrema efficienza del motore termico garantisce al veicolo ottime prestazioni sulle distanze più lunghe, restituendo allo stesso tempo consumi inferiori rispetto a quelli del modello standard. Mentre Toyota continua a estendere la tecnologia full hybrid a segmenti sempre nuovi, con modelli quali Auris e Yaris, la Prius resta una vetrina per le nuove tecnologie e per i progressi nel design della trasmissione HSD, con la nuova Prius Plug-In come il fiore all’occhiello della gamma. (1) Consumi ed emissioni basati sul ciclo europeo, attualmente in fase di omologazione Lease Plan LeasePlan è un istituto finanziario olandese specializzato nella gestione delle flotte aziendali. L’offerta consiste in servizi di finanziamento e gestione flotte destinati a una base di clienti estremamente eterogenea. Dalla sua creazione, avvenuta oltre 45 anni fa, l'azienda ha registrato una crescita costante, diventando la principale società di leasing al mondo, con oltre l’85% della forza lavoro, composta da 6.200 dipendenti, attualmente operativa fuori dall’Olanda. Il servizio di franchising opera in 30 paesi, conquistando il titolo di leader mondiale nel settore del fleet management con una flotta di circa 1,3 milioni di veicoli. Nella sua storia ha migliorato costantemente la presenza sui mercati fleet, oltre ad imporsi ed espandersi in mercati sempre nuovi. Ha capitalizzato l’avanguardia dei suoi prodotti affermando la sua presenza globale e il suo network internazionale, offrendo soluzioni accessibili e uno straordinario servizio clienti, capace di soddisfare le esigenze di clienti internazionali. Il suo scopo è di mettere la sua esperienza al servizio dei clienti e rendere più semplice la gestione di un parco auto. Il tutto si rispecchia nel suo motto, ‘It’s easier to leaseplan’. Lease Plan Green Plan GreenPlan, un’iniziativa globale per la mobilità ecosostenibile delle flotte aziendali, rispecchia la convinzione da parte di LeasePlan che le aziende possano recitare un ruolo fondamentale nella riduzione delle emissioni di CO2. Il programma vuole incoraggiare i clienti ad affrontare gli effetti del riscaldamento globale e contribuire alla creazione di un mondo più sano. Per raggiungere tale traguardo in maniera più semplice ed efficace, i clienti hanno a loro disposizione gli elevati standard LeasePlan in tutti i paesi europei, come il FleetReporting, che fornisce agli operatori fleet un dettaglio sui rapporti relativi alle emissioni di CO2 e ai consumi. Un ulteriore beneficio è dato dei significativi risparmi e dalla riduzione dei costi garantiti dalla guida ecologica. GreenPlan è certificato dalla TüV Rheinland e sostenuto da Intelligent Energy Europe (IEE). Note agli editori: Toyota Motor Europe NV/SA (TME) sovrintende le vendite e il marketing di veicoli, ricambi e accessori Toyota e Lexus, e la produzione e le operazioni engineering Europee di Toyota. Toyota impiega, direttamente e indirettamente, circa 94.000 persone in Europa e ha investito più di 7 miliardi di Euro dal 1990. Le operazioni Toyota in Europa sono sostenute da un network di 30 Società Nazionali di Marketing e Vendite in 56 paesi, con un totale di circa 3.000 punti vendita e nove impianti di produzione. Nel 2010 Toyota ha venduto in Europa 808.311 veicoli Toyota e Lexus, compresi 71.891 veicoli full hybrid. Per maggiori informazioni visitare il sito internet www.toyota.eu