Toyota Prius Plug In al Ministro Clini
Foto Toyota Prius Plug In al Ministro Clini »
Una automobile consegnata oggi al Ministero dell’Ambiente per un periodo di sperimentazione della nuova tecnologia Toyota ibrida ricaricabile. Il Presidente e CEO di Toyota Motor Italia Massimo Gargano ha consegnato al Ministro dell’Ambiente Corrado Clini una Prius Plug-in, che Toyota ha appena introdotto anche sul mercato nazionale, per un periodo di sperimentazione della nuova tecnologia ibrida ricaricabile di cui è dotata la vettura. Gargano ha avuto modo di illustrare al ministro le caratteristiche dell’auto, una berlina media, con carrozzeria analoga a quella della Prius convenzionale, e con in più la possibilità di marciare 100% elettrica per oltre 25 km a zero emissioni, con una ricarica di 90 minuti a una normale presa di corrente da 230 volt. Il ministro ha preso atto con interesse dei dati tecnici che caratterizzano la tecnologia e le prestazioni accettando di effettuare un periodo di prova dell’ultima evoluzione della tecnologia ibrida. Clini, ha inoltre sottolineato l’importanza di “rafforzare la relazione tra istituzioni e aziende per incrementare progetti di sperimentazione e test su strada delle nuove tecnologie a basso impatto ambientale”, per approfondire la conoscenza delle soluzioni di mobilità disponibili e implementare piani sostenibili in linea con le esigenze reali del paese. “La Settimana europea della mobilità sostenibile , ora in corso, conferma l’interesse del Governo ma anche dell’Europa – ha osservato il ministro – nei confronti di ciò che rende le nostre città più pulite e più vivibili”. In occasione della consegna delle chiavi dell’auto Massimo Gargano ha commentato: “Sono davvero contento che un esperto della materia come il Ministro Clini possa provare in prima persona i vantaggi che questa automobile così innovativa è in grado di offrire. Colgo l’occasione per ribadire ancora una volta che in Toyota ci stiamo concentrando sulla tecnologia ibrida perché essa rappresenta una vera e propria piattaforma tecnologica, cioè aperta all’abbinamento di diversi tipologie di motori, alimentati da diversi carburanti. Riteniamo innegabile che l’evoluzione della mobilità passi da una progressiva elettrificazione della trazione, questo consente di abbattere in maniera significativa le emissioni in atmosfera. Ma siccome le batterie ancora oggi rappresentano un costo importante, è necessario trovare una soluzione che permetta di offrire un prodotto intelligente, efficiente, ecologico ad un prezzo in linea con quelli del mercato. Prius Plug-in rappresenta la nostra risposta ad una mobilità urbana senza compromessi, ci piace definirla ‘il meglio dei due mondi’.” Roma, 21 settembre 2012