Toyota IQ Courtesy Car dell'Umbria Jazz
Toyota IQ Courtesy Car dell'Umbria Jazz Toyota IQ Courtesy Car dell'Umbria Jazz Toyota IQ Courtesy Car dell'Umbria Jazz Toyota IQ Courtesy Car dell'Umbria Jazz
Foto Toyota IQ Courtesy Car dell'Umbria Jazz »
Dopo il design al Salone del Mobile di Milano, lo sport al Festival del Fitness di Roma e la moda al Pitti di Firenze, Toyota iQ torna protagonista con la musica all’edizione 2009 dell’Umbria Jazz Festival, dove star indiscusse del pop, del soul, del blues e naturalmente del jazz si alterneranno sul main stage dell’Arena Santa Giuliana, al Teatro Morlacchi, nei club e nelle piazze.

La rivoluzionaria iQ, la più piccola 4 posti al mondo, verrà messa a disposizione di giornalisti, VIP, e dei numerosi e prestigiosi artisti presenti nel cartellone di Umbria Jazz 09, tra i quali Paolo Conte, Stefano Bollani, Enrico Rava, Chick Corea, John Scofield e Dave Douglas, che avranno la possibilità di utilizzarla per i vari spostamenti e trasferimenti legati all’evento.

Inoltre, in zona Pian di Massiano (fuori centro di Perugia) verrà allestita un’area test drive dove sarà possibile provare le caratteristiche della Toyota iQ. Un’area espositiva è invece prevista in Piazza della Repubblica.

La scelta di essere presente con la iQ al Festival mette in risalto la volontà di Toyota di legarsi anche al mondo della musica e dell’arte.
Umbria Jazz è oramai un vero e proprio punto di riferimento per un certo panorama musicale. Allo stesso tempo, è unanimemente riconosciuto come il festival musicale di maggior qualità in Italia, e tra i più apprezzati a livello internazionale.

In questa circostanza non poteva di certo mancare un’auto che ha fatto della qualità una delle sue principali caratteristiche: 4 posti in soli 298 centimetri e tutte le soluzioni inedite in fatto di organizzazione degli spazi interni, sicurezza e rispetto per l’ambiente; linea originale, progettata ispirandosi al design giapponese, essenziale, ma ricco di significato. Toyota iQ è libertà, personalità, armonia, innovazione, esattamente come la musica che l’Umbria Jazz Festival mette in scena sul palco di Perugia.


Roma, 3 luglio 2009