Toyota Auris HSD
Toyota Auris HSD
Foto Toyota Auris HSD »
La Toyota amplia la gamma dei veicoli ibridi (doppia alimentazione Benzina ed elettrica), affiancando all’ormai nota Prius la versione Ibrida della berlina Auris. La versione ecologica della media giapponese è proposta con un motore ibrido (Benzina + Elettrico) 1800 da 136 cv, negli allestimenti Active ed Executive. Esternamente l’Auris presenta un corpo vettura moderno ed elegante, classico nelle forme molto europee (forme tondeggianti e sportiveggianti che affascinano il pubblico del vecchio continente). Accattivante il frontale sporgente e bombato nella parte del paraurti con una sportiva dinamicità creata dalla linea ondulatoria della mascherina cromata, mascherina ben incorniciata dai grandi gruppi ottici di forma trapezoidale. Anche posteriormente troviamo delle bombature e delle sporgenze in coda: anche qui il paraurti è sporgente e bombato per creare dinamismo e forme avvolgenti, mentre i gruppi ottici richiamo nella forma trapezoidale i fari anteriori. Internamente l’Auris HSD presenta un abitacolo curato, molto comodo, spazioso e ben sfruttabile nel complesso, tecnologicamente all’avanguardia. Tecnologia che internamente è concentrata nella consolle centrale dove troviamo in posizione rialzata lo schermo del navigatore – sistema di intrattenimento. Immediatamente sotto abbiamo i comandi del clima automatico bidona e per concludere vi è la piccola leva del cambio automatico a variazione continua (stesso cambio blu elettrico visto sull’altro prodotto ibrido di casa Toyota, la Prius). Completo e retroilluminato blu elettrico è il quadro strumenti, dove troviamo oltre alle consuete spie le indicazioni per una guida ecosostenibile e le indicazioni di funzionamento della tecnologia ibrida. Ed ora il momento del test drive: l’Auris provata è stata la 1800 HSD Executive da 26600 €. La seconda auto ibrida di casa Toyota, si presenta sul mercato italiano forte di una svolta ecologica ed ecosostenibile che sta vivendo in questo periodo il mercato dell’auto. Come sulla Prius, anche sull’Auris il motore elettrico funziona fino a 45 km/h per poi accoppiarsi a quello termico, per tornare a funzionare quando la velocità torna a scendere al di sotto della soglia dei 45 km/h. Su strada l’auto, grazie all’accoppiata motore termico – motore elettrico, è ecologicamente al top (Euro V come classe di emissioni, consumi contenutissimi e costi di gestione irrisori), ma non solo. È briosa e potente, silenziosissima in modalità elettrica e con un brusio appena accennato quando funziona il motore a benzina, è maneggevole e pratica, e il cambio automatico a variazione continua è l’ideale sia per brevi spostamenti che per lunghi viaggi grazie a una eccezionale fluidità di marcia. Infine il listino prezzi: si va da 21900 € della 1800 HSD Active ad arrivare a 23700 € della 1800 HSD Executive (Ibrido).