Toyota Auris 1300
Toyota Auris 1300 Toyota Auris 1300 Toyota Auris 1300 Toyota Auris 1300
Foto Toyota Auris 1300 »

Presentata in anteprima al Salone di Parigi 2008, la tecnologia Toyota Optimal Drive deriva dalla filosofia di ottimizzazione continua “Always Optimise” di Toyota. La tecnologia Toyota Optimal Drive minimizza i consumi e le emissioni di CO2 e massimizza potenza e piacere di guida. Tutto ciò è stato possibile grazie allo sviluppo di nuovi motori e nuovi cambi che adottano tecnologie rispettose dell’ambiente, componenti a basso attrito con un nuovo design compatto e leggero, e un’efficienza di combustione migliore.

Nel 1997 Toyota ha fissato un obiettivo strategico a lungo termine: “emissioni zero”, che coincise con il lancio di Prius. Un momento in cui la questione ambientale non ricopriva ancora un ruolo come quello attuale. Toyota Optimal Drive è un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di quell’obiettivo. Oltre l’85% della gamma Toyota è già equipaggiata con la tecnologia Toyota Optimal Drive, e questo contribuirà alla riduzione della sua media complessiva di CO2 sotto i 140 g/km che Toyota persegue nel 2009.

Dopo aver lanciato numerosi modelli con la tecnologia Toyota Optimal Drive (la iQ, la nuova Avensis, il nuovo Urban Cruiser, la nuova Verso e gli aggiornamenti di Yaris, Aygo e Rav 4) Toyota ha iniziato un ulteriore programma di rinnovamento delle motorizzazioni di Auris, con il lancio del nuovo motore quattro cilindri benzina 1.3 litri Dual VVT-i con tecnologia Stop & Start capace di offrire prestazioni elevate, eccellente silenziosità all’interno dell’abitacolo e grande efficienza nel rispetto dell’ambiente.

Il fenomeno indicato come “downsizing” è ormai una realtà di tutti i segmenti del mercato: la riduzione dei costi di esercizio e delle emissioni dannose senza compromettere le prestazioni, è diventata la priorità. In risposta anche a questo fenomeno, Toyota ha introdotto su Auris il nuovo motore 1.3.

Il propulsore non rappresenta semplicemente l’evoluzione dell’1.4 VVT-i cui si sostituisce. Infatti, l’1.3 è equipaggiato di serie con l’innovativo dispositivo Stop & Start, che spegne il motore durante le frequenti soste caratteristiche della guida su percorsi urbani. L’ottimo valore di potenza massima, pari a 100 cv, è ottenuto tramite l’applicazione del sistema Dual VVT-i, che consente di controllare la fasatura delle valvole in aspirazione e scarico.

Il risultato sono prestazioni, consumi ed emissioni ai vertici della categoria. Nel ciclo urbano, l’Auris equipaggiata con l’1.3 Dual VVT-i consuma appena 5.8 litri di carburante ogni 100 km, ed emette solo 135 g/km di CO2.Proprio grazie all’eccellente livello di emissioni, l’Auris 1.3 rispetta i limiti previsti dalla vigente normativa (140 g/km di CO2 per veicoli alimentati a benzina), e può perciò beneficiare di € 1.500 di ecoincentivo in caso di rottamazione di una vettura immatricolata prima del 31/12/1999.

Oltre al nuovo motore,  Auris 1.3 beneficia anche di un allestimento speciale che arricchisce ulteriormente le novità di questo nuovo prodotto. Infatti, sull’Auris 1.3 in allestimento Sol sarà disponibile di serie il navigatore integrato in plancia. Oltre all’ampio schermo Touch Screen da 5.8”, questo navigatore è dotato di lettore CD (anche in formato MP3 e WMA) e sistema vivavoce Bluetooth, nonché ingressi frontali USB e Aux-in e lettore di schede di memoria SD.

Sarà possibile apprezzare la Nuova Auris 1.3 in occasione dell’open weekend del 18-19 aprile.