Suzuki Vitara
Suzuki Vitara
Foto Suzuki Vitara »
ASCOLI PICENO – La Suzuki ritorna al passato con un occhio al futuro, presentando la nuova Vitara. Il fuoristrada giapponese (che nella nuova generazione perde la denominazione Grand), è disponibile con 1 Motore a Benzina (1600 da 120 cv) oppure con 1 Motore Turbodiesel DDIS (1600 da 120 cv), a 2 o 4 Ruote Motrici, negli allestimenti V-Cool o V-Top. Esternamente la Vitara ha forme compatte (418 cm di lunghezza, è più corta di 12 cm rispetto alla S-Cross), sportive e grintose, robuste e muscolose. Il frontale cattura lo sguardo grazie al paraurti pronunciato che ospita l'alloggiamento targa, i fari fendinebbia e le luci duirne a Led. Bella la mascherina sottile con al centro il logo Suzuki e i fari trapezoidali. Posterioromente abbiamo una coda dritta, il portellone ha un ampio lunotto vetrato e i gruppi ottici, grandi, sono a forma trapezoidale. Salendo a bordo, ci troviamo davanti a un abitacolo elegante, curato, lineare nelle forme. La consolle centrale ha in sommità l'orologio dal quadrante classico a lancette, in posizione centrale lo schermo Touch del sistema di intrattenimento – navigazione, in fine consolle vi sono i comandi del clima automatico. Elegante e completo, molto ben leggibile, è il quadro strumenti. Ed ora il momento del test drive: la Suzuki Vitara guidata è stata la 1600 DDIS 2WD V-Cool da 22771 €. La Suzuki manda la Vitara nel futuro, forte di un successo di pubblico che rasenta i 30 anni (la prima generazione è del 1988). La nuova e quarta generazione del fuoristrada della casa del Sol Levante, su strada è molto maneggevole grazie alla forme compatte, confortevole e silenziosa in marcia. L'auto provata, ottima su asfalto, non dispone di trazione integrale, ma non per questo, non se la cava su sterrato. Anzi, grazie all'altezza da terra, se la cava egregiamente anche su strade accidentate. Il cuore pulsante della Vita è il 1600 Turbodiesel 120 cv Multijet di origine Fiat, unico motore diesel a listino. Questo motore, elastico, brillante, potente, silenzioso, garantisce alla vettura orientale un mix fra divertimento e portafoglio sigillato (consumi molto bassi). Infine il listino prezzi: si va da 19900 € della 1600 V-Cool 2WD per arrivare a 26100 € della 1600 V-Top 4WD Automatica (Benzina), si va da 22400 € della 1600 DDIS 2WD V-Cool per arrivare a 27100 € della 1600 DDIS 4WD V-Top (Diesel). Bruno Allevi