Suzuki Vitara
Foto Suzuki Vitara »
Fin dal suo debutto sul mercato nel 1988, Vitara ha guadagnato ampi consensi grazie al suo stile, al design, alle dimensioni compatte idonee ad un impiego cittadino, a cui si aggiungono comfort e elevate prestazioni su strada e nei percorsi off-road. La prima generazione di Vitara fu il primo fuoristrada ad adottare schemi progettuali tipici di vetture stradali, mixando efficacemente le prestazioni off road con un comportamento stradale adeguato. La gamma Vitara si è evoluta negli anni, modificando dimensioni e motori, lasciando però inalterati i concetti originari di un’auto capace di adattarsi alle molteplici situazioni di impiego. A distanza di oltre un quarto di secolo dal primo modello, quegli stessi tratti distintivi si incarnano in nuova Vitara: ridotta nelle dimensioni, per assecondare le moderne esigenze di mobilità, la Sport Utility Vehicle di Suzuki impiega l’evoluto sistema ALLGRIP a quattro ruote motrici, oltre ad offrire dotazioni di sicurezza e connettività che la pongono ai vertici della categoria. Nuova Vitara sarà prodotta nello stabilimento Magyar Suzuki nei primi mesi del 2015, debutterà sui mercati Europei e sarà successivamente esportata in tutto il mondo come SUV compatto globale di Suzuki. Concept 1. Design Suzuki immediatamente riconoscibile Nuova Vitara eredita i concetti stilistici delle conosciute serie Vitara e Jimny, reinterpretandoli in chiave moderna fino a creare un design sostanzialmente inedito. 2. I vantaggi del Sistema ALLGRIP e di un telaio eccellente Le ruote di grande diametro e l’adeguata altezza da terra esaltano le qualità in fuoristrada del nuovo SUV Suzuki. A queste si aggiunge il sistema ALLGRIP, con quattro modalità selezionabili in base alle condizioni del fondo stradale ed alle esigenze di guida, assicurando eccellenti performance su strada e nei tratti off-road. 3. Personalizzazione per esprimersi al meglio Nuova Vitara permette di combinare differenti elementi interni ed esterni, per offrire all’utente una vettura che si adatta perfettamente alle proprie esigenze. 4. Avanzate funzioni di navigazione e sicurezza Con il sistema infotainment presente su nuova Vitara (disponibile negli allestimenti più completi), la connettività tramite smartphone – secondo gli standard più diffusi al mondo - dà accesso a funzioni di navigazione avanzate. Nuova Suzuki Vitara dispone inoltre del sistema RBS (Radar Brake System), che offre una maggior sicurezza su strada, in quanto impiega un sistema radar per prevenire o attenuare le collisioni. 5. Consumi estremamente contenuti Nuova Vitara soddisfa le più moderne esigenze in termini di consumi ed emissioni inquinanti. In questo senso, lo sviluppo orientato al contenimento del peso e l’ampio impiego di acciaio ad alta resistenza assicurano un corpo vettura estremamente leggero e al contempo grande rigidità strutturale. Le tecnologie impiegate garantiscono consumi e livelli di emissioni gassose estremamente ridotti. Design Immagine evoluta dell’eredità stilistica dei SUV Suzuki SUV dalle forme robuste abbinato a colorazioni ricercate Possibilità di personalizzare nuova Vitara grazie alle molteplici combinazioni dei colori della carrozzeria e dei dettagli stilistici Design esterno Nuova Vitara esprime i tratti caratteristici dei SUV attraverso uno stile tipicamente Suzuki, con un look di forte personalità. Il cofano a conchiglia (particolare che contraddistingue la serie Vitara) con il paraurti anteriore dal design di forma trapezoidale, sottolineano la solidità della vettura, sottolineando ulteriormente la vocazione fuoristradista dei SUV di Suzuki. I fianchi della vettura e le prese d’aria poste lateralmente sul cofano richiamano i tratti caratterizzanti di Vitara. Le linee marcate che si sviluppano lungo i fianchi, contribuiscono a sottolineare il carattere forte e deciso del nuovo SUV Suzuki. L’attenzione progettuale sull’aerodinamica si manifesta attraverso i paraurti, anteriore e posteriore, che risultano perfettamente integrati alla scocca, una linea del tetto che scende dolcemente verso il basso nella parte posteriore, superfici sottoscocca dal profilo piatto e armonioso e ancora negli specchi laterali le cui forme si basano su attente analisi dei flussi d’aria. Nuova Vitara adotta dei proiettori a LED a risparmio energetico. Il faro, oltre ad avere dei plus a livello tecnologico, ha un look più accattivante grazie alla cover blu che lo avvolge e che dona al frontale un look trendy e all’avanguardia. Design interno Gli interni di nuova Vitara si basano su un caratteristico quadro strumenti ed una finitura a U attorno alla leva del cambio. Un design che sottolinea la forza stessa del SUV Suzuki. L’orologio e le bocchette dell’aria di forma circolare, conferiscono un look giovane e sportivo all’abitacolo. Personalizzazione Fin dall’inizio della fase progettuale, nuova Vitara è stata pensata per offrire un’ampia possibilità di personalizzazione, grazie a differenti scelte cromatiche ed una variegata disponibilità di accessori. Il cliente di Suzuki Vitara può scegliere tra differenti colorazioni, comprese tre nuovissime cromie, e diverse combinazioni bicolor. Suzuki ha creato i nuovi colori e le inedite combinazioni bicolor per esaltare il design di nuova Vitara: Atlantis Turquoise Pearl Metallic (ZQN) Horizon Orange Metallic (ZQP) Savannah Ivory Metallic (ZQQ) L’utente può enfatizzare le caratteristiche stradali di nuova Vitara scegliendo un pacchetto accessori esclusivo: KIT Urban: kit di finiture cromate che aggiunge ulteriore esclusività a nuova Vitara.  È composto da: cornici per i fari fendinebbia, modanature laterali e spoiler superiore posteriore. Prestazioni L’esperienza di guida riflette tutto il knowhow Suzuki in termini di performance La capacità di Suzuki di combinare l’utilizzo stradale con le straordinarie prestazioni offroad, caratteristiche comuni che contraddistinguono tutte le serie Vitara I motori sono concepiti per offrire prestazioni esaltanti e bassi consumi di carburante Emissioni di CO₂ tra le più basse nel segmento dei SUV compatti Motori e trasmissioni Motori Nuova Vitara è proposta nella motorizzazioni 1.6 benzina (M16) e 1.6 diesel (D16AA). Nella versione benzina, la riduzione degli attriti interni si combina ad un risparmio di peso del motore e dei relativi componenti, il tutto per ottenere le massime performance in termini di potenza, coppia e risparmio di carburante. Il motore diesel dispone di un nuovo sistema EGR e la sovralimentazione a geometria variabile con comando elettronico contribuiscono a coniugare prestazioni e rapida risposta dell’acceleratore, con basse emissioni e un risparmio di carburante superiore. I dati relativi alle prestazioni dei motori sono i seguenti: M16A D16A Potenza massima 88kW/6.000 giri/min 88kW/4.000 giri/min Coppia massima 156Nm/4.400 giri/min 320Nm/1.750 giri/min Trasmissione Le trasmissioni disponibili per nuova Vitara riflettono l’impegno progettuale di Suzuki verso un’ottimizzazione dei consumi di carburante, un feeling nella guida e l’abbattimento della rumorosità e delle vibrazioni. Trasmissione manuale Il motore a benzina da 1.6 litri è disponibile con cambio manuale a cinque velocità, mentre il propulsore diesel da 1.6 litri è equipaggiato con cambio a sei rapporti. La leva del cambio utilizza un contrappeso in grado di assicurare un’azione fluida nei cambi marcia, a vantaggio di una guida piacevole e lineare. Trasmissione automatica Per il motore a benzina da 1.6 litri è disponibile una trasmissione automatica a sei velocità. L’ampia scelta di rapporti consente un controllo preciso dell’azione del cambio, così da migliorare la risposta alle basse velocità (ad esempio in fase di partenza o negli spostamenti a bassa andatura in salita) permettendo al motore di marciare a bassi regimi di rotazione. La scelta delle sei marce migliora inoltre le doti di accelerazione, il risparmio di carburante e la fluidità di marcia. La trasmissione automatica prevede anche la modalità manuale, che permette al guidatore di cambiare marcia tramite l’utilizzo dei paddles al volante. Una trasmissione automatica a doppia frizione per il motore diesel sarà disponibile pochi mesi dopo il lancio commerciale. Emissioni di CO₂ Le emissioni di CO₂ di nuova Vitara sono estremamente contenute grazie al grande sforzo progettuale in funzione del contenimento dei pesi grazie all’impiego di acciaio ad alta resistenza. A queste caratteristiche si aggiunge la funzione Start&Stop, che spegne il motore quando l'auto si ferma in occasione di brevi soste, come ad esempio al semaforo. Il nuovo SUV Suzuki è capace di emissioni di CO₂ incredibilmente basse adottando la motorizzazione diesel: 106g/km con due ruote motrici e il cambio manuale a sei marce e 111g/km per la versione a trazione integrale e il cambio manuale a sei marce, descrivono infatti un propulsore estremamente attento all’ambiente. Suzuki dichiara invece emissioni di CO₂ pari a 123g/km con il motore a benzina, due ruote motrici e la trasmissione manuale a cinque velocità, e 127g/km con il motore a benzina, due ruote motrici e il cambio automatico a sei velocità. La trazione integrale è spesso sinonimo di consumi e di emissioni inquinanti elevati: al contrario, il sistema ALLGRIP Suzuki consente di contenere il rilascio di CO₂ entro limiti estremamente bassi per un SUV a quattro ruote motrici In termini numerici, i dati relativi a nuova Vitara benzina equipaggiata con sistema ALLGRIP sono pari a 134g/km con la trasmissione manuale a cinque velocità e 138g/km con il cambio automatico a sei velocità. Note: le cifre indicate non sono ancora state omologate e rappresentano i valori posti come obiettivo. Quattro modalità di guida con il sistema ALLGRIP Leader nel settore delle quattro ruote motrici, Suzuki ha ulteriormente evoluto la sua tecnologia dando vita ad una nuova generazione del sistema ALLGRIP, capace di offrire piacere di guida e sicurezza su ogni tipo di superficie, oltre che consumi contenuti e limitato impatto ambientale. Il nuovo Sistema 4WD, che ha debuttato sul modello Suzuki S-CROSS guadagnandosi da subito l’apprezzamento del pubblico, offre quattro modalità di guida selezionabili dal conducente, che consentono di affrontare ogni terreno e situazione: su nuova Vitara il sistema ALLGRIP risulta ulteriormente affinato, guadagnando la funzione Feedforward una strategia predittiva che, in base al comportamento della vettura ed ai parametri di guida (acceleratore, sterzo, ..) stima la possibilità di slittamenti nel prosieguo delle guida. In questa circostanza il sistema ALLGRIP trasmette maggiore coppia alle ruote posteriori prima che si verifichi la perdita di aderenza. Le quattro modalità di guida selezionabili offerte dal sistema ALLGRIP sono: Auto Questa modalità assegna un priorità al risparmio di carburante in condizioni di guida normali. Il sistema utilizza due ruote motrici per impostazione predefinita, passando alla trazione integrale nel caso si rilevino perdite di aderenza. Sport La modalità Sport è ottimale per le strade più tortuose. Il sistema ALLGRIP sfrutta al massimo le quattro ruote motrici secondo l’input dell'acceleratore. A bassa velocità ed ai regimi motore intermedi, il sistema varia le caratteristiche di risposta dell’acceleratore (coppia motrice) per ottimizzare le performance del propulsore e le prestazioni in curva. Snow La modalità Snow è ottimale per le superfici sdrucciolevoli, innevate, sterrate e altro. Il sistema ALLGRIP utilizza quattro ruote motrici come impostazione predefinita, ottimizzando il controllo della trazione in base agli input dello sterzo e dell'acceleratore, così da aumentare il grip e la stabilità sulle superfici a basso attrito. Lock La modalità Lock è utile ad esempio per districare l'auto dalla neve, dal fango o dalla sabbia. Prevede uno slittamento limitato dei differenziali, trasferendo la coppia motrice ai soli pneumatici in presa. In combinazione con il TCS (traction control system) consente ua eccellente motricità anche su fondi a scaarsa aderenza. Sospensioni e freni Suzuki trasmette il massimo della propria esperienza in ogni suo modello. Di conseguenza, la nuova Vitara è realizzata per ottenere una guida stabile e precisa in ogni situazione, combinata alle qualità di una struttura estremamente leggera. Sospensioni Le ruote anteriori hanno sospensioni di tipo MacPherson. I bracci inferiori sono stati rivisti nella forma, un nuovo layout delle sospensioni e dei montanti conferiscono una maggiore rigidità e di conseguenza una migliore stabilità della vettura. Le ruote posteriori hanno sospensioni a barra di torsione, con sezione a “U” chiusa, costituita da un tubo schiacciato, già impiegato da Suzuki sul modello S-CROSS. Questa soluzione è stata studiata per assicurare una rigidità superiore e un miglior comfort di marcia. Freni Nuova Vitara adotta quattro freni a disco, di tipo ventilato all’anteriore. Il risparmio di peso sull’intero corpo vettura e le riduzioni degli attriti delle pinze freno aiutano a ottenere un notevole risparmio di carburante e migliorare le prestazioni in frenata. Sicurezza Grande stabilità, sistemi di sicurezza attivi e passivi Sistema RBS-Radar Brake System - per offrire al guidatore una guida più sicura Corpo vettura leggero e con struttura di assorbimento degli urti limitatore di velocità ESP (Electronic Stability Program)* Sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici (TPMS) ACC (Adaptive Cruise Control) per una guida più rilassante *ESP è un marchio registrato Daimler AG Equipaggiamento di sicurezza I sistemi di sicurezza attiva di nuova Vitara includono il sistema di rilevamento, Radar Brake System (RBS). Quando si guida a bassa velocità nel traffico, questo sistema di sicurezza attiva monitora il veicolo che precede e, se rileva la possibilità di una collisione, avverte il conducente con un segnale acustico e una notifica sul display multi-funzione. Nel caso in cui aumentino le possibilità di collisione il sistema attiva il servofreno, che aumenta la forza decelerante durante la frenata di panico. Se il sistema RBS determina che la collisione è inevitabile, si aziona automaticamente agendo sui freni. Il Radar Brake System aiuta quindi a prevenire le collisioni quando si guida a bassa velocità o a ridurre i danni degli impatti. L’equipaggiamento di sicurezza passiva comprende sette airbag (incluso l’airbag per la protezione delle ginocchia del guidatore), che proteggono gli occupanti in caso di urto frontale o laterale, pretensionatori e limitatori di forza delle cinture di sicurezza, e un meccanismo che limita il movimento all'indietro del pedale del freno in caso di collisione. Inoltre, la forma del cofano e le nuove strutture per la calandra superiore, assieme ai tergicristalli ed ai paraurti, forniscono un assorbimento degli urti, in questo caso per limitare l'entità del danno nell’eventualità in cui l'auto arrivi a contatto con un pedone. RBS system Il Radar Brake System monitora la strada che si sta percorrendo, fronte marcia, per mezzo di un radar a onde millimetriche. La tecnologia radar consente di lavorare anche ad alte velocità, nel buio, con la pioggia e in altre condizioni. Il Sistema impedisce - o attenua - una collisione mediante tre funzioni: (1) Warning Quando si viaggia sopra i 5 km/h, il sistema rileva il veicolo che precede, avvertendo il conducente di frenare se si verifica un pericolo di collisione. (2) Brake Assist Se un veicolo che precede viene rilevato e vi è un'alta probabilità di collisione, il sistema aumenta la forza decelerante durante la frenata di panico, contribuendo così a evitare la collisione o a ridurre i danni derivanti da essa. (3) Automatic Braking Se un veicolo che precede viene rilevato dal sistema e lo stesso determina che la collisione è inevitabile, il sistema applica automaticamente l’azione frenante per evitare o ridurre i danni da una possibile collisione. Cruise Control adattativo (ACC system) Il sistema ACC di nuova Vitara unisce la tecnologia cruise control al radar a onde millimetriche del sistema RBS per rendere la guida più facile e rilassante. Il sistema utilizza il radar per misurare la distanza dal veicolo che precede e regola automaticamente la velocità dell’auto in relazione a una delle tre possibili situazioni che vengono stabilite dalle funzioni del sistema RBS. Scocca TECT: leggera e robusta Nuova Vitara sfrutta il concetto Total Effective Control Technology di Suzuki (TECT), con una struttura leggera che assicura un elevato potere di assorbimento degli impatti a protezione degli occupanti. L'ampio utilizzo di acciai ad alta resistenza ed il peso contenuto della vettura concorrono a rendere nuova Vitara straordinariamente resistente alle deformazioni e ridurre i consumi di carburante. Comfort Dimensioni ottimali per un SUV capace di districarsi in ogni condizione Tetto panoramico con un’apertura tra le più grandi della categoria Connettività smartphone secondo gli standard più diffusi al mondo Immediatezza nell’affrontare situazioni di guida complicate e ripartenze anche su terreni particolarmente scivolosi e in pendenza Dimensioni Il design SUV di nuova Vitara è evidenziato da angoli d’attacco e di uscita rispettivamente di 18,2° e 28.2° che, abbinati a una distanza minima dal suolo di 185 millimetri con pneumatici da 215/55R17, permettono al conducente di affrontare con estrema facilità e sicurezza strade innevate e solchi molto profondi. Il bagagliaio ha una capacità di 375 litri (VDA) con il sedile posteriore in posizione verticale. Il divano posteriore e la protezione del vano bagagli possono essere riposizionati per scopi diversi. Tetto apribile panoramico Suzuki ha presentato in anteprima mondiale* (su S-CROSS) un tetto apribile composto da due sezioni in cristallo (disposte una di fronte all'altra) con sistema di apertura a scorrimento, che permette così di creare un “effetto cabrio” su un SUV e di aumentare la piacevolezza dei viaggi, anche di quelli a lunga percorrenza. Grazie ad un design unico al mondo, i due elementi trasparenti si estendono sopra i sedili anteriori e posteriori, per una lunghezza complessiva di 1.000 mm, garantendo una straordinaria esposizione alla luce solare e favorendo un atmosfera “naturale” nell’intero abitacolo, a vantaggio anche dei passeggeri posteriori. Elevata anche la luce libera a tetto aperto di ben 560 mm, una delle più ampie del segmento. Sistema display-audio con connettività smartphone Il sistema audio dispone di un display Touch-screen da 7” dal funzionamento intuitivo, utilizzabile anche indossando un paio di guanti. Una mappa di navigazione tridimensionale fornisce i punti di riferimento in maniera facile e immediata. Questo sistema consente agli occupanti di utilizzare le applicazioni di uno smartphone secondo gli standard più diffusi al mondo