Ssangyong Rexton
Ssangyong Rexton Ssangyong Rexton Ssangyong Rexton Ssangyong Rexton
Foto Ssangyong Rexton »
La Ssangyong, casa automobilistica coreana, lancia la sfida a auto di blasone, con un elegante e imponente SUV: il Rexton. Questo sport utility orientale è equipaggiato con due motori di origine Mercedes (un 3200 a benzina da 220 cv e un 2700 Diesel XDI da 165 cv), negli allestimenti Plus 1, Plus 2, Premium 2, Premium 3. Esternamente il veicolo coreano, mostra tutta la sua importanza: un bel SUV, dalle linee eleganti, europee che non ha nulla da invidiare a veicoli dello stessa fascia di mercato, ma magari più blasonati e conosciuti. Ben fatto e pulito l’anteriore con i doppi fari che incorniciano la bella mascherina cromata, fari che sovrastano il gruppo freccia – fendinebbia. Ben fatto anche il posteriore con i grandi fari e la scritta “Rexton” che occupa tutta la parte bassa del portabagagli. Internamente l’importanza e l’eleganza denotata nell’estetica delle linee si ripresenta ancor più accentuata: grande spazio a bordo (il Rexton è disponibile anche 7 posti), un ottima qualità ed eleganza dei tessuti (pelle con addirittura il nome del veicolo trapuntato sugli schienali), inserti in legno sulla completa consolle centrale, sul volante e sul tunnel, quadro strumenti completo e con una elegante retroillumniazione a led celeste. Ora è il momento del resoconto delle impressioni di guida: il Rexton provato era il 2700 XDI Premium 2 dal prezzo di 36300 €. Quest’auto, grazie all’accoppiata diesel Mercedes – cambio con ridotte accentuata dall’ottimo confort di bordo e spazio a disposizione dei passeggeri, è adatta a essere usata sia su strada asfaltata (dà il meglio di se nei lunghi viaggi autostradali) sia in percorsi fuoristradistici accidentati. Infine i prezzi: il 3200 benzina, nell’unico allestimento Premium 3 costa 40371 €, per il 2700 XDI (diesel) si va dai 31100 € del Plus 1 ai 38000 € del Premium 3.