Smart a Francoforte
Smart a Francoforte Smart a Francoforte Smart a Francoforte
Foto Smart a Francoforte »
car2go
 
La nuova concezione Daimler per la mobilità urbana individuale

•    Noleggio di smart fortwo direttamente su strada
•    19 centesimi al minuto comprensivi di tutti i costi

Nella città di Ulm, in Germania, Daimler AG ha ideato un nuovo concetto di mobilità che rende la guida metropolitana immediata come l'utilizzo di un telefono cellulare. Il principio del progetto, denominato car2go, è il seguente: chiunque necessiti di una vettura, può noleggiare direttamente una delle smart fortwo cdi presenti in diversi punti della città a qualunque ora del giorno e della notte, o prenotarla direttamente on-line e telefonicamente. I Clienti possono utilizzare la vettura per quanto tempo desiderano e, al termine del noleggio, devono semplicemente avere l’accortezza di parcheggiarla presso qualsiasi area di sosta pubblica presente nel territorio coperto dal servizio. Nelle zone con carenza di aree di parcheggio e di apposite infrastrutture, come ad esempio il centro storico della città di Ulm, sono state predisposte numerose aree di sosta appositamente segnalate come spazi car2go.

Il principio del servizio car2go è semplice e si basa su una struttura dei costi lineare: il noleggio di una vettura costa 19 centesimi al minuto, ed il prezzo comprende tasse, assicurazioni, chilometri percorsi e persino il carburante. Per i periodi di noleggio più lunghi si applicano convenienti tariffe flat: un'ora costa 9,90 € ed un’intera giornata 49 €.

Per utilizzare le smart cdi del programma car2go, i Clienti devono semplicemente registrarsi gratuitamente al servizio. Alla loro patente verrà affisso un piccolo sigillo grazie al quale tutte le vetture car2go possono essere aperte tramite un lettore di scheda situato dietro al parabrezza.

L'iniziativa car2go è stata lanciata al pubblico come progetto pilota nel marzo 2009. Tutti coloro che si iscrivono al servizio, tra cittadini e visitatori della città, possono utilizzare una flotta di vetture comprendente 200 smart fortwo cdi blu e bianche. Finora oltre 10.000 clienti, e quindi circa il 10 percento di tutti gli intestatari di una patente di guida di Ulm, si sono iscritti al programma, con una tendenza all'aumento. I Clienti possono registrarsi online al sito www.car2go.com oppure iscriversi presso il centro car2go alla Stadthaus di Ulm, vicino alla cattedrale, dove viene anche emesso il sigillo car2go per le patenti di guida.
 
Il progetto car2go non si esaurisce con la fase pilota nella città di Ulm: fin dall’ideazione, infatti, l'iniziativa è stata concepita per estendersi a livello internazionale. Numerose le città di tutto il mondo che desiderano offrire il servizio car2go ai loro residenti. Alla fine di quest'anno, Daimler porterà l'iniziativa car2go all'estero e lancerà il progetto ad Austin, Texas, dove, a partire dall'autunno del 2009, giungerà sulle strade una flotta che si prevede comprenderà 200 smart fortwo.

Con una popolazione di 750.000 persone circa, la capitale del Texas è una città molto più grande di Ulm, ed è caratterizzata dalla grande apertura mentale e dall'impegno e dall'attività dei suoi cittadini. "Siamo realmente lieti di essere il primo partner internazionale di car2go" dichiara il Sindaco Will Wynn. "La nostra città è nota per il suo impegno a favore delle questioni ambientali e car2go è un'occasione perfetta, poiché ci consente di offrire ai cittadini di Austin un intelligente concetto di mobilità da un'angolazione estremamente positiva dal punto di vista ambientale. Il progetto ha il nostro pieno supporto."
 
car2go è un'ulteriore importante elemento a favore della strategia Daimler nei confronti della mobilità sostenibile. Il progetto car2go è presente anche al Salone dell'Auto di Francoforte.


 
 
smart BRABUS “su misura”
 
smart soddisfa anche i desideri più esclusivi 

•    Individualità e personalizzazione garantite
•    Migliaia di colori, circa 100 tipologie di pelle di elevata qualità

smart introdurrà a breve un nuovo servizio destinato a soddisfare i più diversi desideri di personalizzazione dei Clienti di fortwo. In base al principio guida del nuovo programma di vettura "realizzata su misura", "tutto è possibile e realizzabile", smart offre una vasta gamma di equipaggiamenti inediti. Ad esempio, i Clienti possono scegliere tra un’ampia gamma di tonalità per gli esterni, il tipo di pelle ed il colore del tetto apribile in stoffa della versione cabrio, senza alcuna limitazione. È possibile scegliere tra:
 
•    migliaia di colori diversi per le finiture esterne
•    circa 100 tonalità e tipologie di pelle diverse, con esclusive varianti stilistiche
•    sei diversi colori per il tetto apribile in stoffa della versione smart fortwo cabrio
•    l'intera gamma di accessori smart e smart-BRABUS

Sono inoltre disponibili speciali versioni di smart BRABUS realizzate "su misura". Esemplari che non solo vengono costruiti individualmente, ma anche personalizzati in fabbrica con la massima cura artigianale e l’utilizzo di materiali di prima qualità e testati dalla Casa. Naturalmente, tutti i modelli “su misura” sono completamente garantiti dalla Casa costruttrice.

I modelli smart BRABUS realizzati su misura stabiliscono nuovi riferimenti in termini di personalizzazione tra le vetture del segmento.

 
 

 
Ogni giorno una nuova opera d'arte

La rivista "Visionaire" e smart celebrano la nuova era dell'energia

•    Ponte di comunicazione tra smart e la popolare rivista
•    Creatività urbana e tecnologia ambientale
 
Avanguardia a servizio dell'avanguardia. Il leggendario magazine di moda e arte newyorkese "Visionaire" dedica il suo 57o numero all’innovativa due posti smart fortwo. "Visionaire 2010" è la prima uscita elettrica della prestigiosa pubblicazione. È stata chiesta la collaborazione di 52 curatori e collezionisti di fama internazionale che, per questo numero, hanno selezionato 365 opere d'arte. Realizzata in forma di calendario ad azionamento elettrico, "Visionaire 2010" si presenta come un avveniristico compendio di arte contemporanea. Occasione per questa collaborazione con Visionaire è il lancio della seconda generazione della smart fortwo electric drive.

La rivista Visionaire è stata fondata a New York nel 1991, come forum di incontro e scambio creativo. Ogni uscita è dedicata ad un tema specifico, in funzione del quale i contenuti editoriali vengono presentati in modo innovativo e originale. Anche il formato della prestigiosa pubblicazione a livello mondiale cambia da numero a numero, dando vita ad esemplari unici l'uno diverso dall'altro. "The New Yorker" vede in Visionaire "il campo da gioco ideale per i maggiori creativi e designer, artisti, fotografi e pensatori" e il "W Magazine" la definisce "la versione haute couture di una rivista".

"Opere d'arte contemporanea incontrano una tecnologia avveniristica: è questo ciò che accomuna smart e Visionaire", osserva Marc Langenbrinck, direttore Brand Management, Sales & Marketing smart. "La prima edizione elettrica della rivista sottolinea il ruolo pionieristico del marchio automobilistico nell'individuazione di soluzioni per la mobilità del futuro, che dovrà essere necessariamente ecocompatibile e sostenibile nel lungo periodo. Il progetto è parte integrante dell'impegno di smart nell'ambito della creatività e della sostenibilità nella dimensione urbana e, con la sua modalità 'plug-in', accompagna simbolicamente l'introduzione sul mercato della smart fortwo electric drive di seconda generazione".

Tra i 52 curatori che hanno lavorato a Visionaire "2010" vi sono artisti come John Baldessari, curatori di musei di fama internazionale come Klaus Biesenbach (MoMA) o Christine Marcel (Centre George Pompidou), collezionisti di arte contemporanea come Pharrell Williams, Mario Testino, l'architetto Zaha Hadid e le attrici Natalie Portman e Tilda Swinton. Spiccano inoltre tra i nomi dei curatori quelli degli stilisti Raf Simons e Marc Jacobs e della Dott.ssa Renate Wiehager, direttrice della Collezione d'arte Daimler.
Ogni membro del team ha selezionato sette artisti: tra gli altri, Adel Abdessemed, Agathe Snow, Bruce Nauman, Cao Fei, Dominique Gonzalez-Foerster, Gabriel Orozco, Gelitin, Guyton\Walker, Kalup Linzy, Kaws, Maurizio Cattelan, Nathalie Djurberg, Olafur Eliasson, Paul Chan e Steve McQueen. Si può pertanto affermare a ragione che l'edizione 2010 di "Visionaire" rappresenta un vero compendio di arte contemporanea.

Parallelamente alla pubblicazione della rivista d'avanguardia, smart lancia la fortwo electric drive di seconda generazione con batterie agli ioni di litio. Il concept della smart elettrica è stato presentato in anteprima mondiale già nel 2006. Dal 2007 la smart fortwo electric drive con batteria al cloruro di sodio-nichel viene sottoposta ad una prima fase pilota su strada in diverse città, tra le quali Londra; qui 100 vetture vengono guidate ogni giorno al fine di verificarne l'idoneità all'impiego quotidiano. Entro la fine di quest'anno la smart electric drive entrerà in produzione con una batteria agli ioni di litio. La batteria agli ioni di litio offre vantaggi decisivi rispetto agli altri accumulatori: maggiore potenza, tempi di ricarica più brevi, superiore durata ed elevata affidabilità. Grazie a questa tecnologia, a partire dal 2010 smart introdurrà in alcune grandi città la prima, realistica soluzione per il trasporto privato a zero emissioni locali.

L'uscita della versione "2010" a livello mondiale rappresenta dunque un ideale ponte tra smart electric drive e la prima edizione elettrica di "Visionaire". I due marchi condividono, infatti, una particolare competenza in tema di design. Coerentemente con la tradizione della rivista multiformato, l'inconsueto calendario sarà prodotto in un'edizione limitata di 4.000 esemplari a partire da ottobre. smart ha presentato le prime anticipazioni del calendario all' Art Masters di St. Moritz nell'agosto 2009.

La distribuzione sarà affidata a librerie specializzate in design, all'interno di musei, boutique di moda e lifestyle. "2010" può essere ordinata anche direttamente sul sito di Visionaire (www.visionaireworld.com). Il prezzo è di 295 $. Le prime edizioni di Visionaire vengono oggi considerate autentici pezzi da collezione.