Skoda auto del giro fino al 2011
Skoda auto del giro fino al 2011
Foto Skoda auto del giro fino al 2011 ¬Ľ
Il Lido di Venezia, che ha salutato l’avvio del Giro d’Italia del Centenario, ha fatto da cornice a un importante momento per la Škoda: proprio in occasione della partenza della prima tappa, infatti, è stato firmato l’accordo che legherà la Casa ceca, in qualità di Sponsor e Auto Ufficiale, alla Corsa Rosa fino al 2011.

Continua dunque la partnership con RCS Sport, un legame che a partire dal 2007 – anno di esordio della Škoda al Giro d’Italia – ha contribuito a creare un binomio solido e ben noto al grande pubblico del ciclismo. In questi giorni, gli appassionati che animano la Corsa Rosa lungo il percorso di gara avranno la possibilità di ammirare l’imponente carovana, che comprende tutti i modelli della gamma: Fabia, Fabia Wagon, Roomster, Octavia, Octavia Wagon e Superb.

Per l’edizione del Centenario, la Casa automobilistica ha messo a disposizione una flotta di 250 vetture destinate all’organizzazione, alla direzione di gara e all’assistenza medica. Inoltre, è previsto un esclusivo servizio di “VIP car” che consentirà ad alcuni fortunati ospiti di vivere le emozioni della corsa senza rinunciare al comfort dell’ammiraglia Superb.

Per Giuseppe Tartaglione, Presidente di Volkswagen Group Italia S.p.A., “L’impegno della Škoda nell’ambito del ciclismo è un segnale importante, ed è un’esperienza che affrontiamo con entusiasmo e grande passione proprio perché abbiamo scelto di puntare sui valori positivi che questo sport trasmette. Siamo orgogliosi di proseguire nella nostra strategia, in un contesto unico e prestigioso come quello del Giro d’Italia, una delle corse ciclistiche più affascinanti del mondo”.

“Grazie a questo accordo portiamo avanti un progetto che finora ci ha regalato molte soddisfazioni” commenta Axel Mohr, Direttore della Škoda Italia, “Crediamo molto nel ciclismo, una tra le discipline sportive più popolari in assoluto, e in un evento come il Giro d’Italia che ci consente di essere vicini alla gente, a un pubblico di ogni età che dimostra, anno dopo anno, di apprezzare sempre di più i nostri prodotti. Siamo inoltre particolarmente legati a questo sport che ha caratterizzato le origini della nostra Marca”.

Il rapporto della Škoda con il mondo delle due ruote è infatti una storia che ha radici profonde. Nel 1895 il libraio Vaclav Klement e il meccanico Vaclav Laurin fondarono a Mladá Boleslav una fabbrica per la produzione e la riparazione di biciclette, successivamente destinata all’assemblaggio delle vetture contraddistinte dal Marchio della Freccia Alata e tuttora in attività. Negli ultimi anni il legame si è ulteriormente consolidato, grazie a una serie di importanti iniziative di sponsorizzazione: dal 2004 la Casa Madre è infatti partner ufficiale del Tour de France, mentre in Italia – oltre al sodalizio con RCS -  la Škoda “pedala” a fianco della Federazione Ciclistica Italiana, di cui è Sponsor Ufficiale dal 2005.