Seat Ibiza Cupra
Seat Ibiza Cupra Seat Ibiza Cupra
Foto Seat Ibiza Cupra »
La storia continua con l'arrivo della quinta versione della SEAT Ibiza CUPRA. Il modello nato dai successi ottenuti dalla SEAT nel Campionato Mondiale di Rally (WRC), con tre titoli del Campionato FIA 2 litri, arriva sul mercato proprio quando il Marchio festeggia nuovi successi sportivi con i titoli Costruttori e Piloti ottenuti nel Mondiale WTCC 2008.

E la Ibiza CUPRA si piazza nuovamente in testa alle versioni sportive del proprio segmento con un motore 1.4 TSI a doppia sovralimentazione da 180 CV, cambio sequenziale DSG a 7 rapporti con leve sul volante e un innovativo sistema autobloccante elettronico, l'XDS.

Un modello con una storia alle spalle

Il modello top della gamma Ibiza è arrivato sul mercato nel 1996 in veste di versione speciale commemorativa, dopo aver vinto per la prima volta il Mondiale di Rally nella categoria 2 litri. Il nome deriva dall'abbreviazione dei termini “Cup Racing”, e da quel momento (con altre due vittorie negli anni seguenti) è sempre stata presente nell'offerta del Marchio.

Di fatto, la Ibiza CUPRA è stata una pioniera del suo segmento. Nel 2000, con la terza versione, è stata la prima vettura della sua categoria ad impiegare il sistema ESP. Nel 2004, la Ibiza CUPRA di quarta generazione è diventata il modello Diesel più potente del segmento grazie al motore 1.9 TDI 160 CV.

Ora, con l'arrivo della quinta generazione, viene presentata una combinazione interessante e unica nel Gruppo Volkswagen: il motore 1.4 TSI con doppia sovralimentazione e iniezione diretta, che sviluppa 180 CV, con cambio DSG a 7 rapporti e comandi al volante. Viene anche adottato per la prima volta l'autobloccante elettronico XDS.

Maggiore efficienza e maggiore dolcezza

La nuova SEAT Ibiza CUPRA è dunque un “gioiello tecnologico” dalle prestazioni eccezionali: velocità massima di 225 km/h e accelerazione da 0 a 100 km in 7,2 secondi. Ma è sicuramente più rispettosa nei confronti dell'ambiente, con una riduzione del 19% delle emissioni rispetto al modello precedente, con soli 148 g/km di CO2, rispettando inoltre la normativa sulle emissioni EURO 5.

Rispetto alla versione precedente è stato migliorato anche il comportamento della vettura. La nuova generazione della sportiva della SEAT mostra ora un migliore comportamento dinamico, con un funzionamento più morbido. Fondamentale, in questo senso, il contributo dell'XDS che funge da autobloccante, basandosi però su un sistema elettronico, consentendo di migliorare in qualsiasi momento la capacità di trazione della vettura.

Il cambio sequenziale DSG a 7 rapporti con le leve sul volante è stato specificamente sviluppato rispetto a quello utilizzato nel modello 1.6 della gamma Ibiza, incorporando un software con impostazioni più sportive. Tutto questo ha consentito di migliorare anche i valori di ripresa rispetto alla versione CUPRA precedente, ottenendo ulteriori miglioramenti quanto all'accelerazione da 0 a 100 km/h (passata da 7,3 secondi a 7,2) e alla resistenza aerodinamica a velocità elevate.

La SEAT non dimentica il pubblico al quale è destinata la nuova Ibiza CUPRA e, proprio per questo, ha realizzato un sound del motore che, pur non essendo eccessivo, fa palpitare il cuore. Grazie al meticoloso lavoro dei responsabili SEAT di questa area, si è ottenuto un rombo del motore in linea con la filosofia sportiva del modello.

Immagine inconfondibile

Le prestazioni della nuova SEAT Ibiza CUPRA parlano da sole e ne sottolineano la spiccata sportività. E già a prima vista, è il design a conquistare perché, sebbene si riproponga una linea alquanto aggressiva, non v'è spazio per inutili eccessi.

Se la linea dell'Ibiza SC era già ritenuta spettacolare, con la variante CUPRA è stato fatto un ulteriore passo avanti. La principale modifica si riscontra nei paraurti anteriore e posteriore, che sono stati rivisitati per rendere il loro design più esclusivo ed aggressivo; qui spiccano, in particolare i doppi fari completamente neri, le accattivanti prese d'aria a forma di ‘U’ in posizione abbassata, sotto la nuova calandra centrale (con struttura a nido d'ape e profilo nero), l'ampia griglia inferiore o il grande terminale di scarico cromato situato in posizione centrale.

A livello di esterni, colpiscono anche gli specchietti dal guscio nero lucido e gli esclusivi cerchi da 17” che montano pneumatici a profilo ribassato 215/40 e lasciano vedere i generosi freni a disco autoventilanti.

All'interno, si respira nettamente un'atmosfera sportiva con il cruscotto dagli inserti di colore nero lucido, il particolare quadro strumenti, il volante dal design nuovo e con i comandi del DSG, i pedali di acceleratore e freno in alluminio. Da sottolineare infine i sedili, accattivanti e funzionali, dall'innovativo design sportivo caratterizzato da un tessuto nero quadrettato e dal logo “CUPRA” impresso sullo schienale (degli anteriori), che ne aumentano sicuramente il livello di sportività e di esclusività.

DESIGN
Sportiva al 100%

•    Design spettacolare e distintivo
•    Cerchi in lega da 17” e specchietti dal guscio nero
•    Leve del cambio sul volante, sedili specifici e terminale di scarico centrale

Probabilmente la Ibiza SC è la vettura dal DNA più sportivo della sua categoria. Per questo motivo, migliorarne ulteriormente l'immagine, sintetizzata nel concetto “Arrow Design”, non era un compito semplice. Ma nella nuova CUPRA, il design della Ibiza va oltre, conferendo alla neonata della Casa spagnola una personalità unica e sportiva al 100%.

All’esterno, il concetto di “Arrow Design” trova la sua massima espressione nei paraurti con spoiler integrato e ampie prese d'aria che convogliano maggiore quantità di aria per il raffreddamento del motore e dei dischi dei freni anteriori.

Un design rinnovato che culmina nel frontale che è caratterizzato dai fari a doppia parabola completamente neri, dalle innovative prese d'aria a forma di ‘U’ posizionate al di sotto della nuova calandra centrale a nido d'ape e dal profilo nero. Sempre nella parte anteriore, l'esclusività di questo nuovo modello viene accentuata dai due inserti neri sul paraurti che rendono particolarmente visibile la parola “CUPRA” a sinistra; tratto decisamente peculiare che accompagna lo sguardo verso l'ampia calandra inferiore, compresa tra i fendinebbia integrati nel paraurti.

Osservando le fiancate si notano chiaramente ulteriori tratti distintivi della nuova Ibiza. Innanzitutto, l'assetto della carrozzeria è stato ribassato di 10 mm rispetto alla versione Sport e di 5 mm rispetto alla FR. Di serie sono montati i cerchi Sira da 17” in colore Argento Cosmo e disponibili, a richiesta, in color Titanio, che consentono di adottare un sistema di frenata chiamato “freni racing SEAT” con pinze a quattro pistoncini. In entrambi i casi i cerchi montano pneumatici 215/40.

Gli specchietti retrovisori dal guscio nero lucido sono un'altra delle caratteristiche che catturano l'attenzione, ulteriore dettaglio esclusivo della Ibiza CUPRA.

Nella parte posteriore si notano due fasce che fungono da supporti per le luci. Spiccano anche l'accattivante modanatura di colore nero nella parte inferiore del paraurti, che ospita il porta targa, e il nuovo terminale di scarico centrale trapezoidale attorniato dalle alette delle griglie delle fiancate.

Al centro del portellone è presente la parola “CUPRA”, che identifica la gamma più sportiva della Casa, proprio sotto il simbolo del Marchio che, come ormai d'abitudine nei modelli della SEAT, funge da apertura del portellone.

Interni di carattere

Il ricercato look della CUPRA, continua anche nell'abitacolo della nuova SEAT Ibiza. Mantenendo l'impronta del modello SC, già di per sé sportivo, l'auto è stata resa ancor più aggressiva mediante piccole ma importanti modifiche.

La prima cosa che scopre il conducente salendo a bordo della nuova CUPRA sono gli accattivanti sedili, dal rivestimento esclusivo, proprio del resto di questo modello e caratterizzato da cuciture trasversali che creano una trama romboidale innovativa, che ricordano le vetture da competizione degli anni ‘70. Altro tratto esclusivo dei nuovi sedili è la presenza del logo CUPRA ricamato nella parte superiore dello schienale.

Entrambi i sedili sono abbattibili per consentire l'accesso ai posti posteriori. Il sedile del passeggero è inoltre dotato della funzione “easy entry”, che permette di reclinare lo schienale del sedile e di spostarlo longitudinalmente allo stesso tempo.

Oltre all'aspetto aggressivo, i sedili sono altamente funzionali, avvolgendo il corpo dell'occupante ed evitandone gli spostamenti laterali in curva: un compromesso ideale tra la rigidità tipica delle auto sportive e un'imbottitura tale da rendere confortevole ogni viaggio.

Prendendo posto all'interno della nuova Ibiza CUPRA, l'attenzione si rivolge immediatamente all'innovativo volante a tre razze e le leve del cambio sequenziale DSG integrate. La parte inferiore del volante è appiattita e sulla razza che la collega alla parte centrale si trova la scritta CUPRA con finiture in alluminio, materiale che ritroviamo anche nei pedali del freno e dell'acceleratore e che si sposa perfettamente al nero lucido del cruscotto (nel pannello della radio, nelle bocchette di ventilazione e nella cornice del cruscotto) e del quadro strumenti in cui i quadranti sono contraddistinti da una serigrafia dal nuovo design. Il pannello centrale prevede anche la funzione telefono, che può essere azionato dai comandi al volante.

Le leve del cambio sono posizionate in modo tale da consentire di guidare e cambiare marcia senza spostare le mani dal volante. Il comando sulla destra riporta il simbolo + (per passare alle marce superiori) mentre quello di sinistra riporta il simbolo – (per scalare); sono realizzati in colore nero, in contrasto con le finiture in alluminio.

MOTORE E CAMBIO
Potenza ecologica

•    Motore 1.4 TSI con doppia sovralimentazione da 180 CV
•    Cambio DSG a 7 rapporti con comandi al volante
•    Migliori prestazioni, ma consumi ridotti ed emissioni inferiori

Può sembrare strano che, parlando di un modello CUPRA, si affronti anche la questione dell'ambiente. La neonata della famiglia Ibiza, oltre a vantare performance ottimizzate rispetto al modello precedente, presenta anche consumi ed emissioni ridotte, come del resto l'intera gamma.

La SEAT ha aumentato la potenza del motore 1.4 TSI con doppia sovralimentazione, portandolo da 170 a 180 CV, inserendolo nella piattaforma dei motori del Gruppo con il cambio DSG a 7 rapporti. Un connubio esplosivo sul fronte delle prestazioni e comportamento su strada, ma al contempo ecocompatibile con un'ottima combinazione tra sportività e comfort.

Rispetto alla versione precedente, le emissioni sono state ridotte quasi del 20%, passando da 180 a 148 g/km di CO2. Rispetta inoltre la normativa sulle emissioni EURO 5, che pochissimi modelli dal carattere così spiccatamente sportivo ottengono.

Motore a doppia sovralimentazione

La nuova SEAT Ibiza CUPRA introduce sul mercato uno dei motori più all'avanguardia. Grazie alla sua tecnologia, assicura brillanti prestazioni, minori emissioni e consumi ridotti (6,4 l/100 km su ciclo combinato invece dei 7,9 l/100 km della versione precedente), ma anche maggiore elasticità. Il propulsore 1.4 TSI con doppia sovralimentazione e iniezione diretta eroga una potenza di 180 CV, e sviluppa una coppia di 250 Nm nell'intervallo tra i 2.000 e i 4.500 giri.

Il lavoro del Centro Tecnico della SEAT si è concentrato sulla modifica nella gestione elettronica del motore, grazie al quale il regime di massima potenza passa da 6.000 a 6.200 giri che, unitamente a un aumento della pressione massima del turbo di 2.000 a 2.150 millibar, raggiunge i 10 CV in più rispetto al propulsore 1.4 TSI 170 CV della Volkswagen.

Come nella versione FR, la doppia sovralimentazione consente l'impiego di due compressori: un compressore meccanico ad elevata velocità e un turbocompressore per i gas di scarico. In questo modo, il sistema di regolazione della pressione di carico stabilisce, in base alla coppia richiesta, se la pressione generata dal turbocompressore dei gas di scarico è sufficiente oppure se è necessario attivare in via supplementare il compressore.

Dalla coppia minima e fino al massimo di 2400 giri, entra in funzione soltanto il compressore meccanico che fornisce la pressione richiesta in modo costante. Il funzionamento del turbocompressore è orientato all'efficienza, per cui ai bassi regimi non interviene per aumentare la sovralimentazione.

Nell'intervallo tra 2.400 e 3.500 giri, compressore e turbocompressore funzionano insieme, mentre a 3.500 giri si disattiva il compressore. Oltre i 3.500 giri, il turbocompressore è in grado di generare in ogni circostanza la pressione di carico desiderata. In questo modo, il compressore compensa il ritardo del turbo fungendo da ponte e assicurando così l'erogazione della coppia richiesta.
Questo spiega le elevatissime prestazioni della Ibiza CUPRA con una velocità massima di 225 km/h, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 7,2 secondi (rispetto ai 7,3 secondi della versione precedente) e percorrendo i primi 1.000 metri in 28,1 secondi (28,4 nel modello precedente).

Come per la Ibiza FR, nel modello CUPRA il cambio DSG a 7 rapporti è stato modificato soltanto a livello di software per adattarsi alla sportività del modello, senza richiedere ulteriori interventi dal punto di vista meccanico. Grazie all'impiego di questo cambio sono stati migliorati i risultati quanto a consumi e ripresa, e sono pochi i cambi automatici che risultano così efficienti.

Nuovo sistema intercooler frontale

Per raffreddare la temperatura dell'aria d'ingresso al motore, nella nuova Ibiza CUPRA è stato sviluppato un nuovo sistema intercooler frontale.

Il nuovo intercooler è stato posizionato nella zona inferiore del gruppo di raffreddamento, giusto sotto il radiatore, in alternativa alla disposizione in parallelo di entrambi gli elementi. Non essendoci elementi disposti parallelamente dietro l’intercooler, la resistenza del passaggio d’aria attraverso lo stesso risulta minore e, quindi, consente un maggior flusso attraverso il pannello di scambio. Questa nuova architettura degli elementi di raffreddamento permette di avere a disposizione un flusso ottimo e massimo, dal momento che l’intercooler non ostacola più l’aria che deve attraversarlo.

D’altro canto, questa nuova disposizione permette all’intercooler – che ora si trova nella zona di aspirazione del ventilatore – di disporre di un flusso d'aria forzata attraverso lo scambiatore, ottimizzandone il rendimento.

Il flusso d’aria attraverso l’intercooler è l’elemento principale, e determina il rendimento; così, la posizione centrale nella parte inferiore della vettura conferisce al sistema notevoli vantaggi, soprattutto in situazioni di ridotta velocità e di elevata sollecitazione di carico.

Il nuovo intercooler della Ibiza CUPRA presenta dimensioni e peso vantaggiosi rispetto al modello precedente: una riduzione di peso da 3,9 kg a 1 kg. L’incremento della resa  è di circa 10 gradi di riduzione della temperatura dell’aria aspirata, con una perdita di carico dell’aria interna di solo 70 millibar confronto ai 250 mbar del precedente intercooler. Questo permette un miglior rendimento del motore. Il motivo del miglioramento sta nella disposizione dell’intercooler nella zona di massima pressione d’aria e nella maggiore permeabilità non avendo il radiatore che funge da resistenza al passo dell’aria.

Si riconosce dal suono

Come ogni sportiva che si rispetti, è il rombo del motore ad annunciare la nuova Ibiza CUPRA. I responsabili SEAT dell'acustica motore hanno lavorato per ottenere un rombo del motore emozionante quando si spinge sull'acceleratore.

Questo si ottiene grazie a un sistema comandato da una centralina nella quale è programmata una matrice di valori, ovvero un modello acustico. A partire dai segnali rilevati, sostanzialmente regime e coppia immediati, si genera un segnale elettrico che viene inviato al sistema, il quale a sua volta lo trasmette tramite un supporto alla carrozzeria. Tale azione si va a sommare in particolare a quella proveniente dal motore, dallo scarico e dalla trasmissione, producendo un risultato finale che percepiscono gli occupanti, soprattutto il conducente e il passeggero anteriore.

TELAIO
Agilità e dinamismo

•    Riduzione del peso e del baricentro
•    Autobloccante elettronico XDS
•    Migliore capacità di trazione e comfort

I 180 CV sviluppati dal motore della nuova Ibiza CUPRA servirebbero a poco se non venissero scaricati a terra in modo uniforme. Il loro "primo alleato" è pertanto l’“Agile Châssis” della SEAT, opportunamente adeguato per questa versione, che consente alla CUPRA di dominare il proprio segmento per comportamento su strada.

Il lavoro dei tecnici della SEAT si è concentrato nell'ottenere un'auto agile come la precedente Ibiza CUPRA, ma dalla guida più efficace. Nel nuovo modello sono pertanto state migliorate la capacità di trazione e il comportamento su ogni tipo di fondo stradale.


Minore altezza del telaio

Per raggiungere questo obiettivo, si è partiti dalla nuova piattaforma del Gruppo Volkswagen inaugurata proprio sulla nuova Ibiza, che ha decisamente semplificato il lavoro. Nella CUPRA l'altezza della carrozzeria è stata ridotta di 10 mm rispetto alla versione Sport, riducendone in questo modo il baricentro.

La nuova Ibiza CUPRA risulta ora più facile da guidare, più stabile ed agile. La taratura dei “silent block” nell’avantreno è più rigida e consente minori variazioni di posizione della ruota (appoggio in curva, accelerazione, frenata in curva, ecc.), migliorando in questo modo la precisione, in particolare nella guida sportiva.

Le principali differenze rispetto al telaio della versione FR risiedono, per quanto riguarda l'asse anteriore, in una taratura più rigida degli ammortizzatori, in un lieve aumento della rigidità delle molle (15%) e in una riduzione di 5 mm dell'altezza da terra. Per quanto riguarda l'asse posteriore, è stata modificata la taratura delle molle e degli ammortizzatori – con una costruzione specifica – al fine di adattarli al nuovo set-up del telaio e al nuovo assetto più sportivo della vettura.

Uno degli elementi fondamentali per ottenere un buon comportamento su strada della nuova Ibiza CUPRA è rappresentato dal dispositivo autobloccante elettronico XDS. Come già illustrato nella parte relativa alla versione FR, si tratta di un dispositivo che lavora assieme all'ESP e funge da autobloccante meccanico, ma in modo meno brusco ed evitando l'inserimento di ulteriori elementi meccanici.

Tutti gli interventi realizzati nella nuova SEAT Ibiza CUPRA ne migliorano la trazione, consentendole di conquistare la leadership del proprio segmento, anche sotto questo aspetto.

Frenata eccellente

La nuova SEAT Ibiza CUPRA è equipaggiata con dischi autoventilanti (288 mm di diametro per gli anteriori e 232 mm per i posteriori) che consentono prestazioni eccellenti. Inoltre, è possibile montare, come optional, un gruppo di pinze a quattro pistoncini e pastiglie più sportive chiamate “freni racing SEAT” che migliorano il “feeling” del pedale di freno e, soprattutto, l’effetto “fadding” nelle frenate brusche. La reattività della vettura migliora del 15% a fronte di una riduzione del 10% dell'effetto “fadding”.
Inoltre, a supporto del servofreno in caso di un'azione frenante insufficiente da parte del motore con cambio automatico DSG, la CUPRA adotta anche depressore supplementare.

Per ultimo, il servosterzo della nuova Ibiza CUPRA migliora i risultati ottenuti dalla precedente versione CUPRA sui fronti della saturazione idraulica di assistenza (catch up), tempo di risposta e l’ottimizzazione della progressione dello sforzo in rango lineare.

ALLESTIMENTO
Di alto livello

•    Ampia dotazione di sistemi di assistenza alla guida: ESP, ABS, TCS + EBA e XDS
•    Sistema di assistenza alla partenza in salita
•    Impianto audio con MP3 e 6 altoparlanti + ingresso Aux-in

La SEAT Ibiza CUPRA presenta un equipaggiamento di serie completo, sia in fatto di sicurezza che di comfort. Si tratta di una dotazione tipica delle vetture di categoria superiore, raramente disponibile in un modello del suo segmento.

Così, il nuovo modello della Casa spagnola offre di serie: ABS, TCS + EBA, ESP, XDS, airbag conducente + airbag passeggero, airbag testa-torace, sistema di assistenza alla partenza in salita, indicatore pressione pneumatici, impianto audio con MP3 + Aux-in + 6 altoparlanti, regolatore di velocità, computer di bordo, avvisatore acustico cinture di sicurezza non allacciate per i sedili anteriori, doppi fari anteriori con sfondo nero, fendinebbia con funzione cornering, sistema “easy entry” sul sedile passeggero, specifica taratura delle sospensioni per CUPRA, sedili sportivi CUPRA, paraurti specifici in tinta con la carrozzeria e pedaliera in alluminio.

L'allestimento di serie per il mercato italiano è il seguente:

SICUREZZA
-    ESP
-    TCS + EBA
-    XDS
-    ABS
-    Indicatore pressione pneumatici
-    Airbag conducente + airbag passeggero
-    Airbag testa-torace
-    Disattivazione airbag lato passeggero
-    Avvisatore acustico cinture di sicurezza non allacciate
-    Attacchi Isofix nei sedili laterali posteriori + predisposizione attacco Top Tether
-    Regolatore velocità
-    Sospensioni specifiche

ESTERNI
-    Specchietti retrovisori elettrici e riscaldati dal guscio nero
-    Maniglie delle porte in tinta con la carrozzeria
-    Cerchi in lega ‘Aera’ 17” color Argento Titanio con pneumatici 215/40
-    Fari a doppia parabola
-    Fendinebbia con illuminazione adattativa in curva (funzione cornering)
-    Vetri posteriori e lunotto oscurati
-    Antenna radio con antifurto
-    Ruota di scorta

INTERNI
-    Climatizzatore
-    Volante regolabile in altezza e in profondità
-    Volante e pomello del cambio rivestiti in pelle
-    Sedili sportivi CUPRA
-    Sedile conducente e passeggero regolabili in altezza
-    Sistema “easy entry” per sedile passeggero anteriore
-    Sedile posteriore sdoppiabile e abbattibile
-    Consolle centrale con 2+1 portabicchieri e presa di corrente
-    3 appoggiatesta regolabili in altezza
-    Luce nel bagagliaio

COMPONENTI ELETTRICI
-    Sistema di assistenza alla partenza in salita
-    Indicatore pressione pneumatici
-    Impianto audio con MP3 + Aux-in + 6 altoparlanti
-    Comandi radio e telefono al volante
-    Computer di bordo
-    Alzacristalli elettrici anteriori 'one touch' con dispositivo antischiacciamento
-    Chiusura centralizzata con telecomando
-    Chiusura portellone ad azionamento elettrico



Innumerevoli possibilità di equipaggiamento

La Ibiza CUPRA consente di vivere l'emozione di guidare una vera e propria auto sportiva senza però rinunciare al comfort. In effetti, nell'ampio equipaggiamento di serie di questo nuovo modello del Marchio spagnolo, non mancano le possibilità di inserire optional.

Sul fronte del comfort, la Ibiza CUPRA offre il Pacchetto Spazio che prevede la possibilità d'inserire cassetti portaoggetti sotto i sedili anteriori, una rete per il carico e reti laterali nel bagagliaio.

Sono disponibili anche il Pacchetto Tecnico che prevede il sensore di parcheggio, il sensore pioggia, la funzione Coming Home e lo specchietto retrovisore antiabbagliamento, così come il Pacchetto Inverno con ugelli lavavetro riscaldabili e lavafari.

Una delle novità introdotte nella gamma Ibiza con l'arrivo delle versioni FR e CUPRA consiste nella possibilità di scegliere sedili sportivi in pelle, un optional disponibile non soltanto per le due versioni più sportive del modello spagnolo ma anche negli allestimenti Style e Sport.

Inoltre, nella versione CUPRA è disponibile l'innovativo adattatore per la nuova generazione di navigatori portatili Tom Tom, che si aggiunge all'adattatore già presente nell'offerta per l'installazione del navigatore Tom Tom One V4.

Infine, i cerchi da 17” della nuova Ibiza CUPRA sono ‘Sira’ da 17” Argento Cosmo che consentono di adottare il sistema “freni racing SEAT”. Questi cerchi sono disponibili in color Titanio a richiesta.

Completano l'elenco degli optional dell'Ibiza CUPRA:
-    Airbag per la testa per i sedili anteriori e posteriori + airbag laterali
-    Allarme volumetrico
-    Specchietti regolabili, ripiegabili e riscaldabili elettricamente con posizione di parcheggio
-    Tettuccio elettrico in vetro panoramico
-    Appoggiabraccia anteriore
-    Sedili anteriori riscaldati
-    Fari bi-xenon + AFS + lavafari
-    Porta USB compatibile con iPod
-    Connessione Bluetooth
-    Porta USB + connessione Bluetooth
-    Vernice metallizzata
-    Vernice rosso "emoción"
-    Vernice custom color