Seat Alhambra
Seat Alhambra Seat Alhambra Seat Alhambra
Foto Seat Alhambra »
Barcellona, settembre 2010 – La SEAT prosegue sulla strada del rinnovamento con grinta, proponendo un'automobile intelligente e versatile: la nuova Alhambra è la compagna di viaggio ideale per chi è dinamico e sportivo. Molto spaziosa, ideale per il tempo libero, il lavoro e gli hobby, saprà soddisfare le esigenze di una famiglia, così come sarà perfetta anche per l'uomo d'affari che viaggia per lavoro.

La nuova Alhambra, completamente sviluppata ex novo, incarna perfettamente lo spirito della SEAT: grande praticità abbinata a un carattere sportivo. Una vettura dal telaio importante e dagli innumerevoli dispositivi high-tech, con quattro motori che garantiscono ottime performance, senza rinunciare a una grande efficienza. Il 2.0 TDI 140 CV/103 kW con cambio manuale, si accontenta di soli 5,5 litri di gasolio per percorrere 100 km, e ha emissioni di CO2 di soli 143 g/km: un vero e proprio record per questo segmento. Grazie a ciò la Alhambra si è guadagnata la nuova denominazione della SEAT per i modelli con livelli di emissioni particolarmente bassi:
E-Ecomotive. Anche le altre versioni della monovolume convincono per i consumi ridotti e per essere dotate del sistema start/stop (parte del pacchetto Efficienza SEAT) e queste sono contraddistinte dall’appellativo Ecomotive.

“Innovazione e intelligenza sono le parole d'ordine della nuova Alhambra. Un grande passo avanti, sia nella praticità d'uso che nella dinamica di marcia e nella sicurezza”, dichiara James Muir, Presidente della SEAT, S.A. “Il concetto, innovativo e convincente, coniuga la massima funzionalità e la tecnologia più avanzata all'eccellenza in termini di qualità e lavorazione. Il che si traduce – come accade sempre per la SEAT – in un rapporto prestazioni/prezzo particolarmente vantaggioso”.

Le dimensioni
La Alhambra ha misure perfette per una monovolume versatile. Con 4,85 metri, è più lunga di 22 centimetri rispetto al modello precedente, guadagna anche 9 centimetri in larghezza, arrivando a 1,90 metri: dimensioni che la rendono davvero spaziosa. Inoltre, nella terza fila di sedili, anche gli adulti trovano spazio sufficiente; le ampie porte scorrevoli, disponibili con azionamento elettrico a richiesta nell’allestimento Style, permettono di salire e raggiungere comodamente tutti i posti a sedere. Anche il bagagliaio è decisamente spazioso: ha infatti una capienza di ben 2.430 litri, quasi 2,5 metri cubi, se la seconda fila di sedili viene abbattuta.

Il concetto
Il perno dello sviluppo della nuova vettura è il concetto dei sedili, intelligente e incredibilmente flessibile. La nuova Alhambra è disponibile con cinque o sette posti a sedere. Grazie al nuovo sistema “EasyFold”, i sedili della seconda e terza fila “scompaiono” nel pianale della vettura con una semplice operazione. I sedili della seconda fila, inoltre, possono essere regolati in senso longitudinale, (di serie sulla versione Style). Ancora, possono essere forniti i seggiolini per bambini integrati nei sedili. La posizione del conducente garantisce le migliori condizioni di visibilità, offrendo al tempo stesso la possibilità di una guida sportiva e una perfetta ergonomia.

Il design
Il design sottolinea la dinamicità della nuova Alhambra, rendendola inconfondibile già al primo sguardo. Le proporzioni ampie e allungate, le linee pulite e i passaruota ben definiti creano un'immagine di grande impatto. Il cofano slanciato e la caratteristica calandra nello stile “Arrow Design” tipico della Marca spagnola, rendono questa monovolume inconfondibilmente una SEAT. La parte posteriore è dominata da un marcato spoiler al tetto, dal portellone che si spinge fortemente verso il basso e dai possenti gruppi ottici. A richiesta, la Alhambra Style può essere fornita anche con portellone a comando elettrico.

La tecnologia e gli allestimenti
La SEAT offre per la nuova Alhambra – in parte come optional – un'ampia gamma di dotazioni tecnologiche innovative. A richiesta, sono disponibili i fari bixeno con sistema AFS (bidirezionali adattivi) e la gestione automatica degli abbaglianti. Un'altra novità è il sistema di assistenza al parcheggio, che agendo automaticamente sullo sterzo e sui freni, aiuta il guidatore a entrare in spazi piuttosto ridotti, disposti parallelamente o trasversalmente al senso di marcia (naturalmente si dovrà comunque fare attenzione durante la manovra). E ancora, il climatizzatore a tre zone Climatronic garantisce il massimo comfort in termini di temperatura.

La SEAT offre la Alhambra negli allestimenti Reference e Style: già la versione Reference dispone di un ricco equipaggiamento. L'ampio pacchetto sicurezza comprende infatti i sette airbag, incluso l'airbag per le ginocchia lato guida, il bloccaggio di sicurezza elettronico per bambini nelle portiere posteriori e il programma di stabilizzazione ESP, inclusi la funzione di stabilizzazione del rimorchio e l'indicatore della pressione degli pneumatici.

La nuova Alhambra sorprende anche per la convenienza nei consumi e nel prezzo. Il rapporto prestazioni/prezzo è eccellente, come accade peraltro per tutte le vetture SEAT. La Alhambra è prodotta nello stabilimento di Palmela, in Portogallo, e il suo lancio sul mercato è previsto in Italia per ottobre 2010.

I motori
La Alhambra si rivela essere una vettura completamente nuova, dotata delle tecnologie più avanzate, iniziando dai motori con i due propulsori TSI e i due TDI a iniezione diretta e sovralimentazione turbo, che garantiscono una trazione grintosa e al tempo stesso raffinata. I TSI sviluppano potenze di 150 CV/110 kW e 200 CV/147 kW, mentre i TDI erogano rispettivamente 140 CV/103 kW e 170 CV/125 kW.

Il sistema start/stop e il recupero di energia in frenata, componenti del programma Ecomotive, appartengono alla dotazione di serie di tre dei quattro motori, che contribuisce ad aumentare la già elevata efficienza della nuova monovolume. Con un consumo medio di 5,5 litri per 100 km ed emissioni di CO2 di soli 143 grammi al km, la Alhambra 2.0 TDI 140 CV/103 kW si colloca al vertice del segmento. I due TDI, inoltre, sono dotati di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction), grazie al quale sono tra i Diesel più puliti al mondo. Il cambio a doppia frizione DSG – di serie sulla 2.0 TSI – garantisce un inserimento di marcia estremamente veloce, e al tempo stesso morbido. Come i motori, anche questo cambio high-tech riunisce in un connubio perfetto sportività, comfort ed efficienza.

La marca SEAT
La SEAT è la Casa automobilistica spagnola dal carattere sportivo e giovane. La SEAT offre soluzioni di design uniche e innovative, abbinate alle tecnologie più avanzate e a elevati standard qualitativi. Uno dei punti di forza della Marca è il divertimento alla guida: tutti i modelli della Casa spagnola sono infatti dotati di grande agilità e dinamismo offrendo, al tempo stesso, un'elevata funzionalità e un rapporto prestazioni/prezzo particolarmente vantaggioso; grazie alla SEAT, le tecnologie più innovative sono finalmente accessibili a tutti.

La sede della SEAT è Martorell, vicino a Barcellona, dove vengono curati il design e lo sviluppo e dove avviene la maggior parte della produzione. Attualmente sono in produzione le gamme Ibiza, Leon, Altea ed Exeo. La SEAT è un'Azienda del Gruppo Volkswagen.