Riccione Vyp - No Stress Zone
Riccione Vyp - No Stress Zone Riccione Vyp - No Stress Zone
Foto Riccione Vyp - No Stress Zone »
Oggi al parco tematico Oltremare di Riccione, Olivier Francois, CEO di Lancia Automobiles, Massimo Pironi, sindaco della città di Riccione, Francesco Soressi, amministratore delegato di Oltremare, hanno presentato la terza edizione di “Riccione Vyp – No Stress Zone” effettuata con la nuovissima gamma ECOCHIC di Lancia.
L’originale iniziativa vedrà protagoniste 60 Lancia Ypsilon ECOCHIC con autista privato che garantiranno, gratuitamente, una mobilità “lussuosa e sostenibile” al servizio dei turisti, contribuendo ad eliminare gli ingorghi tipici del periodo estivo ed il conseguente “stress da vacanza”. Inoltre, il servizio verrà effettuato anche nelle ore notturne per il ritorno dai locali, all’insegna del divertimento in sicurezza.

60 Ypsilon ECOCHIC per un servizio esclusivo e a minimo impatto ambientale
Dall’ultimo week end di luglio fino alla fine di agosto l’area comunale resterà chiusa al traffico a eccezione dei residenti. Le 60 Lancia Ypsilon ECOCHIC saranno a disposizione di chiunque vorrà spostarsi all’interno del territorio comunale, compresa l’isola pedonale di via Milano. Per ottimizzare il servizio cortesia sono previste cinque grandi aree di parcheggio, dove saranno posizionate le 60 vetture Lancia; da qui si dirameranno capillarmente verso tutti i possibili percorsi. I parcheggi diventeranno così il punto di riferimento per tutti coloro che vorranno usufruire dell’esclusivo servizio.
Con “Riccione Vyp – No Stress Zone”, quindi, Lancia suggerisce un uso intelligente dell’automobile e comunica valori come il rispetto dell'ambiente, la mobilità senza stress e la sicurezza stradale. Da qui nasce la scelta di utilizzare la nuova gamma Lancia ECOCHIC, la più ecologica di tutte, che saprà conquistare i numerosi turisti che ogni estate trascorrono le loro vacanze a Riccione. Da ricordare che nel corso delle due precedenti edizioni, il “Riccione Vyp Service” ha effettuato oltre 25.000 tragitti, trasportando ben 70.000 persone – felici di evitare lo stress alla guida e di contribuire alla riduzione dell’inquinamento generato dal traffico. Non solo: essendo disponibile anche di sera, ha contribuito a dare una dimensione più tranquilla e sicura anche alla vita notturna della Riviera Romagnola.

A Oltremare la performance di Gianluca Genoni, l’uomo delfino
“Riccione Vyp – No Stress Zone” è stata presentata alla stampa presso l’acquario di Oltremare, un parco unico nel suo genere dove la natura è protagonista, tutelata dall’innovazione tecnologica che la rende accessibile a un vasto pubblico. Ospite speciale dell’evento l’apneista Gianluca Genoni, testimonial della gamma Lancia ECOCHIC e detentore di due record del mondo: la più lunga permanenza sott’acqua in apnea, record stabilito il 26 novembre 2008, presso il centro Goito (Mantova) con oltre 18 minuti (18' 03" 69) e la più grande profondità raggiunta, il 5 ottobre 2006, a Sharm-el-Sheik (Egitto) dove ha fatto registrare il record mondiale di apnea di profondità in assetto variabile scendendo a ben 141 metri e raggiungendo così la quota di 13 primati mondiali conquistati.
Alla presentazione stampa è seguita una suggestiva esibizione di Gianluca Genoni con due delfini: piroette, esercizi di nuoto sincronizzato e velocissime manovre a fondo vasca, il tutto eseguito in apnea. L’incredibile interazione tra l’atleta e i due delfini è il risultato di un’attenta preparazione avvenuta alcuni giorni prima dell’evento. Infatti, oltre ad una straordinaria capacità respiratoria, Genoni ha dimostrato una particolare sensibilità nell’avvicinarsi a questi animali diffidenti per natura: del resto la conoscenza è il primo passo per la conservazione.
Da sottolineare che lo spettacolo dell’atleta lombardo mette in risalto la doppia anima del parco tematico Oltremare, un luogo speciale dove il divertimento e l’intrattenimento vanno di pari passo con la sensibilità per l’ambiente e la curiosità scientifica. Infatti, grazie al lavoro degli addestratori che sanno conquistare la fiducia degli animali, il grande pubblico può assistere a dimostrazioni di grande fascino. Al tempo stesso, questo rapporto speciale tra uomo e delfino consente di approfondire, a livello scientifico, la loro conoscenza. Lancia ha quindi deciso di supportare lo staff tecnico-scientifico della laguna che continuerà i prelievi di campioni e di dati utili alla comprensione di questa specie, in ambiente controllato e in natura, a sostegno della conservazione. In particolare, il finanziamento Lancia permetterà di coprire i costi delle analisi ad oggi concordate con due prestigiosi laboratori universitari: Centro Interuniversitario di Biologia Marina di Livorno (CIBM) con le ricerche della prof.ssa Letizia Marsili e Dipartimento di Scienze Sperimentali Veterinarie dell'Università di Padova con le ricerche del prof. Bruno Cozzi.

Lancia coast to coast, due città simbolo dell’Italia vacanziera con autista privato
Al via anche la terza edizione di “Forte dei Marmi Vip – All Area Access” che vedrà protagoniste 50 Lancia Musa ECOCHIC con autista privato. Auto raffinate ed esclusive, perfettamente in linea con l’immagine di Forte dei Marmi, da prendere “al volo”, gratuitamente a disposizione degli oltre tre milioni di turisti ospitati dalla località balneare nel periodo estivo. Dunque, Riccione e Forte dei Marmi, intraprendono una via rivoluzionaria per definire nuovi standard di servizio ai turisti, rispetto dell'ambiente e sicurezza stradale. E lo fanno con Lancia. Un perfetto trait d’union in un gemellaggio ideale, che unisce due città così diverse ma tanto vicine: Riccione, giovane e di tendenza, ben rappresentata dalla Lancia Ypsilon, e Forte dei Marmi, raffinata ed esclusiva, valori propri della Lancia Musa.

ECOCHIC: “L’ambiente è un lusso che vogliamo permetterci”
    Oggi Lancia offre un lusso in più: la nuova gamma ECOCHIC con doppia alimentazione (GPL e benzina) composta dai modelli Musa e Ypsilon. Si tratta di un naturale sviluppo dell’offerta Lancia in quanto, alle tradizionali doti di eleganza e temperamento, affianca un concreto rispetto dell’ambiente attraverso la ricerca e lo sviluppo di soluzioni che sono alla portata di tutti e sono attualmente disponibili. Infatti, il GPL è la prima e più diffusa tra le alimentazioni alternative; ha la rete distributiva più articolata sul territorio; non richiede compromessi in termini di abitabilità; e, soprattutto, consente ai modelli Musa e Ypsilon di raggiungere livelli “best in class” di emissioni e consumi. Senza dimenticare che, per la prima volta, un Brand Premium offre questa alimentazione sugli allestimenti più ricchi: versioni Argento, Oro, Oro Plus e Platino di Musa, mentre Ypsilon è offerta negli allestimenti Argento, Oro e Platino.
Contraddistinta dal logo ECOCHIC posizionato sul montante della porta (al posto del marchio Ypsilon o Musa), la nuova gamma porta nel mondo dell’automobile un trend che si è affermato nella moda, nell’alimentazione, nell’architettura: mettere insieme lusso ed ecologia. Infatti, il lusso cambia e oggi si esprime ad esempio attraverso l’architettura sostenibile, l’eco-fashion basato su tessuti naturali, l’alimentazione con cibi biologici e biodinamici e l’acquisto di prodotti del commercio equo e solidale. Lancia Musa ECOCHIC e Lancia Ypsilon ECOCHIC si rivolgono proprio a questi clienti socialmente impegnati, responsabili e attenti all’ambiente che non vogliono rinunciare al comfort, all’eleganza e al privilegio di guidare una vettura Lancia.
La nuova gamma è al 100% ECO e al 100% CHIC. Innanzitutto, rispetto a benzina e gasolio, il GPL è al 100% “ECO” in quanto riduce a 0 le emissioni di particolato e limita fortemente le emissioni di altre sostanze inquinanti (fino al 15% in meno di anidride carbonica, fino al 20% in meno di monossido di carbonio e fino al 60% in meno di idrocarburi incombusti). Grazie a queste caratteristiche, il GPL assicura lunga vita al motore, riduce il consumo di olio e migliora la qualità dell'ambiente. L’alimentazione a GPL consente di accedere ai centri urbani soggetti a ZTL. Inoltre, le Lancia ECOCHIC possono essere tranquillamente parcheggiate in autorimesse.
Al tempo stesso la nuova offerta a GPL di Lancia è al 100% “CHIC” poiché non rinuncia allo stile che da sempre contraddistingue i modelli Ypsilon e Musa: infatti, l’alimentazione a GPL praticamente non penalizza l’abitabilità interna o le prestazioni della vettura che sono paragonabili alle versioni a benzina. Basti dire che a parità di potenza (77 CV) e coppia (115 Nm), la velocità massima è di 163 km/h per la Ypsilon e 167 km/h per la Musa. 

La nuova versione E-Collection
In occasione di Riccione Vyp e Forte dei Marmi All Areas, Lancia presenta anche una nuova versione di Ypsilon e Musa. Si chiama “ECollection”, ed è una sintesi di ecologia e fashion, in perfetto stile Lancia. Commercializzata a partire da ottobre ed abbinata a tutte le motorizzazioni (diesel, benzina e GPL), la versione “ECollection” offre un mix di eleganza, grazie agli interni “total black”; ecologia, grazie a una gamma motori a basse emissioni di CO2; economia, grazie ai consumi ridotti e ai contributi statali (la gamma “ECollection” offre infatti versioni che hanno diritto al massimo degli incentivi); ed equipaggiamento, grazie a un ricco pacchetto di contenuti di serie tra i quali si segnalano sensori di parcheggio, volante e cambio in pelle, vetri privacy e, su Musa, il dispositivo “Start & Stop” che gestisce lo spegnimento temporaneo del motore e il suo successivo riavviamento (ad esempio nel caso di sosta al semaforo).

Il mercato premia la nuova visione di Lancia
Lancia ha creato e sta diffondendo il concetto di “lusso etico”, un lusso sostenibile dal punto di vista ambientale ed economico. Una visione del mondo che è stata presentata al recente G8 svoltosi a L’Aquila mettendo a disposizione dei Capi di Stato una flotta di Lancia Delta, l’ammiraglia del futuro. E sempre nel capoluogo abruzzese poche settimane fa George Clooney, da anni Ambasciatore di Pace dell'ONU, ha visitato su Lancia Delta i luoghi del terremoto con il Premio Nobel per la Pace Betty Williams.
I due famosi personaggi hanno inaugurato la “Nobel for Peace Hall”, una struttura multiuso permanente che ospiterà attività culturali rivolte al territorio e che è stata creata con fondi raccolti dai Premi Nobel per la Pace e sponsorizzata da Lancia. Insomma, il brand propone un modo diverso di pensare e realizzare automobili: un prodotto industriale di classe superiore ma sostenibile. E il mercato sta rispondendo in modo positivo a questa nuova visione Lancia. In italia, per esempio, il brand  primeggia in tutti i segmenti di presenza:  nel primo semestre, Lancia è stata protagonista di una crescita continua, che ha prodotto un balzo in avanti della quota media: dal 3,4% nel primo semestre scorso è passata al 3,8% nello stesso periodo di quest’anno. Un trend che continua ad aumentare: infatti, spinti dai nuovi prodotti, negli ultimi due mesi si è passati prima al 4,2 e poi al 5%. E proprio quest’ultimo risultato registrato a giugno è il migliore mai registrato da Lancia dal 2000. Non solo, nello stesso mese, è stato segnato il record di vendite complessive: ben 10.400 unità immatricolate.
In dettaglio, Lancia Ypsilon ECOCHIC e Lancia Musa ECOCHIC – in vendita dallo scorso aprile - hanno già riscosso un grande successo di pubblico e di critica: su un totale di circa 10.000 ordini raccolti per i due modelli in tre mesi, circa il 60% è rappresentato dalla gamma ECOCHIC con un mix ancora più elevato per Musa. Al successo di pubblico si deve aggiungere anche l’interesse manifestato dai principali mezzi di comunicazione nel corso del Tour ECOCHIC, quattro tappe presso altrettanti prestigiosi Golf Club italiani, per far conoscere e provare le nuove Lancia alla stampa del settore e non. Un risultato importante, dunque, che consolida la leadership dei due modelli nei rispettivi segmenti di appartenenza: infatti, con una quota del 23,4%, la “fashion car” Ypsilon è la più venduta “3 porte” del segmento B – da gennaio i suoi volumi di vendita a privati sono saliti del 130% - mentre con una quota del 29,5%, la “city limousine” Musa è in testa alla classifica dei monovolumi compatti. Infine, va ricordato che, sempre nel semestre, Lancia Delta guida il segmento D con una quota del 13,8% (dal lancio a oggi, ogni trimestre ha migliorato il precedente di quasi un punto e mezzo). Infine, va ricordato che a settembre sarà commercializzata la versione Executive - l’ammiraglia Lancia pensata per la clientela business ma anche per il mondo diplomatico e istituzionale – che di recente è stata vettura ufficiale del G8 ed ora è attesa alla 66. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.



Torino 23 luglio 2009