Renault Kerak miglior veicolo industriale in Russia
Renault Kerak miglior veicolo industriale in Russia Renault Kerak miglior veicolo industriale in Russia Renault Kerak miglior veicolo industriale in Russia Renault Kerak miglior veicolo industriale in Russia
Foto Renault Kerak miglior veicolo industriale in Russia »
L’occasione  è  stata  il  Forum  Internazionale  dell’Automobile MAF)  che  si  è  tenuto  a Mosca; Renault Kerax ha ricevuto il premio di Miglior veicolo dell’anno di oltre 33 tonnellate.
La giuria, composta da trasportatori, dai membri del MAF, da rappresentanti dei pubblici poteri, da scienziati e da giornalisti ha voluto premiare un camion “di gran classe”. Renault Kerax, che
gode di un’ottima reputazione, è particolarmente adatto alle condizioni climatiche ed agli utilizzi più severi ai quali è destinato in Russia.
Renault Kerax è ormai abituato agli onori ma non se ne stanca. E ogni nuovo riconoscimento conforta un po’ più la sua reputazione di arrampicatore senza pari e la sua affidabilità.
L’ultima  ricompensa per data, a Mosca,  in un  paese nel  quale  sappiamo  cosa significhino le parole “cava-cantiere e condizioni difficili”, ha per di più un sapore tutto particolare.
La giuria del 5° Forum  Internazionale dell’Automobile  (MAF) si è  in effetti pronunciata per  il Renault Kerax  380.34  6x4 Heavy Duty  definendolo  il  “veicolo  industriale  dell’anno  2009”  per la categoria di oltre 33 tonnellate.
Una scelta che non deve niente al caso: “Quest’anno, la giuria era composta da numerosi trasportatori e  da  costruttori”  spiega  Gennady  Pavlovitch  Nikin,  Direttore  Generale  di  MAF,  “sono  anch’essi utilizzatori  di  veicoli  industriali  e  sanno  quindi  apprezzare  perfettamente  lo  spirito  innovativo  dei costruttori in termini di sicurezza, di efficacia e di redditività sui veicoli presentati”.
Questo  mezzo,  concepito  specificamente  per  utilizzi  severi  in  cava,  nei  cantieri  e  in  fuori  strada, beneficia di un nuovo motore Dxi 11 e un telaio atti a ricevere i carichi più ponderosi, rinforzati in punti ben precisi al fine di evitare ogni deformazione. Il veicolo è equipaggiato inoltre con un pack “Gran Freddo”, indispensabile conoscendo le temperature invernali russe. L’altezza dal suolo di 385mm davanti e di 360mm dietro, la più importante del mercato,  gli consente di passare dappertutto.
Esso beneficia del cambio ZF, a 16 marce, e delle tecnologie di punta quale  il sistema Drag Torque  Control, che controlla la coppia motore nelle fasi di decelerazione.
Il modello specifico è anche equipaggiato con un ribaltabile Meiller di 16m³