Renault Frendzy
Renault Frendzy
Foto Renault Frendzy »
In anteprima, al 64° Salone dell’Auto di Francoforte, Renault svela la sua nuova concept-car FRENDZY .  Dopo “il colpo di fulmine” con DeZir, la scoperta del mondo con Captur, la creazione di una famiglia con R-Space, ecco il mondo del lavoro, con FRENDZY. È la quarta tappa della strategia design di Renault, fondata sul ciclo della vita.  Nuova concept-car, realizzata sotto l’egida di Laurens van den Acker, FRENDZY è il veicolo bivalente per eccellenza: al tempo stesso veicolo commerciale e autovettura, risponde alle aspettative degli operatori professionali e delle famiglie.  Autentico ufficio su ruote, con motorizzazione 100% elettrica e nuovo tablet BlackBerry® Playbook™ integrato, FRENDZY declina i nuovi codici stilistici di Renault. «Con FRENDZY, Renault presenta il quarto capitolo della nuova strategia design, avviata con Renault DeZir, ed apre la strada ad un’attività essenziale per Renault: il mondo del veicolo commerciale, con una proposta originale ed innovativa». - Laurens van den Acker – Direttore del Design Industriale. FRENDZY, il compagno dai due volti In linea con il mondo attuale, dove vita professionale e vita personale sono intimamente connesse, Renault presenta un veicolo dalla doppia personalità: il conducente può passare costantemente da un mondo all’altro, con FRENDZY come fedele alleato. «FRENDZY è un fantastico strumento che rispecchia una forte tendenza, il 'must' di essere al tempo stesso flessibile e versatile. Efficace e moderno per il lavoro, sportivo e caloroso con la famiglia.» - Axel Breun – Direttore del Design Concept e Show Cars. All’esterno … Il lato passeggero, privo di montante centrale, con una porta “classica” e una porta laterale scorrevole che integra un grande schermo da 37 pollici, è il mondo del lavoro. Il lato conducente, privo, anch’esso, del montante centrale ma con due porte vetrate ad apertura contrapposta è il mondo della famiglia. In entrambe le configurazioni, questo sistema di apertura delle portiere garantisce facilità di carico e di accesso al veicolo. Come precisato da Deyan Denkov, Designer degli esterni, «immaginare una carrozzeria asimmetrica era il sistema più logico per esprimere la duplice vocazione del modello. Fin dall’inizio, ho voluto distaccarmi dal design tradizionale dei veicoli commerciali, mostrando che tali modelli possono essere più emozionali, dinamici e seducenti. Mi sono ispirato a diverse fonti, tra cui gli aerei dalle forme inconsuete, come l’Airbus Beluga e l’Antonov 224». Durante la settimana, FRENDZY è un veicolo adatto alle esigenze degli operatori professionali, con un grande schermo esterno che può visualizzare utili messaggi d’informazione (“consegna in corso, torno tra 5 minuti”, modalità o livello di carica elettrica, etc.) o pubblicitari, da fermo o in movimento. Nel fine settimana, l’auto si trasforma in veicolo familiare, con un sedile passeggero confortevole e l’ampio divano posteriore. Secondo l’umore, i bambini potranno guardare un film o giocare con il touch tablet, che scorre fuori dal sedile conducente, o ancora disegnare su una lavagna, integrata nella porta scorrevole. Questi accorgimenti consentono al conducente di adattare il veicolo alle sue esigenze: in modalità “lavoro”, i retrovisori sono verticali, l’illuminazione interna è verde; in modalità “famiglia”, i retrovisori ruotano in posizione orizzontale e l’interno adotta un’atmosfera luminosa arancio. Dall’esterno, la modalità di utilizzo è segnalata da richiami colorati nei gruppi ottici anteriori / posteriori. Leader del veicolo commerciale in Europa da 13 anni, Renault illustra ancora una volta, con FRENDZY, la funzionalità, la modularità e la versatilità che Kangoo, Trafic e Master dimostrano su strada. All’interno… Il lato conducente, con il suo cockpit, è progettato come un banco di lavoro futurista,. Questa architettura, organica e liscia, è animata da luci verdi che emergono dalla plancia, che informano sulla modalità “lavoro” e fanno riferimento al colore esterno del veicolo. In modalità “famiglia”, l’atmosfera è più calorosa: le luci verdi diventano arancio, per creare un ponte con la precedente concept-car R-Space, dedicata alla famiglia. Ispirandosi alle capanne e alla semplicità funzionale del campeggio, l’abitacolo adotta il legno che ben si sposa alle due modalità ed è simbolo di calore, resistenza e valori intramontabili. Lo spirito da “campeggiatore” si ritrova anche nei sedili in pelle intrecciata e negli accessori asportabili. Secondo Antoine Génin, Direttore del Design degli Interni, Colori e Materiali, «le ricerche di materiali sono incentrate sul confronto tra l’industriale tecnico e la dolcezza ispirata dal nucleo familiare. Moderna, questa associazione legno/metallo si riallaccia alla strategia design di Renault: semplice, sensuale e calorosa». Da un punto di vista pratico, un tetto in tela si adatta alle forme degli oggetti ingombranti, le calamite consentono di fissare il carico sul pianale ed i sistemi portaoggetti modulari semplificano la vita del professionista. La panchetta posteriore, monoblocco, rientra nel pianale, mentre il sedile passeggero si ribalta in avanti, per liberare spazio. Pratico e modulare, Fiendzy si rivela un veicolo perfettamente adatto alle attività professionali dell’artigiano. Ana Zadnik, Designer degli interni, precisa: «l’abitacolo del veicolo mostra la sua doppia identità: da una parte, un ambiente spazioso, aperto e basic, pronto per essere caricato; dall’altra, uno spazio a quattro posti, divertente e interattivo. Delle parti estruse della plancia e dei pannelli delle porte posteriori formano vani che possono fungere da contenitori per diversi accessori, facilitando la vita dell’utente». L’innovazione al servizio dell’ufficio mobile L’ergonomia del posto di guida, abbinata al tablet BlackBerry® PlayBook™, trasforma Frendy in un autentico veicolo comunicante. Lanciato di recente da Research In Motion (RIM), il tablet è collegato al cruscotto e rappresenta il concetto di ufficio su ruote. BlackBerry® PlayBook™ è dotato di un design ultra-portatile (touch screen 7 pollici, peso 425 g, dimensioni 130x194x10 mm) e propone performance avanzate, un ineccepibile navigatore web con il supporto per Adobe® Flash®, un sistema multimediale ad alta risoluzione, funzioni di sicurezza avanzate ed una presa in carico immediata delle esigenze delle aziende. BlackBerry® PlayBook™ permette agli utenti di beneficiare di un posto di lavoro funzionale e di una mobilità senza compromessi durante le trasferte: una prestazione utile per le aziende specializzate in consegne di prossimità e per gli artigiani, per i quali il tablet rappresenta un autentico strumento di lavoro, sia all’interno che all’esterno del veicolo. BlackBerry® PlayBook™ si collega direttamente alla console centrale, garantendo una perfetta ergonomia di comando durante i tragitti. Collegato, diventa un vero e proprio elemento del veicolo, configurandosi in un mondo Renault; Scollegato, garantisce la continuità del lavoro e può essere utilizzato con tutte le sue funzionalità. Il tablet svolge, inoltre, un ruolo essenziale nella personalizzazione del veicolo, perché consente il controllo del contenuto dello schermo esterno, in fase di funzionamento e di stazionamento, per usi sia professionali che personali (pittogrammi che illustrano la vita in Z.E., trasmissione di un film, ad esempio). Dei sensori, presenti sulle soglie delle porte, permettono di individuare i colli provvisti di chip RFID (Radio Frequency IDentification) durante le operazioni di carico o scarico. I chip contengono le informazioni essenziali (destinatari, massa, dimensioni, etc.) che permettono all’utente di essere informato in tempo reale del contenuto del veicolo. Inoltre, gli artigiani possono anche calcolare o ricalcolare automaticamente i loro itinerari in funzione di tali parametri. FRENDZY veicolo commerciale, ma anche elettrico Come DeZir, presentato al Salone dell'Auto di Parigi nel 2010, FRENDZY è un veicolo elettrico. FRENDZY è equipaggiata con il motopropulsore di Kangoo Z.E., con una presa di ricarica situata sotto la losanga, nella parte anteriore del veicolo, identica a quella di ZOE Preview. La grande novità di FRENDZY, tra i veicoli elettrici, è l’approfondito lavoro realizzato sui suoni, in collaborazione con l'Istituto di Ricerca e Coordinamento Acustica / Musica (IRCAM). Poiché i veicoli elettrici sono silenziosi, una sfida che Renault deve raccogliere consiste nella personalizzazione sonora di tali veicoli, per ragioni di sicurezza, in particolare a bassa velocità. Mentre Renault e l'IRCAM avevano iniziato la loro collaborazione su DeZir, con un suono sportivo che esprime il piacere di guida nello spirito del veicolo, l’universo sonoro di FRENDZY è destinato a personalizzare l’aspetto "ufficio su ruote" di questa concept-car. Il dualismo di FRENDZY ha spinto Renault e l'IRCAM ad elaborare una grande diversità di suoni. Infatti, sono stati sviluppati degli ambienti sonori che consentono a tutti, all’interno o all’esterno del veicolo, di riconoscerne l’utilizzo, professionale o personale, basandosi semplicemente sull’identità sonora. Altra possibilità, ancora più incredibile, è quella di distinguere il lato passeggero (mondo del lavoro) dal lato conducente (mondo della famiglia), soltanto grazie alla sonorità di FRENDZY. La vita del veicolo e la sua funzione di ufficio su ruote sono evidenziate da una diversità sonora, elaborata dal compositore Andrea Cera, a partire dal software Modalys dell'IRCAM. Secondo quest’ultimo: «La ricerca del suono più rappresentativo possibile mi ha spinto a lavorare precisamente sulle variazioni di velocità, per esprimerle con chiarezza. In forte accelerazione, il suono diventa più limpido, acuto con un soffio corposo, mentre in decelerazione ho aggiunto una componente che ricorda il vento: si ottiene così una grande diversità sonora, in funzione dell’utilizzo e della velocità del veicolo».