Porsche Panamera Hybrid
Porsche Panamera Hybrid
Foto Porsche Panamera Hybrid »
g/km
Stoccarda. Con la Panamera S Hybrid,  Porsche inaugura un nuovo capitolo del principio Porsche Intelligent Performance e continua a scrivere la storia vincente della sua Gran Turismo a quattro porte. Senza rinunciare alla sportività e all’eleganza, questa nuova vettura unisce una potenza complessiva di 380 CV (279 kW) a consumi pari a soli 6,8 litri ogni 100 chilometri nel NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo). Anche le emissioni di CO2 si riducono a soli 159 g/km. Dunque, la Panamera S Hybrid non è soltanto la Porsche meno inquinante di tutti i tempi, ma supera anche nettamente tutte le vetture, di lusso, con sistema Full-Hybrid di serie della sua categoria in termini di consumi ed emissioni di CO2. Raggiunge questi valori grazie agli pneumatici opzionali All-Season di Michelin, creati appositamente per la Panamera e dotati di una resistenza al rotolamento ulteriormente ridotta. Anche con gli pneumatici di serie, tuttavia, i consumi di questo nuovo modello Porsche ibrido si limitano a 7,1 l/100 km nel NEDC, riducendo le emissioni di CO2 a 167 g/km, attestandosi sul livello più basso mai raggiunto finora nelle vetture di questa categoria.

La Panamera S Hybrid definisce nuovi standard di riferimento sia per le prestazioni delle vetture classiche sia per quelle ibride. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 6,0 s e la velocità massima è di 270 km/h. L‘autonomia con alimentazione completamente elettrica è di circa due chilometri e, in base alle condizioni di guida, si possono raggiungere 85 km/h. Tra l’altro, la trazione ibrida Porsche è l’unico sistema al mondo che consente di ottenere valori di consumo contenuti a velocità più elevate grazie alla possibilità di “veleggiare” in autostrada e sulle provinciali. A velocità fino a 165 km/h (per la Cayenne S Hybrid: 156 km/h), nei tragitti a velocità costante, il motore a combustione viene infatti disaccoppiato dalla catena di trasmissione e disattivato.

La Panamera S Hybrid è dotata di due motori che hanno già dato buona prova di sé sulla Cayenne S Hybrid: il propulsore principale è un motore V6 con compressore volumetrico da 3,0 litri che eroga una potenza di 333 CV (245 kW), assistito da un potente motore elettrico da 47 CV (34 kW). I due motori possono alimentare la Panamera S Hybrid sia separatamente sia insieme. Il motore elettrico funge inoltre da generatore e da starter. Insieme alla frizione di disaccoppiamento, esso costituisce il modulo ibrido compatto che si colloca tra il cambio ed il motore a combustione. Il motore elettrico è collegato ad una batteria nichel-metalidrato (NiMh) in cui si accumula l’energia elettrica generata durante le frenate e la guida. La trasmissione è assicurata dal Tiptronic S a 8 rapporti, offerto di serie e già presente nei modelli Cayenne, con un’ampia delle marce.

In tema di equipaggiamento, la Panamera S Hybrid supera il livello già molto elevato della Panamera S con motore a otto cilindri. Il modello ibrido è dunque equipaggiato, di serie, con sospensioni pneumatiche adattive incluso il sistema di regolazione elettronica degli ammortizzatori Porsche Active Suspension Management (PASM), Servotronic ed un tergilunotto. La nuova Gran Turismo vanta anche l’innovativo sistema di comunicazione della Cayenne S Hybrid, che fornisce al guidatore tutte le informazioni importanti sulle condizioni di guida specifiche per il funzionamento ibrido.

Con la nuova Gran Turismo, la serie Panamera comprende, ora, sei diversi modelli. Questa offerta sottolinea il significato strategico del principio „Porsche Intelligent Performance“ ed apre nuovi orizzonti nel segmento delle vetture di lusso, tenendo conto di aspetti che spaziano dalla sportività all’ecocompatibilità. Una scelta che soddisfa i desideri dei clienti, come dimostra già oggi il grande successo di questa serie sul mercato. Circa 15 mesi dopo l’inizio delle vendite, infatti, sono già state consegnate quasi 30.000 vetture. Così, la Gran Turismo ha conquistato una quota del 13% fra le vetture di lusso e nella categoria superiore. Il nuovo modello non potrà che aumentare la forza di attrazione della quarta serie costruttiva Porsche.

Il lancio sul mercato della Panamera S Hybrid è previsto a giugno 2011. In Italia verrà offerta a 108.269,00 Euro IVA inclusa.

La prima mondiale della Panamera S Hybrid è programmata all’inzio di marzo al Salone dell’Auto di Ginevra.