Peugeot BB1 a Milano
Peugeot BB1 a Milano
Foto Peugeot BB1 a Milano »
BB1 (si legge bibi-uan) prosegue il suo tour europeo. Dopo Berlino, Londra e Madrid, l’originale proposta Peugeot per una mobilità urbana “zero emissioni” arriva a Milano per una due giorni in cui si “offrirà” alla curiosità del pubblico.

Sabato 28 e domenica 29, BB1 sarà, infatti, esposta all’interno di una grande bolla posizionata in Largo La Foppa, uno dei punti strategici della città. Tutti potranno toccarla con mano e scoprire (con l’aiuto degli animatori, che distribuiranno anche simpatici gadgets) le tante innovazioni che ne fanno un veicolo davvero unico, ma non futuristico.

Ieri, giovedì 26, intanto, BB1 è stata protagonista al T35, uno dei locali più alla moda della città, di una serata esclusiva presentata da Miriam Leone (Miss Italia 2008 e conduttrice del programma di Rai2 “Mattina in famiglia”), che ha visto la partecipazione di autorità locali, di direttori dei giornali italiani più diffusi, di personaggi della cultura e dello spettacolo, di amministratori delegati di importati aziende multinazionali e di grandi società di noleggio.

L’impossibile … possibile

BB1 (presentata in prima mondiale al Salone di Francoforte del settembre scorso) è la risposta ad una sfida mai affrontata prima nella storia dell’automobile: alloggiare quattro persone in due metri e mezzo di lunghezza, per poter parcheggiare in un microspazio, ossia in senso perpendicolare al marciapiede.

Per vincere questa sfida Peugeot si è ispirata al mondo delle due ruote: il guidatore è seduto in una posizione più verticale, grazie all’assenza dei tradizionali pedali, il passeggero posteriore si accomoda in tandem dietro di lui, come su una moto. Stessa sistemazione anche per gli altri due passeggeri.

BB1 è innovativa anche per il modo di interpretare la propulsione elettrica, di cui Peugeot ha grande esperienza. Infatti, ognuna delle due ruote posteriori motrici è mossa da un proprio motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio che assicurano un’autonomia di 120 chilometri: tanti per un utilizzo urbano. 

Decisamente interessanti le prestazioni: accelerazione da 0 a 30 all’ora in 2,8 secondi, ripresa da 30 a 60 orari in 4 secondi. A tutto vantaggio del piacere e della sicurezza di guida, caratteristiche tanto care al Marchio del Leone.