Peugeot 308 SW
Peugeot 308 SW
Foto Peugeot 308 SW »
La Peugeot affianca alla 308 Berlina la versione Station Wagon. La variante per famiglie della media francese, è disponibile con 2 Motori a Benzina (1200 da 110 o 130 cv, 1600 da 205 cv) oppure con 2 Motori Turbodiesel (1600 HDI da 92, 115, 120 cv oppure 2000 HDI da 150 o 180 cv), negli allestimenti Access, Active, Business, Allure, GT Line, GT. Esternamente la Peugeot 308 SW è molto più grande della berlina a cinque porte: ben 34 centimetri in più di lunghezza (459 in tutto), dei quali 23 dietro le ruote posteriori e 11 nel passo. Il risultato è una famigliare molto equilibrata ed elegante, moderna. L'anteriore è uguale a quello della berlina (accattivante, elegante, sportivo). Nella zona posteriore, in particolare, si apprezzano i grandi fanali orizzontali a "C", che per metà si inseriscono nell'ampio portellone, e l'andamento dei finestrini che si assottiglia verso la coda, dando slancio alla fiancata. Internamente la parte anteriore dell'abitacolo della Peugeot 308 SW è identica a quella della berlina, a partire dalla plancia molto personale. Per ridurre al minimo lo spostamento degli occhi tra la strada e gli strumenti, il cruscotto è più in alto che nella media delle altre vetture, mentre il volante, piccolo ed ellittico, è posizionato piuttosto in basso. La plancia è semplice, anche perché parecchie funzioni (come il "clima", la radio e il telefono Bluetooth) si gestiscono dallo schermo a sfioramento di 9,7 pollici del navigatore (di serie). L'azionamento è abbastanza facile e intuitivo. Tutto bene per quanto concerne le finiture: qualità dei materiali e assemblaggi sono apprezzabili, anche nei particolari. Notevole la luminosità, grazie anche all'enorme tetto in vetro (1,69 metri quadri, optional a 550 euro).