Nuove versioni per la Mini
Nuove versioni per la Mini Nuove versioni per la Mini Nuove versioni per la Mini
Foto Nuove versioni per la Mini »
Equipaggiamenti esclusivi, nomi tradizionali: MINI presenta due edizioni speciali ispirate a Londra, città delle Olimpiadi e metropoli dello stile, che si contraddistinguono per i loro elementi di design nuovi e freschi Monaco. Solo pochi mesi prima dell’inizio dei Giochi olimpici nella capitale britannica Londra, introducendo due nuove edizioni speciali dalla metropoli nella patria del marchio, MINI porta le ultime novità di design su tutte le strade del mondo. Nella primavera 2012 esordiranno la MINI Baker Street e la MINI Bayswater, i due ultimi modelli del brand. Degli stilemi di design molto marcati abbinati ad equipaggiamenti esclusivi creano un look esterno ed interno che riflette il carattere individuale dei due modelli, assicurando contemporaneamente nell’abitacolo il tipico divertimento di guida MINI. La MINI Baker Street si presenta come un simbolo dello stile giovane e fresco del marchio, noto per introdurre i trend più innovativi. La MINI Bayswater accentua invece lo spirito sportivo e la famosa agilità dell’handling. Le due edizioni speciali verranno prodotte e offerte su scala mondiale solo per un periodo limitato. La MINI Baker Street sarà disponibile nelle varianti di modello MINI One, MINI Cooper, MINI One D e MINI Cooper D. La MINI Bayswater sarà ordinabile come MINI Cooper, MINI Cooper S, MINI Cooper D e MINI Cooper SD. MINI Baker Street: individualista dal look originale La MINI Baker Street si distingue attraverso numerosi nuovi dettagli di design esterno ed interno, messi a punto appositamente per il modello ad edizione limitata. La vernice esterna nella tonalità Rooftop Grey metallizzato viene combinata con delle esclusive Stripes per il cofano motore il cui colore di base nero genera, in combinazione con la raffinata forma a V, un’aria del tutto particolare. Dei cerchi in lega da 16 pollici con styling dei raggi 6-Star-Twin-Spoke, laccati in nero lucido e le calotte degli specchietti retrovisori esterni tenute anche in nero, creano un contrasto affascinante rispetto all’immagine muscolosa e moderna trasmessa dalla nuova vernice esterna. A richiesta, la MINI Baker Street sarà fornibile anche con la carrozzeria verniciata in Pepper White e Midnight Black. Nelle varianti di modello MINI Cooper e MINI Cooper D l’edizione speciale verrà completata da un tetto tenuto in nero. Le cornici e sedi degli indicatori laterali di direzione, definite Side Scuttles, presentano la scritta “Baker Street” che sottolinea l’esclusività del modello speciale. All’interno, un’interpretazione nuova dell’abbinamento stoffa/pelle per i sedili completata da esclusive superfici crea un ambiente inconfondibile. La nuova variante di rivestimento dei sedili Cross Check Rooftop Grey light si distingue per una fantasia a rombi nel tradizionale stile britannico. La fantasia Cross Check Rooftop Grey light viene applicata anche alle superfici del cockpit e ai pannelli interni delle portiere, dove è stata combinata con una Colour Line nella versione Rooftop Grey light. Delle cuciture visibili nella tinta di contrasto grigio chiaro ornano i tappetini, il soffietto della leva del cambio o del selettore di marcia, nonché il soffietto della leva del freno di stazionamento e le superfici laterali dei sedili. La scritta “Baker Street” incisa sui sedili e sui battitacco completa con una Chrome Line Interior l’allestimento interno della vettura. Gli equipaggiamenti della MINI Baker Street includono inoltre il pacchetto Pepper, composto da un climatizzatore, dal computer di bordo, dal volante rivestito in pelle, dalla Chrome Line esterna, da luci fendinebbia, da un pacchetto d’illuminazione e dalla regolazione in altezza del sedile del passeggero. La gamma di optional di MINI prevede numerosi altri equipaggiamenti. Le motorizzazioni disponibili comprendono la MINI One (72 kW/98 CV), la MINI Cooper (90 kW/122 CV), la MINI One D (66 kW/90 CV) e la MINI Cooper D (82 kW/112 CV). Tutti i motori sono dotati di serie di un cambio manuale a sei rapporti e possono venire combinati anche con il cambio automatico a sei rapporti, offerto come optional. Sia il visitatore di Londra che gli abitanti della metropoli collegano il nome Baker Street all’indirizzo fittizio del protagonista dei romanzi di Sherlock Holmes. 125 anni fa l’autore Conan Doyle pubblicò la prima storia con il famoso detective come eroe. Oggi, nelle vicinanze della fermata della metropolitana Baker Street sono ubicati sia il museo di Sherlock Holmes che il museo delle figure in cera Madame Tussaud. MINI Bayswater: anima sportiva ed aperta La MINI Bayswater si presenta con dei segnali univoci che ne rivelano immediatamente l’indole sportiva e lo stile aperto. La vernice esterna nella variante Kite Blue metallizzato è stata creata in esclusiva per l’edizione speciale, analogamente al design degli interni e ai cerchi in lega da 17 pollici dallo styling Sandblast con superfici nere lucidissime, bordi dei cerchioni e raggi ritorti tenuti in una tinta chiara. Per le varianti di modello MINI Cooper S e MINI Cooper SD sono disponibili, in alternativa al blu della nuova vernice, anche i colori Midnight Black metallizzato ed Eclipse Grey metallizzato. L’immagine sportiva della MINI Bayswater viene accentuata ulteriormente da un tetto nel colore di contrasto nero e dalle nuove Sport Stripes dalla grafica dinamica, disegnate appositamente per il cofano motore, che sfociano verso il parabrezza. Lo stesso motivo a strisce è stato applicato alle calotte degli specchietti retrovisori esterni: la calotta destra è tenuta in blu, quella sinistra in grigio. Il nome “Bayswater” impreziosisce all’esterno le sedi degli indicatori laterali di direzione e all’interno i battitacco e i rivestimenti dei sedili. I sedili eseguiti in pelle Punch sono tenuti nell’esclusiva variante cromatica Rocklite Anthracite con guance laterali lucide e cuciture a vista nei colori di contrasto blu e grigio. Le cuciture bicolore nelle tinte di contrasto sono state applicate anche al soffietto della leva del cambio o del selettore di marcia e al soffietto della leva di stazionamento. Altri stilemi del design innovativo sono la modanatura interna del cockpit in Piano Black: la struttura della modanatura riprende l’andamento della grafica delle Sport Stripes applicate al cofano motore. Un’altra innovazione a livello di design è costituita dalla Colour Line eseguita in pelle nella tinta Rocklite Anthracite il cui carattere elegante viene accentuato ulteriormente da cuciture decorative nere. Questa variante di pelle è stata utilizzata anche per i braccioli. I tappetini disegnati appositamente per l’edizione speciale presentano un bordino colore antracite con cuciture di contrasto blu. In più, la MINI Bayswater è equipaggiata con pedali in acciaio inossidabile e con una Chrome Line Interior. Anche in questa edizione speciale è incluso il pacchetto di allestimento Pepper. Per un’ulteriore personalizzazione la MINI Bayswater è completabile con numerosi componenti inclusi nella gamma di optional. Come annuncia il look sportivo, l’edizione speciale scende su strada equipaggiata con delle motorizzazioni potenti. La selezione include le varianti MINI Cooper (90 kW/122 CV) e MINI Cooper S (135 kW/184 CV), nonché la MINI Cooper D (82 kW/112 CV) e MINI Cooper SD (105 kW/143 CV). Anche la MINI Bayswater viene fornita di serie con un cambio manuale a sei rapporti oppure, a richiesta, con un cambio automatico a sei marce. L’edizione speciale deve il proprio nome a un quartiere particolarmente vivace della capitale britannica Londra. Bayswater, situato ad ovest del centro città, si trova a metà strada tra l’amata zona di shopping Knigthsbridge e Notting Hill ed è noto soprattutto per l’alta densità di bar e ristoranti. Anche il famoso Hyde Park fa parte di questo quartiere. MINI riprende così nuovamente il nome di un quartiere della città di Londra per creare un nesso con la patria del marchio, ma anche per accentuare il fascino che emette lo stile di vita della metropoli sul Tamigi. La MINI Bayswater segue così, analogamente alla MINI Baker Street, una tradizione di nomi introdotta già dalla Mini classica e portata avanti negli ultimi anni con le edizioni speciali MINI Camden, MINI Mayfair e MINI Clubman Hampton.