Nuova Skoda Octavia RS
Nuova Skoda Octavia RS Nuova Skoda Octavia RS Nuova Skoda Octavia RS Nuova Skoda Octavia RS
Foto Nuova Skoda Octavia RS »
La Škoda vanta oltre 100 anni di esperienza nel mondo delle competizioni automobilistiche, e la nuova Octavia RS esalta questa lunga tradizione sportiva della Marca ceca con un design particolarmente forte e dinamico. La RS, potente e grintosa, propone con fierezza anche i tipici punti di forza della famiglia Octavia: idoneità a un uso quotidiano e familiare, economicità, spaziosità, affidabilità e sicurezza.

La nuova identità della Octavia RS è ben evidenziata dall’espressivo frontale, che esibisce gruppi ottici ridisegnati: ora sono considerevolmente più grandi e visibili e donano alla vettura una spiccata personalità. Di serie sono disponibili fari allo Xeno con funzione curvante. Analogamente ai fari, anche la calandra è stata modificata adeguandone tratti e dimensioni e incorpora il rinnovato logo RS. Nel nuovo paraurti anteriore, dotato di una presa d’aria più ampia e pronunciata, oltre ai fendinebbia con funzione curvante sono offerte per la prima volta sulla Octavia le luci LED "Day Light", con un consumo di soli 50 W.

L’abitacolo offre al guidatore un perfetto equilibrio dal punto di vista ergonomico, ed è caratterizzato dalle eccellenti lavorazioni e dai preziosi materiali impiegati. Come per la Octavia, anche la RS, sia berlina, sia Wagon, è molto generosa in termini di spazio per gli occupanti e il loro bagagli. L’elevato livello di comfort è inoltre esaltato dal climatizzatore elettronico a due zone Climatronic, ora dotato di un sensore che misura costantemente la qualità dell’aria immessa all’interno dell’abitacolo e, se necessario, attiva automaticamente la funzione di ricircolo dell’aria.

Oltre alla ricca dotazione di serie, la gamma di equipaggiamenti a richiesta apre numerose possibilità alla personalizzazione della Octavia RS sulla base dei desideri di ogni Cliente. Per esempio, il principale elemento di design dei nuovi interni RS Supreme, disponibili come optional, è costituito dall’elegante rivestimento dei sedili parzialmente in pelle e dagli esclusivi listelli decorativi con sigla RS applicati sui pannelli delle portiere e sulla plancia. Grazie all’offerta di cerchi in lega e di colori è possibile personalizzare e rendere ancora più grintosa la RS anche all’esterno. La gamma di sette colori è stata ampliata con il Grigio Fumo metallizzato e in alternativa ai cerchi in lega di serie Zenith da 17", sono disponibili a richiesta i cerchi Neptune 7,5Jx18".
 
Dalla fine del 2000 quasi 60.000 Clienti hanno scelto la Octavia RS, il 70% dei quali in versione Wagon, particolarmente amata in Germania, Svizzera e Italia. La berlina è invece preferita dai Clienti britannici e spagnoli. In altri mercati la richiesta dei due modelli si attesta su livelli simili.

Le motorizzazioni della Octavia RS soddisfano la normativa Euro 5. Il 2.0 TSI benzina 200 CV (147 kW), pur consentendo grandi prestazioni, consuma nel ciclo combinato soli 7,5 litri per 100 km e fa registrare emissioni di CO2 pari a 175 g/km. Il 2.0 TDI a iniezione Common Rail, con filtro antiparticolato, da 170 CV (125 kW) ha una coppia massima di 350 Nm, erogata tra 1.750 e 2.500 giri. Il consumo medio di 5,7 l/100 km e un valore di 150 g/km di emissioni combinate di CO2 lo rendono un motore sportivo particolarmente parco e pulito. L’anima sportiva della RS è esaltata anche dall’assetto specifico, abbassato di 13 mm rispetto alle versioni normali (12 mm nel caso della Wagon).

I tecnici della Škoda hanno contribuito in modo decisivo a un’ulteriore riduzione dei consumi grazie all’ottimizzazione del peso del veicolo; ciò naturalmente va a vantaggio anche delle prestazioni dinamiche di questo modello sportivo.

Le prestazioni e l’impatto ambientale risultano influenzati positivamente dalla riduzione di peso del veicolo. I tecnici della Škoda sono intervenuti ottenendo 20 kg in meno per le versioni benzina e 15 kg per le versioni Diesel. Grazie a una migliore aerodinamica, il veicolo ottiene infine migliori prestazioni in termini di velocità massima, elasticità e accelerazione.

L’ispirazione per l’Octavia RS viene dalla lunga tradizione sportiva della Casa automobilistica ceca: già nel 1901, infatti, Václav Laurin e Václav Klement, i fondatori della Marca, decisero di entrare nel mondo dell‘automobilismo sportivo. All’inizio degli anni '70 apparve per la prima volta la sigla RS (Rallye Sport) sui modelli sportivi Škoda 180 RS e Škoda 200 RS, ai quali si rifece in seguito la Škoda 130 RS, vicina alla produzione in serie, utilizzata con successo nei rally, su pista e nelle gare in salita. Tra i suoi maggiori successi annovera la vittoria nella categoria turismo del Rally di Monte Carlo nel 1977 e del Campionato Europeo Turismo nel 1981.