Nuova Panda Cross
Foto Nuova Panda Cross »

Per questo motivo, sebbene la Fiat Panda Cross abbia uno stile fortemente distintivo, la sua caratterizzazione estetica  non è fine a se stessa. Infatti, tutti i dettagli di stile servono a proteggere le parti meccaniche e a renderla più robusta e sicura. Del resto, la Panda Cross è stata pensata per affrontare ogni tipo di percorso, anche i più impegnativi, ma anche per muoversi nel traffico cittadino e, soprattutto, per parcheggiare ovunque.

In particolare, il binomio "funzionalità e stile" è un segno distintivo delle versioni Cross fin dalle generazioni precedenti del modello, come dimostrano le Edizioni Limitate o Serie Speciali della Panda 4x4. Già alla fine degli anni Ottanta l'offerta di Panda comprendeva modelli "top di gamma", con dotazioni di serie molto ricche, che si univano a uno stile caratteristico e a contenuti tecnici molto avanzati, come il sistema di trazione integrale Steyer-Puch che allora era esclusivo dei fuoristrada di classe superiore. La formula risultò vincente e venne confermata negli anni fino al 2006, quando Fiat lanciò per prima sul mercato il concetto e il nome Cross applicandolo a Panda: un autentico mini SUV capace di affrontare qualsiasi percorso.