Nuova generazione per il T5
Nuova generazione per il T5 Nuova generazione per il T5 Nuova generazione per il T5 Nuova generazione per il T5
Foto Nuova generazione per il T5 »
E’ già disponibile la nuova gamma ampiamente migliorata di Transporter, Multivan, Caravelle e California. La serie di maggior successo della sua categoria in Europa – definita internamente con la sigla T5 – nell'attuale generazione garantisce più che mai economia d’esercizio, rispetto dell'ambiente, raffinatezza e dinamismo di guida. Le versioni del T5, bestseller della Volkswagen Veicoli Commerciali, guadagnano così nuovamente la posizione di leader relativamente agli aspetti tecnici nei rispettivi segmenti di appartenenza. Su alcuni mercati, la prevendita ha già avuto inizio parallelamente all'avvio della produzione. Nella seconda metà di ottobre giungeranno presso i Concessionari i primi veicoli; in Germania – mercato dove avverrà il debutto – saranno disponibili a partire già dal 16 ottobre.

Prestigioso restyling
Lo stile delle quattro versioni del T5 rispecchia ora il nuovo DNA del design Volkswagen. La parte anteriore è certamente quella dalla personalità più spiccata. Le linee nette e orizzontali conferiscono alla serie un'accattivante estetica senza tempo.



Nuova generazione TDI dalla massima economicità
Grandi passi avanti sotto il profilo tecnologico. Tutti i precedenti Turbodiesel (TDI) sono stati sostituiti da una nuova generazione di motori Euro 5 con la più recente tecnologia d’iniezione Common Rail. Le quattro nuove motorizzazioni a quattro cilindri TDI (2 litri di cilindrata) erogano 84, 102, 140 e 180 CV; tutte garantiscono caratteristiche di coppia considerevolmente più dinamiche, rumorosità ridotta e la diminuzione del 10% in media dei valori di consumi e CO2. Il nuovo TDI al top della gamma sviluppa una coppia massima di ben 400 Nm e utilizza, a seconda delle varianti di trasmissione, fino a 1,9 litri in meno di carburante ogni 100 km (corrispondenti a una riduzione di 52 g/km di CO2 rispetto al precedente).
Grazie all'introduzione di una nuova pompa, anche il servosterzo richiede meno energia: se paragonata a una pompa a portata fissa di costruzione classica, la nuova pompa a risparmio energetico assicura una portata ottimale, costante e adeguata al fabbisogno dell'olio necessario per il funzionamento corretto del servosterzo. Si rileva inoltre una diminuzione della potenza assorbita e, di conseguenza, una riduzione dei consumi. Un'ulteriore novità per quanto riguarda la sostenibilità: nel 2010 la serie T5 sarà la prima serie della Volkswagen Veicoli Commerciali a ricevere la certificazione di tutela ambientale dall'ente TÜV Nord.

Innovazioni high-tech
La nuova generazione di questi veicoli, di cui sono stati venduti milioni di esemplari, offre inoltre una vasta gamma di ulteriori innovazioni tecnologiche. Ad esempio il cambio: al posto di quello automatico finora disponibile, sul T5 viene ora introdotto come optional un cambio a doppia frizione (DSG) notevolmente più efficiente. Un altro esempio è la ripartizione della trazione: a richiesta, è disponibile una nuova trazione integrale a comando elettronico (4MOTION con frizione Haldex di quarta generazione), che migliora ulteriormente la sicurezza attiva e all'occorrenza garantisce la possibilità di affrontare la guida in fuoristrada. La versione 4MOTION più potente (TDI 180 CV) viene anche fornita per la prima volta unitamente al cambio DSG. Il T5 si conferma pertanto ancora una volta come veicolo da trazione ideale (fino a 2.500 chilogrammi di peso rimorchiabile).

Sicurezza sempre e senza compromessi
La sicurezza è stata ulteriormente perfezionata grazie all'ultima generazione del sistema ESP di serie (comprendente le funzioni di stabilizzazione del traino e assistenza nelle partenze in salita), alla nuova funzione di lampeggio in caso di frenata d’emergenza e a sistemi di assistenza opzionali come il Side Assist (segnalazione di veicoli in avvicinamento nell'angolo cieco). Per migliorare considerevolmente la precisione di sterzo viene utilizzato un sistema Servotronic completamente nuovo, fornito di serie sul modello Multivan Highline (disponibile a richiesta anche per gli altri modelli).

Comfort ai livelli più elevati della classe
Gli interni sono inoltre stati rinnovati con strumenti e volanti nuovi e raffinati, una nuova generazione di sistemi radio e di navigazione (con schermo touch screen nel caso dei sistemi di navigazione RNS 310 e RNS 510), sistemi di illuminazione a LED, nuovi tessuti e sedili ulteriormente ottimizzati dal punto di vista ergonomico. Parallelamente migliorano anche i costi di gestione. Questo grazie alla significativa riduzione dei consumi, ad una stabilità del valore residuo che si mantiene elevato nel tempo e a costi di manutenzione contenuti. Ad esempio, l'intervallo per la sostituzione della cinghia dentata del motore è stato prolungato da 125.000 chilometri a 210.000 chilometri all'insegna del motto: assicurare sempre massima funzionalità.