Novità per la gamma A4
Foto Novità per la gamma A4 »

La Casa di Ingolstadt presenta due importanti novità per la propria best seller. La versione A4 2.0 TDI e, disponibile con carrozzeria berlina e Avant, è ora ancora più efficiente grazie all’arrivo della motorizzazione 2.0 TDI 136 CV opportunamente rivista.

Dotata delle tecnologie che sono parte integrante della piattaforma di efficienza modulare Audi, questa versione è caratterizzata da valori di consumo e di emissioni particolarmente ridotti. La A4 2.0 TDI e berlina, infatti, consuma in media solo 4,4 l/100 km emettendo solo 115 g/km di CO2, mentre la A4 2.0 TDI e Avant dichiara 4,6 l/100 km e 120 g/km.

Simili risultati sono ottenuti grazie alla presenza di serie del recupero dell’energia in frenata, abbinato al sistema Start&Stop, e a una serie di interventi tecnici sulla vettura. Nello specifico, il cambio manuale a 6 marce è caratterizzato da una rapportatura leggermente allungata, mentre l’assetto ribassato e l’ottimizzazione dell’aerodinamica permettono di ridurre in modo significativo la resistenza all’avanzamento. Inoltre, il computer di bordo con programma di efficienza - di serie - informa il conducente sulla miglior condotta di guida per massimizzare il risparmio di carburante.

La A4 2.0 TDI e, disponibile solo con cambio manuale e trazione anteriore, è proposta a 34.050 Euro nella variante berlina e a 35.600 Euro con carrozzeria Avant.

Contemporaneamente, entra nel listino A4 la versione Start, che si colloca alla base dell’offerta grazie a una dotazione ottimizzata per mantenere inalterati i valori di comfort e sicurezza tipici del modello, pur a fronte di un prezzo di listino particolarmente vantaggioso.

La A4 Start, berlina e Avant, è proposta nella motorizzazione 2.0 TDI 120 CV con cambio manuale a 6 rapporti e trazione anteriore. La dotazione di serie comprende specchietti retrovisori regolabili elettricamente, radio Chorus e schermo da 6,5” monocromatico. Le principali differenze rispetto alla dotazione standard del modello riguardano l’assenza degli specchiati ripiegabili elettricamente, del volante multifunzione, dei fendinebbia, dell’appoggiabraccia anteriore e del sistema di informazioni per il conducente.

Per i Clienti che desiderassero una dotazione di serie più ricca è disponibile la versione Plus con vernice metallizzata inclusa, proposta al prezzo di 800 Euro per la berlina e 1.300 Euro per la Avant, con un vantaggio per il Cliente rispettivamente del 68% e 48% circa.

La A4 2.0 TDI 120 CV Start berlina è proposta a 29.120 Euro, la variante Avant costa invece 30.670 Euro. Disponibili in quantitativo limitato, entrambe sono già ordinabili.