NovitĂ  per la BMW X1
NovitĂ  per la BMW X1 NovitĂ  per la BMW X1
Foto Novità per la BMW X1 »
Monaco. La BMW X1 si presenta già come concorrente entusiasmante in tutto il mondo; ed ora la gamma di propulsori messi a punto per il modello BMW X più compatto diventa ancora più convincente.

A partire dal marzo 2010, la nuova BMW  X1 sarà disponibile in una nuova versione d’ingresso e con un ulteriore propulsore a sei cilindri: la nuova BMW sDrive18i è equipaggiata con un motore a benzina quattro cilindri da 110 kW/150 CV dotato della gestione variabile delle valvole VALVETRONIC. La nuova BMW X1 xDrive 25i presenta un propulsore sei cilindri in linea, sempre dotato del sistema VALVETRONIC per la massima potenza di 160 kW/218 CV. Tutto ciò amplia il portafoglio di motori disponibili per la BMW X1 ad un totale di tre propulsori a benzina e tre diesel.

Anche il numero di motori disponibili con trasmissione automatica opzionale crescerà dal mese di marzo 2010. La trasmissione automatica a sei velocità, già montata di serie nella BMW X1 xDrive28i, nella nuova BMW X1 xDrive25i e nella BMW X1 xDrive23d, eccelle grazie ai cambi marcia dinamici, al suo elevato livello di comfort e ad un livello particolare alto di efficienza interna, che valorizza l’efficienza globale del veicolo, portandola ad un livello superiore.

Ora la stessa trasmissione automatica a sei velocità è disponibile anche nelle BMW X1 xDrive18d, nella BMW X1 sDrive18d e nella BMW X1 sDrive20d. Inoltre, come opzione, anche la BMW X1 sDrive18i può essere equipaggiata con la trasmissione automatica a sei velocità in alternativa al cambio manuale, sempre a sei velocità, montato altrimenti di serie.

La BMW X1 sDrive18i: versione d’ingresso sportiva e parca nei consumi che apre la strada al mondo dei modelli BMW X
Nell’introdurre la BMW X1 sDrive18i, BMW offre ora un modello attraente e dai bassi consumi anche nella gamma a benzina. La prestazione sportiva e l’efficienza vengono proposte da un quattro cilindri 2,0 litri che eroga ben 110 kW/150 CV. Per ottimizzare l’erogazione di potenza ed il piacere di guidare, il motore è dotato anche del sistema di gestione variabile delle valvole VALVETRONIC, della regolazione dell’albero a camme a doppio Vanos e di un sistema di aspirazione regolabile (DISA).
Oltre alla risposta sportiva e alle prestazioni così tipiche di un motore BMW, questo abbinamento assicura anche un’elevata efficienza del propulsore.

Il motore a quattro cilindri montato sulla BMW X1 sDrive18i sviluppa la sua potenza massima a 6. 400 giri ed eroga una coppia massima di 200 Nm a 3.600 giri/min., accelerando da 0 a 100 km/h in 9,7 secondi e raggiungendo la velocità massima di 202 km/h. Con la trasmissione automatica opzionale a sei velocità, la BMW X1 sDrive18i raggiunge i 100 km/h in 10,4 secondi e vanta una velocità massima di 200 km/h.

Abbinato alla tecnologia BMW EfficientDynamics, il quattro cilindri con BMW VALVETRONIC assicura consumi bassi e gestione delle emissioni in ogni momento. I consumi medi della BMW X1 sDrive18i, secondo il ciclo EU, sono di 8,2 litri/100 km, e le emissioni di CO2 sono pari a 191 grammi/km. I valori corrispondenti per il modello con trasmissione automatica sono di
 8,4 litri/100 km e di 195 grammi di CO2.

La BMW X1 xDrive 25i: potenza superiore ed efficiente dal sei cilindri
Traendo beneficio dal secondo nuovo motore ora disponibile nella BMW X1 dal mese di marzo 2010, i clienti sono in grado di godere dell’agilità di questo modello BMW X compatto insieme alla potenza di un motore BMW sei cilindri in linea.

La BMW X1 xDrive25i si affianca alla BMW X1 xDrive28i al top della gamma, con il suo propulsore a benzina sei cilindri in linea dotato di un basamento composito in magnesio/alluminio, nonché della gestione delle valvole a doppio Vanos VALVETRONIC che eroga la potenza massima di 160 kW/218 CV a 6.100 giri/min., ed una coppia massima di 277 Nm a 2.500 giri/min.

A parte la riduzione del peso al livello più basso possibile, il carattere di questo propulsore viene sottolineato dalle prestazioni tipiche di un sei cilindri BMW, nonché dalla scorrevolezza e dalla raffinatezza del motore stesso. E qui, di nuovo, la bontà dell’abbinamento BMW VALVETRONIC già dimostrata milioni di volte in tutto il mondo, assicura un utilizzo particolarmente efficiente del carburante.

Con la tecnologia della trazione integrale intelligente xDrive di serie, nonché con la trasmissione automatica a sei velocità, la BMW X1 xDrive25i accelera da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 223 km/h. BMW EfficientDynamics unisce queste prestazioni sportive ad un’economia di consumi ottimizzata e alla gestione delle emissioni, facendo sì che la BMW xDrive25i faccia registrare consumi medi nel ciclo EU di appena 9,3 litri/100 km e un tasso di emissioni di CO2 di 217 grammi/km.

Abbinamento efficiente: quattro cilindri diesel e trasmissione automatica
a sei velocità
A partire dal marzo 2010, la trasmissione automatica a sei velocità già montata di serie sui modelli a sei cilindri e sulla BMW X1 xDrive23d, sarà disponibile come opzione sulla BMW X1 xDrive18d, sulla BMW X1 sDrive18d e sulla BMW X1 sDrive20d. Questa soluzione abbina il comfort di una trasmissione automatica che offre la possibilità di selezionare manualmente le marce mediante Steptronic a tutte le versioni del modello BMW X compatto.

La BMW X1 xDrive18d dotata di trasmissione automatica accelera da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi; la BMW X1 sDrive18d lo fa in 9,9 secondi, mentre la BMW X1 sDrive20d richiede appena 8,3 secondi per arrivare ai 100 km/h. La velocità massima è di 195 km/h per la BMW X1 xDrive18d, 200 km/h per la BMW X1 sDrive18d e 218 km/h per la BMW X1 sDrive20d. Questi valori sono uguali a quelli fatti registrare dai modelli con cambio manuale.

L’efficienza superiore della trasmissione automatica è confermata chiaramente dagli ottimi consumi medi e dai livelli di emissioni di CO2 registrati nel ciclo EU: 6,2 litri/100 km e 164 grammi/km per la BMW X1 xDrive18d e 5,9 litri/100 km e 155 g/km sia per la BMW X1 sDrive18d sia per la BMW X1 sDrive20d.

La BMW X1: piacere di guida assoluto, sicurezza eccezionale ed efficienza esemplare
La BMW X1 è il primo veicolo premium del suo genere ad offrire il piacere di guidare così caratteristico di un modello BMW X nel segmento delle compatte. Costruita fin dal settembre 2009 presso lo stabilimento BMW di Lipsia e fresca del conferimento di diversi premi subito dopo il suo lancio, la BMW X1 dimostra ancora una volta la superiore competenza della BMW nello sviluppo di veicoli entusiasmanti e allo stesso tempo all’avanguardia.

La BMW X1 spicca per la sua maneggevolezza, per i suoi interni versatili, per lo standard di efficienza senza confronti in un veicolo di questa categoria, nonché per la massima sicurezza già confermata dalle cinque stelle ottenute nel crash test Euro NCAP.

Il carattere premium senza compromessi della BMW X1 viene confermato chiaramente dalla massima qualità delle finiture e dall’elevato standard delle dotazioni. Le opzioni disponibili per la BMW X1, uniche in questo segmento, comprendono sistemi di navigazione ed audio gestiti da BMW iDrive, nonché il sistema BMW ConnectedDrive con i suoi sistemi e servizi di assistenza alla guida.

La gamma di colori viene anch’essa ampliata. La BMW X1 è ora disponibile non solo con la gamma di colori già presenti, ma anche in Space Grey, Cashmere Silver, Tasman, Sparkling Bronze e Graphite Blue metallic.

Il BMW Group
Il BMW Group è uno dei costruttori di automobili e moto di maggiore successo nel mondo con i suoi marchi BMW, MINI e Rolls-Royce. Come azienda globale, il BMW Group opera in 24 stabilimenti di produzione in 13 paesi ed ha una rete di vendite in più di 140 nazioni.

Il BMW Group ha raggiunto un volume globale di vendite di oltre 1,43 milioni di automobili e più di 101.000 moto per l’esercizio 2008. Il fatturato per il 2008 è stato di 53,2 miliardi di euro, con guadagni lordi (EBIT) di 921 milioni di euro. L’azienda ha impegnato una forza lavoro globale di circa 98.000 dipendenti al 30 settembre 2009.

Il successo del BMW Group è sempre stato il frutto di una strategia lungimirante e di un comportamento responsabile. L’azienda ha quindi adottato una sostenibilità ecologica e sociale lungo tutta la sua catena di valori, una responsabilità complessiva per quanto riguarda i prodotti ed un chiaro impegno inteso a salvaguardare le risorse come parte integrante della sua strategia. Come risultato dei suoi sforzi, il BMW Group è stato classificato leader del settore negli Indici di Sostenibilità Dow Jones negli ultimi cinque anni.