Mazda CX-5
Mazda CX-5
Foto Mazda CX-5 »
La Mazda presenta sul mercato il secondo modello della sua gamma SUV: la CX-5. Il medium SUV della casa giapponese (il large SUV è il CX-7), è disponibile con un motore 2000 a Benzina da 160 o 165 cv e un motore diesel common rail 2200 da 150 o 175 cv, negli allestimenti Essence, Evolve, Exceed. Esternamente la CX-5 è il primo prodotto della casa giapponese a usufruire del nuovo stile, chiamato dagli ingegneri nipponici, Kodo. Il corpo vettura è dinamico e fluente, con linee scolpite e muscolose, che sottolineano al contempo la sportività tipica della casa giapponese e la robustezza tipica dei SUV medi. Proteso in avanti è il frontale, con il cofano spiovente, la mascherina scudata e i gruppi ottici a goccia in posizione obliqua, che danno movimento a tutto l'anteriore. Posteriormente la coda sottolinea il carattere sportivo e dinamico della CX-5: lunotto piccolo e stretto, spoiler posteriore, antenna a pinna di squalo, forme bombate e tondeggianti che alleggeriscono il posteriore, gruppi ottici di forma affusolata, quasi romboidale. Accomodandosi dentro il nuovo SUV giapponese, troviamo un veicolo comodo e confortevole, con tanto spazio a disposizione sia dei passeggeri anteriori che posteriori. L'abitacolo è curato, costruito con qualità e con accostamenti cromatici e di materiali azzeccati. Analizzando nel dettaglio, come di consueto la consolle centrale, la troviamo piena di ritrovati tecnologici utili per la vita dell'auto (schermo a colori per la retrocamera posteriore, sistema di navigazione, radio CD, climatizzatore automatico), dispositivi posizionati in maniera ergonomica, facili da usare e intuitivi. Il quadro strumenti è elegante, ben rifinito, retroilluminato in maniera da poter essere visibile con qualunque condizione di luce. Ed ora il momento del test drive: la Mazda CX-5 provata è stata la 2000 4WD Automatica Exceed da 34290 €. La nuova nata in casa Mazda, va ad allargare la gamma SUV del marchio del Sol Levante (è già in listino sul mercato italiano il SUV di taglia XL CX-7). Su strada la CX-5 si guida in maniera facile, è molto maneggevole, ha uno sterzo preciso, si parcheggia comodamente grazie anche alla retrocamera posteriore, è adatta a un uso sia stradale che fuoristradistico grazie alla trazione integrale che permette di affrontare terreni accidentati con disnvoltura e senza problemi. La posizione di guida rialzata permette di avere un costante controllo della situazione, e di verificare tutto ciò che accade attorno alla vettura. Infine spazio al motore: la versione provata è equipaggiata con il 2000 Benzina da 160 cv. Questo motore, è elastico e silenzioso, garantendo al SUV orientale un ottimo rapporto fra prestazioni e costi di gestione (brillantezza unita a consumi contenuti). E in ultimo ecco i prezzi: si va da 22900 € della Mazda CX-5 Essence  2000 165 cv 2WD fino a 31250 € della Mazda CX-5 Exceed 2000 160 cv 4WD (Benzina), si va da 24900 € della Mazda CX-5 2200 2WD TD 150 cv Essence fino ad arrivare a 33850 € della Mazda CX-5 2200 4WD 175 cv Exceed (Diesel).