Mazda 3
Mazda 3 Mazda 3 Mazda 3 Mazda 3
Foto Mazda 3 »
Il rinnovamento Mazda continua con la nuova generazione di auto molto apprezzata sul nostro mercato: la Mazda 3. La nuova generazione della media giapponese è equipaggiata al lancio con 2 benzina (1600 da 105 cv e 2000 da 150 cv) e 2 diesel common rail (1600 da 109 cv e 2200 da 150 e 185 cv), negli allestimenti Active, Advanced, Sport. La nuova Mazda 3 presenta una linea totalmente diversa alla precedente generazione. Infatti la nuova 3 ha un design molto più sportivo e accattivante rispetto a prima ed è anche più lunga di ben 5 cm, arrivando a 446 cm. Linee curve e filanti unite a un frontale grintoso (grande presa d’aria nel paraurti e fari a palpebra) e a una coda tondeggiante (anch’essa sportiva e di fascino, bella la fanaleria trasparente) danno alla 3 grinta e cattiveria, che le permettono di essere un auto ambita sia dai giovani che cercano auto sportive, sia da padri di famiglia che vogliono auto comode ma non anonime nella forma. Salendo a bordo della vettura giapponese si entra in un abitacolo ben rifinito, elegante e di pregio. Di qualità i tessuti per le sellerie, come di qualità i materiali per la plancia e l’assemblaggio della stessa. Soffermandoci sulla descrizione della consolle centrale, notiamo come essa sia tecnologicamente avanzata e completa di tutto. A partire dal navigatore disposto in posizione rialzata (facile da leggere), proseguendo per i comandi radio disposti in posizione centrale in consolle e concludendo con le manopole clima posizionate in basso, in chiusura di consolle. Descrivendo nel dettaglio il posto di guida, da sottolineare è la presenza del volante sportivo multifunzione, dove trovano posto praticamente tutti i più importanti dispositivi di cui la Mazda 3 è equipaggiata (Bluetooth in primis); volante da cui fa capolino lo sportiveggiante quadro strumenti con il tachimetro e il contagiri incastonati in due grintosi “tunnel”. Ed ora il momento del test drive: la Mazda 3 guidata è stata la 1600 TD 109 cv Advanced da 22920 €. La nuova 3 è espressione del nuovo corso Mazda, cioè costruire auto sportive ed eleganti che abbiano come primi acquirenti i numerosi estimatori europei che il marchio giapponese ha. E media giapponese riesce in pieno in questo compito, proponendosi con una linea sportiva e filante, come già detto al contempo sportiva ed elegante. Su strada il comportamento è molto buono, grazie alla facilità di guida e alla maneggevolezza assicurate da uno sterzo pronto e preciso, al confort dato dalla qualità degli interni e al buon isolamento acustico dell’abitacolo, e da ultimo ma non da ultimo alle doti espresse dal 1600 Turbodiesel. Motore che risulta essere molto brillante e poco rumoroso, che rende l’auto scattante e per nulla lenta, e sopratutto parca nei consumi ed economa da gestire (22 km/l). Infine i prezzi: si va da 18450 € della 1600 Active ai 21820 € della 2000 Advanced Automatica (Benzina), si parte da 20750 € della 1600 TD Active ai 25600 € della 2200 TD 185 cv Sport (Diesel).