Maybach Zeppelin
Maybach Zeppelin Maybach Zeppelin Maybach Zeppelin Maybach Zeppelin
Foto Maybach Zeppelin »
 Al Salone dell'Auto di Detroit 2008, Maybach presenta per la prima volta al pubblico americano uno straordinario capolavoro automobilistico che, grazie alle tecnologie più moderne, fa rivivere la raffinata arte della costruzione di vetture high-end: lo studio di design di Maybach Landaulet. Perfettamente in linea con la tradizione delle esclusive cabriolet d'epoca "Landaulet", la parte posteriore del tetto di questo esemplare unico, in una scintillante veste bianca, si apre completamente, lasciando chiusa la postazione di guida dello chauffeur. Sopra ai passeggeri si estende soltanto l’azzurro del cielo. Su poltrone rivestite in morbida pelle bianca, i privilegiati passeggeri posteriori possono assaporare, in un ambiente lussuoso e arredato con il massimo della raffinatezza, un’esperienza unica di viaggio open-air che attualmente nessun'altra automobile è in grado di offrire. Qui, la sensazione di viaggiare a contatto con la natura si fonde in un insieme armonioso con un comfort esclusivo e soluzioni tecnologiche ai massimi livelli. Grazie a questo studio di design decisamente unico nel suo genere, Maybach sottolinea ancora una volta la sua competenza nella costruzione delle auto di lusso più esclusive del mondo.
 
Con lo studio di design Landaulet, Maybach ha creato con un accurato lavoro artigianale una vettura scoperta superiore ad una tradizionale cabriolet, rappresentando la vera espressione del lusso. Questa vettura è l’ideale per un utilizzo di rappresentanza per teste coronate e persone di successo, estremamente facoltose, che sanno apprezzare uno stile di alta signorilità e di autentico pregio.
 
Lo studio di design Landaulet è la risposta Maybach alle richieste dei Clienti
Il marchio Maybach è sinonimo di lussuose e raffinate vetture high-end, realizzate con tecnologie sofisticate ed all'avanguardia, ricche di una eleganza senza tempo e di cura per il dettaglio artigianale. Due terzi dei Clienti Maybach desiderano personalizzare la propria vettura secondo gusti e suggerimenti individuali, per questo motivo il Marchio di lusso amplia costantemente la propria selezionata gamma di equipaggiamenti a richiesta.
Anche l'ispirazione per questo studio di design è nata dall'esclusiva clientela Maybach, per la quale la Landaulet rievoca l'atmosfera delle vetture delle grandi carrozze aristocratiche del passato.
 
La denominazione Landaulet racconta un'automobile dotata di tetto soltanto nella parte anteriore, mentre una capote ripiegabile sul vano posteriore consente agli eleganti passeggeri di godere del sole e dell'aria fresca durante il viaggio. Un tempo, le Landaulet venivano utilizzate anche come vetture di Stato, dalle quali gli occupanti potevano salutare le persone in strada. Per motivi di sicurezza, al giorno d'oggi le Landaulet non vengono quasi più impiegate a questo scopo.
 
Questo aspetto non ha però compromesso in alcun modo il mito delle Landaulet. Ancora oggi, queste vetture vengono classificate ai vertici dell'arte automobilistica come vetture con chauffeur. Ciò vale in particolare misura per lo studio di design Maybach. Tecnologie innovative e funzionali, straordinario comfort ed un ambiente raffinato contribuiscono a far emergere questa Landaulet dalla cerchia delle vetture di lusso, grazie anche ai materiali pregiati selezionati che gli specialisti Maybach hanno inserito nella vettura con estrema cura dei dettagli e grande abilità artigianale come, ad esempio, la pelle Nappa bianca di eccelsa qualità, l'esclusivo granito nero e gli inserti in lucente nero Pianoforte. Lo studio di design Maybach è paragonabile ai raffinati super-yacht, veri e propri capolavori di bellezza ed arte del lusso che coniugano le tecnologie più sofisticate ai materiali più esotici e naturali per un viaggio che coinvolge i sensi, trasportando i passaggeri lontano dalla quotidianità.
Cerca
Domenica 4 Dicembre 2016 Maybach Zeppelin

Foto

  • Mercedes CLS Grand Edition
  • Nissan GT-R Spec-V
  • Maybach Zeppelin
  • Lexus GS 350
  • Bentley Continental GTC Speed
  • Volkswagen BlueSport Spider
  • Kia Forte
  • Maybach Zeppelin e Maybach Landaulet
  • Porsche Panamera