Maybach Zeppelin e Maybach Landaulet
Maybach Zeppelin e Maybach Landaulet
Foto Maybach Zeppelin e Maybach Landaulet »
Milano – Questa sera, in occasione dell’inaugurazione della mostra Lau-reus Sport for Good Foundation, nello splendido scenario del Mercedes-Benz Center di Milano, verranno presentati in anteprima italiana due au-tentici riferimenti in campo automobilistico: Maybach Zeppelin e Ma-ybach Landaulet. I nuovi modelli Maybach, realizzati in un numero e-stremamente limitato di esemplari, rinnovano al meglio la tradizione d’eccellenza del marchio. Lavorazione su misura, cura artigianale ed a-more per il dettaglio, queste le caratteristiche che rendono ogni Maybach un pregiato esemplare unico, in grado di rispecchiare i gusti e lo stile di ogni proprietario.

Maybach Zeppelin

Negli anni Venti e Trenta del secolo scorso il marchio Maybach figurava, in-sieme a Mercedes-Benz, nell'élite dell'industria automobilistica internazionale. Oggi, Maybach rinnova la propria gloriosa tradizione con la degna erede del leggendario modello Zeppelin che, proprio in quegli anni, era considerato si-nonimo di classe ed eccellenza automobilistica.

I principali dettagli che caratterizzano lo stile unico della nuova ammiraglia Maybach consistono in un’esclusiva verniciatura con linea di cintura a contra-sto, materiali pregiati e lavorati artigianalmente per gli interni ed una novità mondiale: un sofisticato vaporizzatore di profumo per ambienti. La nuova Zep-pelin si caratterizza, inoltre, come la più potente Maybach di tutti i tempi. In altri termini: la Maybach Zeppelin rappresenta la nuova quintessenza dell'ele-ganza più raffinata e della perfezione automobilistica. Il nuovo modello Ma-ybach verrà realizzato, in versione Maybach 57 Zeppelin e Maybach 62 Zep-pelin, in una serie estremamente limitata di esemplari: soltanto 100 al mondo.

Il termine “Zeppelin”, sinonimo di massima eccellenza automobilistica, ha tutt’oggi un fascino molto forte nel panorama delle berline di lusso high-end. Eleganza raffinata, idee innovative ed una straordinaria potenza caratterizzano la nuova Maybach Zeppelin, dedicata a guidatori che desiderano un’esperienza esclusiva anche nel segmento più lussuoso del mercato.

Tecnicamente, il nuovo modello di punta si basa sulla Maybach 57 S e sulla versione a passo lungo, Maybach 62 S. Le straordinarie prestazioni sono ga-rantite dal V12 biturbo da 6,0 litri che in questo nuovo modello speciale eroga 471 kW/640 CV (+ 28 CV) e mette a disposizione una coppia massima di 1.000 Nm.

Da qualunque angolazione si osservi, la nuova Maybach Zeppelin emana ca-rattere ed uno stile inconfondibile che conquista i cinque sensi. Esteriormente, l'ammiraglia del marchio di lusso si riconosce dalla sua speciale verniciatura bicolore. La linea di cintura in marrone chiaro Rocky Mountains e la finitura dei gruppi ottici crea un raffinato contrasto con il corpo vettura in nero Taiga. I gruppi ottici posteriori di colore rosso scuro ed un sottile listello verticale inse-rito nel terminale di scarico conferiscono al posteriore della vettura un'imma-gine inconfondibile. Naturalmente, la nuova Maybach Zeppelin è personaliz-zabile con qualsiasi altra tonalità a scelta.

I nuovi cerchi da 20 pollici della Maybach Zeppelin, verniciati Chrome Sha-dow, completano l'esclusiva immagine dell’ammiraglia. Questi particolari cer-chi sono verniciati con un fondo nero ed un successivo strato di vernice color argento. Il processo di verniciatura utilizzato è estremamente elaborato e per-mette al colore di crescere gradualmente di intensità, dall'esterno verso l'inter-no. Il logo “ZEPPELIN” conferma il particolare status della nuova Zeppelin nella gamma Maybach.

Anche gli interni confermano che nuova Maybach Zeppelin è un'automobile per intenditori. Nei lussuosi rivestimenti in pelle, la tonalità beige California contrasta egregiamente con l'esclusiva pelle Stromboli dalla profonda tonalità di nero, che evidenzia la linea di cintura anche internamente. Al tempo stesso, il nero lucido della pelle si armonizza con le pregiate superfici in nero Piano-forte delle modanature. Cuciture a vista realizzate con la massima precisione su plancia e porte sottolineano la dinamicità della Maybach Zeppelin, mentre insolite impunture romboidali sui piani di seduta e sugli schienali con bordatu-re nere conferiscono ai sedili un carattere originale.
I calici da champagne d'argento firmati “MAYBACH ZEPPELIN” impreziosi-scono la dotazione, mentre le soglie d'ingresso ed il portachiavi hanno inciso il nome “ZEPPELIN”.

Per Maybach Zeppelin è disponibile un equipaggiamento unico al mondo: un innovativo vaporizzatore di profumo per ambienti di altissima qualità. Grazie ad una tecnica raffinata, attraverso la semplice pressione di un tasto, una pre-giata fragranza si diffonde nell'abitacolo creando un'esperienza unica e stimo-lando i sensi degli occupanti con un tenue e delicato profumo.

Il “cuore” del sistema è rappresentato da una sfera di plexiglas illuminata in-ternamente sulla consolle centrale posteriore, nella quale i proprietari della Maybach Zeppelin possono inserire un flacone di profumo. Uno specifico do-satore invia un delicato flusso d'aria nella sfera di plexiglas, diffondendo uni-formemente le molecole del profumo nell'abitacolo.

L'impianto di vaporizzazione si può attivare dalla consolle centrale posteriore e dal sedile guida, e regolare costantemente mediante una manopola nel vano posteriore. Nell'arco di dieci-dodici secondi, nell'abitacolo si diffonde la fra-granza desiderata. Nel modello 62 S, dotato eventualmente di parete divisoria, l'attivazione è riservata esclusivamente ai passeggeri posteriori.

Il sistema viene fornito in due fragranze concepite in esclusiva per Maybach dalla nota maison internazionale Givaudan: una leggera e fresca, perfetta per la stagione estiva, ed un'altra lievemente più intensa e legnosa.

I proprietari della Maybach Zeppelin possono anche utilizzare altri profumi o richiedere una fragranza personalizzata. I Il sofisticato e silenzioso vaporizza-tore di profumo è un'invenzione brevettata Maybach.

Il prezzo della Maybach Zeppelin di 408.000 Euro in versione 57 e 475.200 Euro in versione 62 (prezzo di listino italiano, IVA esclusa), ed i primi esem-plari verranno consegnati il prossimo settembre.

Maybach Landaulet

Maybach presenta, per la prima volta al pubblico italiano, uno straordinario capolavoro automobilistico che, grazie alle tecnologie più moderne, fa rivivere la raffinata arte della costruzione di vetture scoperte high-end: Maybach Lan-daulet. Perfettamente in linea con la tradizione delle esclusive cabriolet d'epo-ca "Landaulet", la parte posteriore del tetto di questo nuovo modello speciale Maybach, si apre completamente, lasciando chiusa la postazione di guida dello chauffeur. Sopra ai passeggeri si estende soltanto l’azzurro del cielo. Su pol-trone rivestite in morbida pelle, i privilegiati passeggeri posteriori possono as-saporare, in un ambiente lussuoso ed arredato con il massimo della raffinatez-za, un’esperienza unica di viaggio open-air che attualmente nessun'altra auto-mobile è in grado di offrire. La sensazione di viaggiare a contatto con la natura si fonde in un insieme armonioso con un comfort esclusivo e soluzioni tecno-logiche ai massimi livelli. Grazie a questo nuovo modello speciale unico nel suo genere, Maybach sottolinea ancora una volta la propria competenza nella costruzione delle vetture di lusso più esclusive al mondo.

Con la nuova Landaulet, Maybach ha rinnovato la massima espressione della guida “en plein air”, una vettura scoperta che rappresenta la più elevata espres-sione del lusso artigianale. Questa vettura è l’ideale per un utilizzo di rappre-sentanza da parte di politici e famiglie reali estremamente facoltose, che sanno apprezzare uno stile di alta signorilità e di autentico pregio.

La nuova Landaulet è la risposta Maybach alle sempre più esigenti richieste di personalizzazione espresse dai Clienti, motivo per cui il Marchio di lusso am-plia costantemente anche la propria gamma di equipaggiamenti a richiesta.
Anche l'ispirazione dello studio di design Landaulet, da cui deriva la vettura definitiva, è nata dall'esclusiva clientela Maybach, per la quale la Landaulet rievoca l'atmosfera delle vetture e delle grandi carrozze aristocratiche del pas-sato.

Tecnologie innovative e funzionali, straordinario comfort “en plein air” ed un ambiente raffinato contribuiscono a rendere unica la Landaulet rispetto alle al-tre vetture di lusso, grazie anche all’estrema cura dei dettagli e grande abilità artigianale del marchio. L’ispirazione per le forme ed i colori dei materiali del-la Landaulet nasce dal mondo dei raffinati super-yacht. La nuova Maybach of-fre un’esperienza di viaggio che coinvolge i sensi, trasportando i passaggeri lontano dalla quotidianità.

Tecnicamente, la Landaulet si basa sul modello Maybach 62 S, la limousine con chauffeur più potente al mondo. Anche la Landaulet è configurata come vettura con autista, dotata di parete divisoria e postazione di guida completa-mente in pelle nera. Questo particolare crea un forte contrasto cromatico con il vano posteriore di generose dimensioni, totalmente bianco, sopra il quale si e-stende l'ampio hard-top ripiegabile, questo accorgimento sottolinea nettamente la posizione privilegiata dei passeggeri.

Per consentire a questi ultimi di viaggiare completamente a cielo aperto senza alcun ostacolo alla visuale, i tecnici Maybach hanno eliminato il modulo po-steriore del tetto, lasciando tuttavia le fiancate laterali che sono state rinforzate in modo invisibile attraverso tubi di acciaio interni. Questi accorgimenti non hanno modificato il profilo della berlina di lusso, ed anche le generose portiere e l'intero abitacolo con l'esclusiva configurazione dei sedili regolabili in posi-zione relax sono rimasti invariati.

Una volta chiuso, l'hard-top nero della Landaulet poggia sul telaio del tetto, proteggendo per-fettamente l'abitacolo da vento e pioggia. Su richiesta dei passeggeri, lo chauffeur può aprire il tetto premendo un interruttore sulla consolle centrale. A questo punto, una serie di elettro-motori sblocca, in modo totalmente automatico, due elementi di fissaggio, e l'hard-top scompare, in-sieme ai finestrini posteriori integrati in vetro di sicurezza, dolcemente dietro la cappelliera.

L'intero processo di apertura e chiusura del tetto si svolge rapidamente, ma senza alcuna eccessiva fretta che potrebbe risultare inappropriata, e richiede meno di 20 secondi. Naturalmente, il vano bagagli è sempre comodamente ac-cessibile anche a tetto aperto, senza limitazioni di alcun genere.

Una volta ripiegato, l'hard-top può eventualmente essere ricoperto dallo chauf-feur con un telo di morbida pelle bianca, per tenere la meccanica del tetto al riparo da occhi indiscreti ed al tempo stesso conferire alla vettura un'immagine di estrema eleganza. Visibile dai veicoli al seguito, sul telo è ricamato un grande logo “Maybach Landaulet”, che naturalmente risalta in modo signorile, bianco su bianco.

Nella nuova Landaulet, gli ingegneri Maybach hanno inserito tutti gli impianti per l'intrattenimento dei passeggeri posteriori: lettore DVD, CD-Changer per 6 CD, frigobox con compressore elettrico ed un intelligente sistema per non far ribaltare bicchieri e bottiglie di Champagne. I calici da Champagne in argento Sterling, progettati espressamente per le vetture Maybach, sono sostenuti da clip che si chiudono automaticamente sullo stelo del bicchiere non appena quest'ultimo viene posato.

Maybach Landaulet adotta il propulsore V12 realizzato dagli ingegneri Ma-ybach, insieme agli esperti Mercedes-AMG, per i modelli Maybach 57 S e Maybach 62 S. Grazie alla sovralimentazione biturbo raffreddata a liquido, il motore di 5.980 cc di cilindrata vanta una potenza massima pari a 450 kW/612 CV, disponibili costantemente tra 4.800 e 5.100 giri/min, mentre la coppia massima di 1.000 Nm è disponibile tra 2.000 e 4.000 giri/min.

In linea con il concetto di arigianalità dal marchio Maybach, il motore a dodici cilindri biturbo viene montato a mano dai tecnici della Mercedes-AMG. Il to-tale rispetto del principio "Un uomo, un motore" è testimoniato anche dalla firma del responsabile sulla caratteristica placca in metallo del motore, una ve-ra e propria garanzia della massima qualità ed accuratezza artigianale della la-vorazione.