Lancia Y
Lancia Y
Foto Lancia Y »
NORCIA – La Lancia sottopone a un leggero restyling la Ypsilon, la sua utilitaria di successo, forte di una storia iniziata nel 1985 con la leggendaria Y10. La nuova Ypsilon è proposta con 2 Motori a Benzina (900 da 85 cv, 1200 da 69 cv), 1 Motore GPL (1200 da 69 cv), 1 Motore a Metano (900 da 80 cv), 1 Motore Turbodiesel (1300 da 95 cv), negli allestimenti Silver, Gold, Opening Edition, Platinum. Esternamente, a quattro anni dal lancio, per la Lancia Ypsilon è il momento di una leggera rinfrescata, che vuole anche celebrare i 30 anni dal debutto della “capostipite” di tutta la serie, la Y10 del 1985. Le novità si concentrano nel frontale: la mascherina è più piccola e la targa è stata spostata sotto di essa (prima era più in basso), mentre la presa d’aria nel paraurti è arricchita di un profilo cromato “a onda”. Dietro, il paraurti è ora tutto in tinta con la carrozzeria. Per il resto, il corpo vettura, dallo stile vintage (ricorda nelle forme le piccole Lancia degli anni '50), è rimasto immutato. Nell’abitacolo della nuova Lancia Ypsilon spiccano gli inediti rivestimenti dei sedili: sono eleganti, tessuti di pregio (pelle o velluto), tono su tono e con motivi geometrici o spigati. Altra novità, il moderno impianto multimediale Uconnect: si comanda facilmente attraverso lo schermo (di 5”) a centro plancia. Fra l’altro, il sistema può venire integrato di navigatore o radio digitale; permette inoltre di connettersi a social network come Facebook e Twitter e di rimanere aggiornati sulle ultime notizie lanciate dall’agenzia Reuters, oltre a fornire suggerimenti su come guidare per risparmiare carburante. Le modifiche alla nuova Lancia Ypsilon riguardano anche i portaoggetti: ne è stato aggiunto uno, a sinistra del volante, mentre i portalattina fra i sedili sono più grandi e il cassetto davanti al passeggero anteriore guadagna un ulteriore mini vano “segreto” all’interno. Rivisti anche la grafica della strumentazione (più moderna) e il pomello del cambio: le indicazioni sulle marce sono di colore contrastante. Ed ora il momento del test drive: la Lancia Ypsilon guidata è stata la 900 Twinair Ecochic Metano Gold da 19769 €. La Ypsilon si fa bella, con un piccolo e lieve restyling che la ringiovanisce dove serve. La piccola torinese, forte di 30 anni di successi, prima come Autobianchi Y10 ed oggi come Lancia Ypsilon, su strada si comporta da egregia cittadina: maneggevolissima, molto facile da guidare, lo sterzo è sempre pronto e reattivo, gli innesti del cambio sono rapidi ed efficaci. Il cuore pulsante dcella Ypsilon guidata è il 900 Bicilindrico da 80 cv alimentato a Metano. Questo motore, che nel sound ricorda quello della leggendaria Panda 30 del 1980, ha ottime prestazioni, un'elevata potenza (ben 80 cv), e consumi molto bassi grazie all'alimentazione a metano. Da ultimo il listino prezzi: si va da 13200 € della 1200 Silver per arrivare a 16650 € della 18950 € della 900 Twinair Platinum con Cambio Automatico (Benzina), si va da 14700 € della 1200 Silver per arrivare a 17900 € della 1200 Platinum (GPL), si va da 16700 € della 900 Silver per arrivare a 19900 € della 900 Platinum (Metano), si va da 15700 € della 1300 Multijet Silver per arrivare a 19150 € della 1300 Multijet Platinum (Diesel). Bruno Allevi