La nuova A8 – l’ammiraglia Audi
La nuova A8 – l’ammiraglia Audi La nuova A8 – l’ammiraglia Audi La nuova A8 – l’ammiraglia Audi La nuova A8 – l’ammiraglia Audi
Foto La nuova A8 – l’ammiraglia Audi »
La Audi A8 L W12, che vanta un equipaggiamento di serie molto ricco, rappresenta il modello di lusso di punta della gamma; grazie alla configurazione a W, il suo motore a benzina è molto corto e leggero. Da una cilindrata di 6,3 litri questo sofisticato propulsore eroga una potenza di 500 CV (368 kW). I consumi medi sono moderati (11,3 litri ogni 100 chilometri con emissioni di CO2 pari a 264 g/km); ai carichi bassi si attiva un sistema COD appositamente sviluppato. Con una potenza di 520 CV (382 kW), la S8 è la berlina sportiva più grande: il suo 4.0 TFSI, dalle sonorità piene, le permette di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi. In media consuma però solo 9,6 litri di carburante ogni 100 chilometri (CO2: 225 g/km). Anche qui il sistema COD ha un ruolo importante. Durante il funzionamento a quattro cilindri l’“Active Noise Control” (ANC) – una tecnologia condivisa anche dalla A8 L W12, dalla A8 4.0 TFSI e dalla A8 hybrid – compensa attivamente i rumori indesiderati. Il telaio e molti dettagli della carrozzeria riflettono il ruolo particolare che la S8 ha nella gamma A8. Nella nuova Audi A8 si fa carico della trasmissione un cambio tiptronic a otto rapporto dai cambi rapidi e morbidi. Il cambio automatico a gestione elettronica invia la coppia alla trazione integrale permanente quattro. Come optional è disponibile anche un differenziale sportivo, che ripartisce la forza tra le ruote posteriori a seconda del bisogno; è di serie nella A8 4.2 TDI clean diesel quattro e nella S8.