Kia Sportage
Kia Sportage
Foto Kia Sportage »

Con la presentazione della nuova generazione Sportage, Kia Motors introduce per prima sul mercato un innovativo sistema di controllo della trazione integrale che rappresenta un nuovo importante passo nell'evoluzione tecnica dei SUV.

Le versioni a quattro ruote motrici di Kia Sportage sono le prime vetture al mondo ad essere equipaggiate con il Dynamax™ All-Wheel-Drive (AWD), dispositivo ideato e prodotto da Ma-gna Powertrain, una divisione di Magna International Inc.

Il principio di funzionamento del Dynamax™ AWD si ricollega a quello delle trazioni integrali con giunto-ripartitore centrale che distribuisce la coppia fra le ruote anteriori e posteriori, ma utilizza un sistema di gestione elettronica più sofisticato ed efficiente.

La regolazione “intelligente” del  sistema a frizione multidisco, collocato in corrispondenza del differenziale posteriore, si basa su un software che raccoglie informazioni da diversi pa-rametri del veicolo e non soltanto sulla differenza di velocità fra i due assali. Questo consen-te di avere sempre sotto controllo trazione e comportamento della vettura oltre che di elabo-rare in anticipo la migliore strategia di trasferimento della coppia alle ruote posteriori.

Vantaggi del sistema Dynamax™ AWD

La possibilità di monitorare costantemente numerosi parametri e di intervenire in tempo reale sul sistema idraulico di attivazione della frizione multidisco comporta importanti vantaggi fun-zionali, che toccano tutti gli aspetti dinamici e il rendimento complessivo del veicolo. Questo significa che - grazie al sistema Dynamax™ - la nuova Sportage AWD vanta un comporta-mento nettamente superiore rispetto ad altri modelli equipaggiati con tecnologie tradizionali e garantisce al guidatore una sorprendente sensazione di controllo della vettura in ogni condi-zione.

Vi sono poi ulteriori vantaggi:

•  miglioramento della stabilità in curva
•  comportamento sempre equilibrato, con controllo automatico di sotto e sovrasterzo dovuto
   alla imperfetta ripartizione della trazione
•  minor riscaldamento sotto sforzo,  ossia miglior resistenza  alla fatica anche in situazioni li-
   mite, come salite impegnative o traino di rimorchi

Il fatto che il sistema distribuisca in modo ottimale la trazione, in funzione delle condizioni di marcia, riduce tutti gli attriti non necessari e produce positivi effetti benefici su consumi ed emissioni di CO2. Inoltre, i circuiti elettronici ed il sistema idraulico sono stati studiati e di-mensionati per utilizzare la minor energia possibile, in linea con la strategia di Kia Motors di coniugare nel modo più efficace piacere di guida e sicurezza col minimo impatto ambientale.