Jeep al Salone di Parigi 2010
Jeep al Salone di Parigi 2010 Jeep al Salone di Parigi 2010 Jeep al Salone di Parigi 2010 Jeep al Salone di Parigi 2010
Foto Jeep al Salone di Parigi 2010 »
Al Motor Show di Parigi 2010, il marchio Jeep® presenta il nuovo Jeep Grand Cherokee, Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited con interni totalmente rinnovati e particolari esterni aggiornati e due nuovi propulsori turbodiesel specificatamente sviluppati per l’Europa ed i mercati al di fuori del Nord America. Il marchio Jeep presenta inoltre la tecnologia Stop/Start per ridurre consumi ed emissioni su Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited. Si tratta della prima applicazione di questa tecnologia su una vettura del gruppo Chrysler.

Il marchio Jeep presenterà alla stampa internazionale le novità in gamma durante la conferenza che si svolgerà al Mondial de l’Automobile di Parigi il giorno 30 settembre.

“Grazie alla sua straordinaria tradizione, il marchio Jeep è uno dei marchi più noti al mondo. Jeep continua ad evolversi introducendo nuovi modelli, design, propulsori e tecnologia,” ha affermato Mike Manley, President and Chief Executive Officer Jeep Brand e Lead Executive for the International Organization, Chrysler Group LLC. “Siamo orgogliosi di portare a Parigi le ultime innovazioni introdotte dal marchio Jeep, tra cui la prima applicazione per la nostra azienda della tecnologia Stop/Start che consente a Jeep Wrangler un risparmio sui consumi fino al 13% ed il nuovo Jeep Grand Cherokee, progettato e realizzato per rispondere alle esigenze dei clienti qui in Europa e nei mercati globali.”


Nuovo Jeep Grand Cherokee

Circa venti anni fa con l’introduzione di Jeep Grand Cherokee, il marchio Jeep reinventa lo standard di riferimento nel segmento dei premium Sport Utility Vehicle (SUV). Oggi, dopo oltre 4 milioni di esemplari venduti, Jeep perfeziona ulteriormente la formula e presenta con il nuovo Grand Cherokee la sintesi perfetta tra eccezionali capacità 4x4 e comportamento su strada.
La più recente novità di prodotto nella gamma del marchio americano è esposta per la prima volta in Europa al Motor Show di Parigi 2010.

Insieme a prestazioni stradali di riferimento, il nuovo Jeep Grand Cherokee continua ad offrire i leggendari sistemi di trazione integrale Jeep, il ripartitore della coppia a due velocità e capacità di traino ai vertici della categoria. Il nuovo Jeep Grand Cherokee garantisce consumi efficienti ed un allestimento degli interni di classe superiore.

Il nuovo dispositivo Quadra-Lift™ rappresenta una novità assoluta per il marchio Jeep ed assicura le leggendarie capacità off-road del marchio americano. Il nuovo sistema di controllo della trazione Selec-Terrain™ consente al conducente di selezionare la modalità di guida più adatta per affrontare percorsi on ed off-road. Le nuove sospensioni indipendenti anteriori e posteriori garantiscono elevata maneggevolezza e comfort su strada.

Per ulteriori informazioni sul nuovo Jeep Grand Cherokee, potete consultare la cartella stampa disponibile sul sito Chrysler Group LLC per la stampa internazionale al link: http://www.jeepbrandatparismotorshow.com e sul sito per la stampa italiana: http://www.stampa.chrysleritalia.it


Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited con nuovo 2,8 litri turbodiesel, tecnologia Stop/Start, nuovi interni ed hard top in tinta con la carrozzeria

Jeep continua a perfezionare la sua icona abbinando le sue straordinarie capacità, punto di riferimento nel segmento, al nuovo motore turbodiesel da 2,8 litri con tecnologia Stop/Start per ridurre i consumi, interni completamente rinnovati e nuovo hard top in tinta con la carrozzeria equipaggiato sulla versione Sahara.

Jeep Wrangler e Wrangler Unlimited saranno equipaggiati con il nuovo propulsore turbodiesel da 2,8 litri nei mercati al di fuori del Nord America. Il nuovo motore sviluppa una potenza di 200 CV a 3.600 giri/min, pari ad un aumento del 13% rispetto al precedente motore diesel da 2,8 litri. La coppia erogata è ora di 410 Nm a 2.000 - 3.200 giri/min sui modelli con cambio manuale a sei marce e di 460 Nm a 1.600 - 2.600 giri/min in abbinamento al cambio automatico a cinque rapporti W5A580.

Il collaudato cambio automatico W5A580 è una novità per Jeep Wrangler e garantisce fluidità di innesto e consumi di carburante ottimali. Il cambio automatico comprende il controllo elettronico adattivo con modalità di controllo manuale (Electronic Range Select) ed il convertitore di coppia con funzione d’innesto a modulazione elettronica.

In abbinamento al cambio manuale, il motore diesel di Jeep Wrangler è dotato della tecnologia Stop/Start. Si tratta della prima applicazione di questa tecnologia su una vettura del gruppo Chrysler. Con il sistema Stop/Start, il motore si spegne quando il veicolo è fermo, la leva del cambio è in folle e la frizione viene rilasciata. Il motore si riavvia automaticamente quando si esercita una pressione sul pedale della frizione. I conducenti possono disattivare il sistema premendo il corrispondente pulsante sul cruscotto. Un’icona nel quadro strumenti indica se il sistema Stop/Start è attivo o disattivo.

Motorino di avviamento ed alternatore sono stati perfezionati per assicurare una maggiore durata. Un convertitore DC/DC garantisce il funzionamento dei dispositivi elettronici a veicolo fermo. La tecnologia Stop/Start riduce i consumi e le emissioni di CO2 intervenendo sui tempi di funzionamento del motore. Per la nuova famiglia Jeep Wrangler, il risparmio di carburante è aumentato fino al 13% e le emissioni di CO2 sono state ridotte fino al 14%.

Le ulteriori migliorie e caratteristiche del nuovo motore diesel da 2,8 litri Euro 5 comprendono:
•    Quattro valvole per cilindro e doppio albero a camme in testa (DOHC) con comando a cinghia
•    Sistema di iniezione Common Rail da 1.800 bar
•    Iniettori piezoelettrici
•    Turbocompressore a geometria variabile
•    Nuovo collettore di aspirazione a materiale composito
•    Nuovo sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR)
•    Anelli di tenuta ad attrito ridotto
•    Controllo elettronico della turbolenza
•    Sensori della temperatura olio e gas di scarico
•    Filtro antiparticolato diesel (DPF) di serie
•    Ulteriori regolazioni per ridurre rumorosità, vibrazioni e rigidità (NVH)

Alle straordinarie capacità off-road, il nuovo Jeep Wrangler aggiunge un abitacolo più silenzioso, maggior comfort e maneggevolezza nella guida su strada e ridotti livelli di NVH. L’esperienza di guida a bordo di Jeep Wrangler ripropone in termini di comfort quella del mid size SUV Jeep Cherokee, aggiungendo la sicurezza di affrontare i percorsi off-road più estremi.

Gli interni di Jeep Wrangler presentano un quadro strumenti di nuovo disegno e nuovi scomparti portaoggetti caratterizzati da una maggiore ergonomia e realizzati con materiali di qualità. Nuovi sono la consolle ed i braccioli delle portiere. La plancia è stata ridisegnata per renderne più facile ed agevole l’utilizzo. L’equipaggiamento di serie prevede climatizzatore con controllo automatico della temperatura, sedili riscaldabili e retrovisori elettrici riscaldabili. Conducente e passeggeri potranno beneficiare della migliorata visibilità esterna garantita dalle maggiori dimensioni dei finestrini posteriori.

Nuovi comandi al volante consentono al conducente di utilizzare radio, cruise control, telefono vivavoce ed altre funzionalità mantenendo le mani sullo sterzo. Il nuovo dispositivo per l’interfaccia USB permette la connessione di supporti multimediali (chiavette USB e lettori MP3) al sistema Media Center del veicolo, che comprende anche l’audio Bluetooth in streaming.

In linea con il caratteristico design Jeep, bulloni a testa esagonale a vista sono presenti su tutto l’abitacolo. Bulloni sono stati inoltre utilizzati per fissare la targa "Jeep, Since 1941" applicata sulla nuova maniglia di sostegno lato passeggero.

Il nuovo hard top in tinta con la carrozzeria conferisce alla versione Jeep Wrangler Sahara un aspetto premium. La gamma colori di Jeep Wrangler si arricchisce con nuove tonalità per gli esterni, tra cui Deep Cherry Red Crystal, Detonator Yellow, Sahara Tan, Cosmos Blue e Bright White.

I nuovi Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited saranno disponibili nei mercati al di fuori del Nord America a partire da inizio 2011.


Nuovo motore diesel da 2,8 litri per Jeep Cherokee

Il nuovo motore turbodiesel da 2,8 litri equipaggerà la gamma Jeep Cherokee commercializzata nei mercati al di fuori del Nord America.

La potenza massima erogata dal nuovo motore 2,8 litri è di 200 CV a 3.600 giri/min, la coppia è di 410 Nm a 2.000 - 3.200 giri/min in abbinamento al cambio manuale a sei marce e di 460 Nm a 1.600 - 2.600 giri/min con la trasmissione automatica a cinque rapporti.

Il nuovo 2,8 litri turbodiesel equipaggiato su Jeep Cherokee assicura maggiore potenza, consumi più efficienti e ridotte emissioni di CO2 rispetto al motore diesel da 2,8 litri che sostituisce. I valori di velocità massima ed accelerazione da 0 a 100 km/h risultano migliorati. Il risparmio di carburante è aumentato fino al 13% e le emissioni di CO2 sono state ridotte fino al 15% (su Cherokee a trazione integrale permanente).

Insieme al nuovo motore 2.8, Jeep Cherokee offre una vasta scelta di equipaggiamenti dedicati al cliente che comprende sofisticati sistemi multimediali, nuovi poggiatesta per i sedili posteriori e cruise control di serie su tutta la gamma. La versione Limited presenta un nuovo allestimento degli interni realizzato nella combinazione delle tonalità Dark Slate Gray/Dark Saddle. Sono inoltre disponibili i nuovi colori carrozzeria Deep Cherry Red Crystal, Blackberry e Bright White.

Jeep Cherokee con il nuovo turbodiesel da 2,8 litri sarà disponibile nei mercati al di fuori del Nord America da inizio 2011.

Debutto parigino per la serie speciale Jeep Cherokee Jet. La versione Jet combina esterni premium ed interni dalle finiture esclusive.

Esposto al Motor Show di Parigi per raccogliere le impressioni del pubblico, Jeep Cherokee Jet presenta esternamente nuovi inserti color argento sulla parte inferiore del paraurti, sulle modanature laterali, sulle barre portapacchi e sul porta targa. L’allestimento prevede inoltre specchietti retrovisori cromati, proiettori e superfici vetrate di colore scuro e cerchi da 18 pollici in alluminio verniciato con pneumatici all-season. La versione Jet è disponibile nelle tonalità Bright Silver, Dark Charcoal, Brilliant Black e Blackberry. Completa l’allestimento esterno della nuova serie speciale, il badge Jet situato sulla fiancata anteriore.

Entrando nell’abitacolo, i conducenti potranno apprezzare il volante in pelle, i finestrini anteriori elettrici one-touch up/one-touch down e l’impianto audio Infinity a nove altoparlanti con subwoofer. Sulla versione Sport di Jeep Cherokee Jet è disponibile un esclusivo pacchetto a richiesta che comprende sedili in pelle con cuciture a vista e sedili anteriori elettrici riscaldabili.

Inoltre, Jeep Cherokee continua ad offrire ai clienti l’unicità dell’esperienza di guida “only in a Jeep’ grazie alla sicurezza del sistema di trazione integrale permanente inseribile Selec-Trac II® e all'esclusivo tetto apribile Sky Slider in tessuto.


Nuovo propulsore diesel da 2,2 litri su Jeep Compass e Jeep Patriot

Jeep Compass e Jeep Patriot sono ora equipaggiati con il nuovo motore turbodiesel da 2,2 litri che garantisce complessivamente migliori prestazioni rispetto al motore diesel da 2,0 litri che sostituisce. Abbinato alla trasmissione manuale a sei velocità, il nuovo 2,2 litri turbodiesel eroga 163 CV di potenza a 3.600 - 4.200 giri/min e 320 Nm di coppia a 1.400 - 3.600 giri/min. Ciò corrisponde ad un incremento della potenza erogata pari al 16% e ad un aumento della coppia del 3% rispetto al precedente motore diesel da 2,0 litri.

Grazie al nuovo propulsore turbodiesel, le prestazioni di Jeep Compass e Jeep Patriot risultano sensibilmente migliorate e si traducono in una migliore accelerazione (+ 12%) e in una maggiore capacità di traino pari a 2.000 kg. Jeep Compass e Jeep Patriot si confermano i SUV più efficienti della gamma Jeep, registrando consumi di carburante pari a 6,6 l/100 km (ciclo combinato) ed emissioni di CO2 pari a 172 g/km. Grazie al motore diesel Euro 5, Jeep Compass e Jeep Patriot sono in grado di percorrere 786 km con un solo pieno di carburante.

Le numerose migliorie e caratteristiche del nuovo motore diesel da 2,2 litri comprendono:
•    Design del motore compatto e modulare
•    Quattro valvole per cilindro e DOHC con azionamento a catena
•    Sistema di iniezione Common Rail con pressione di iniezione a 2.000 bar
•    Cinque iniezioni di carburante per ciascun ciclo di combustione
•    Due contralberi di equilibratura, pompa olio e pompa iniezione azionati da ingranaggi
•    Turbocompressore a geometria variabile (con attuatore a controllo elettronico)
•    Riduzione della rumorosità del flusso d’aria proveniente dal turbocompressore
•    Evoluto sistema di raffreddamento pistoni
•    Sistema di raffreddamento dell’EGR ad alta efficienza conforme alle normative Euro 5 sulle emissioni
•    Bypass inseribile per gas di scarico non raffreddati
•    Modulo di aspirazione con condotti di aspirazione a chiusura integrata e controllata per variare la turbolenza del flusso d’aria
•    Termostato a controllo elettronico ed attuatore bypass EGR per un avvio del motore più rapido
•    DPF di serie

Jeep Compass e Jeep Patriot offrono un abitacolo recentemente ridisegnato ed elevato comfort di guida. Introdotti nel 2008, i nuovi interni presentano plancia e consolle centrale di nuovo disegno e rivestimenti interni di qualità superiore. Interventi ed aggiustamenti sull’insonorizzazione hanno aumentato ulteriormente la silenziosità dell’abitacolo. Grazie ad elevati standard di sicurezza, versatilità e capacità 4x4, Jeep Compass e Jeep Patriot continuano ad offrire ai clienti uno straordinario valore.

Il nuovo motore diesel da 2,2 litri equipaggiato su Jeep Compass e Jeep Patriot sarà disponibile nei mercati al di fuori del Nord America entro fine 2010.


Il marchio Jeep

Con circa 70 anni di leggendarie capacità 4x4, il marchio Jeep continua a soddisfare la promessa di avventura, libertà ed indipendenza a tutti coloro che amano vivere pienamente, viaggiando sia su strada che su percorsi off-road. La solidità e la reattività delle vetture Jeep garantiscono ai clienti la sicurezza di poter affrontare qualsiasi situazione.

Ad agosto 2010, il marchio Jeep ha rappresentato il 50% delle vendite di Chrysler Group al di fuori del Nord America. Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited sono i modelli più venduti del marchio.

Nei mercati al di fuori del Nord America, le vendite del marchio Jeep nel periodo gennaio-agosto 2010 sono aumentate del 25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Fino ad agosto, le vendite globali del marchio Jeep sono cresciute del 13% rispetto allo scorso anno registrando un totale di 261.418 unità vendute.

La gamma Jeep comprende Jeep Cherokee, Jeep Compass, Jeep Grand Cherokee, Jeep Patriot, Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited. Tutti i modelli Jeep sono disponibili nelle versioni con guida a destra e a sinistra.