Italian Motor Village a Cannes
Italian Motor Village a Cannes
Foto Italian Motor Village a Cannes »
Il 4 giugno sarà inaugurato a Cannes il primo “Italian Motor Village” francese. Si tratta di un progetto in continuo divenire partito 3 anni fa con il Mirafiori Motor Village di Torino, il primo centro polivalente del Gruppo Fiat nel mondo che, con i suoi 70.000 metri quadri, rappresenta il più grande spazio espositivo d’Europa dedicato all’auto.

Alla base del progetto “Italian Motor Village” risiede la volontà di Fiat Group Automobiles di esportare all’estero un format vincente - basti pensare che il Mirafiori Motor Village ha registrato oltre 600 mila visitatori in un anno – come dimostrano le prossime aperture previste in Spagna, Portogallo, Germania e Italia.

Polivalenza, prodotto e cliente al centro dell’attenzione e italianità: sono queste le linee guida lungo le quali si sviluppa il nuovo “Italian Motor Village” francese che, al pari di quello torinese, propone ai clienti un’esperienza di acquisto completa e unica nel suo genere. Infatti, per loro è stato realizzato questo “centro d’eccellenza” dove apprezzare l’intera gamma di Fiat Group Automobiles e, allo stesso tempo, “vivere” quelle emozioni che appartengono ai brand attraverso le numerose attività ospitate al suo interno: dagli avveniristici show room al raffinato “Cafè”, dall’esclusivo merchandising store alla sala polivalente per meeting e congressi.

Espressione dei brand Lancia, Fiat, Alfa Romeo, Fiat Professional ed Abarth, “Italian Motor Village” è un marchio internazionale che, fin dal nome, veicola valori concreti: l’italianità (Italian), il business e la tecnologia (Motor) e il forte senso di comunità e aggregazione (Village). Dunque, vengono così tracciati i confini di un luogo in cui professionalità e “tocco umano” si incontrano sotto il segno del Made in Italy.

Inoltre, grazie ad un design innovativo e ad una particolare capacità evocativa, il logo di “Italian Motor Village” celebra l’incontro tra tradizione e tecnologia: infatti, l’utilizzo delle cromature e della tridimensionalità lo legano inequivocabilmente al mondo dell’auto, attribuendogli fisicità, solidità e concretezza. Senza contare che l’impiego di un font ad hoc - un corsivo con un alfabeto creato in esclusiva - rafforza ulteriormente l’unicità del brand.

Dunque, il centro “Italian Motor Village” si conferma una fucina di idee, una “fabbrica” a dimensione di automobilista che ruota sempre intorno a valori di progettualità per il cliente: il design dello spazio, l’interazione con il prodotto, la convivialità extra prodotto e l’attenzione al servizio. Insomma, l’obiettivo finale dei nuovi centri è quello di rendere location e prodotto dei generatori di “traffico, intrattenimento e business”.


Torino 19 maggio 2009