Inaugurato il nuovo Husqvarna Headquarter in Italia
Inaugurato il nuovo Husqvarna Headquarter in Italia Inaugurato il nuovo Husqvarna Headquarter in Italia Inaugurato il nuovo Husqvarna Headquarter in Italia Inaugurato il nuovo Husqvarna Headquarter in Italia
Foto Inaugurato il nuovo Husqvarna Headquarter in Italia »
Il nuovo Centro di Sviluppo e Gestione della casa motociclistica recentemente acquisita dal BMW Group è stato inaugurato oggi. La struttura misura una superficie in pianta di 2.603 metri quadri per un volume totale di 25.156 metri cubi disposti su tre piani

Un progetto realizzato in meno di 15 mesi
Oggi lunedì 21 settembre a Cassinetta di Biandronno (Varese) ha avuto luogo la cerimonia d’inaugurazione del nuovo Quartier Generale Husqvarna Motorcycles, costruito a integrazione della sede della casa motociclistica in via Nino Bixio 8. Alla cerimonia, presieduta da Hendrik Von Kuenheim, Presidente BMW Motorrad, e Rainer Thoma, Presidente e Amministratore Delegato di Husqvarna Motorcycles, hanno preso parte anche le autorità civili ed ecclesiastiche, e le maestranze.
Su una superficie complessiva di 42.320 mq, il nuovo edificio interessa un’area di 6.300 mq, in cui è stato parzialmente demolito un vecchio magazzino preesistente per circa 600 mq. La costruzione – che misura in pianta 2.603 mq – si eleva per tre piani fuori terra per un totale di 5.800 mq e 25.156 mc. Dotata dei più avanzati sistemi di isolamento termico e acustico in ottemperanza alle normative in materia di risparmio energetico, è attrezzata con un sistema di pannelli solari che assicurano la produzione di acqua calda per tutto l’edificio. I lavori, iniziati con la posa della prima pietra il 2 luglio 2008, sono durati in tutto meno di 15 mesi.

Il nuovo Quartier Generale completa l’assetto dell’impianto di Cassinetta
“Il nuovo Quartier Generale e la sua organizzazione – ha dichiarato Rainer Thoma, Presidente e A.D. di Husqvarna Motorcycles – sono state pensate e progettate per favorire lo sviluppo del prodotto e per integrare in maniera ottimale tutte le unità funzionali coinvolte nel processo di creazione dell’intera gamma Husqvarna Motorcycles. La struttura è concepita in modo tale da far fronte alla prevista crescita nel medio termine e per poter essere integrata senza problemi nel lungo termine. Per esempio, la capacità produttiva dello stabilimento potrà raggiungere, con ulteriori piccole modifiche, la quota di 40.000 moto all'anno.”
Al piano terra (2.603 mq), nel centro dell’edificio, risiede il reparto motori e i banchi prova a rulli. L’area circostante è dedicata all’officina di produzione dei prototipi e delle moto da gara. Una sezione è riservata anche al Centro di Formazione per i tecnici della rete di assistenza Husqvarna. Al primo piano (2.278 mq) – uno accanto all’altro – si trovano il Centro Stile (753 mq) e la Divisione Sviluppo (816 mq organizzati in modo da garantire lo svolgimento del lavoro con la massima concentrazione sul prodotto. Allo stesso piano trovano posto anche l’Ufficio Acquisti e l'Ufficio Ricerche di Mercato. La vicinanza di queste due funzioni alla Divisione Sviluppo consenta di porre quest’ultima sempre più al centro delle attività commerciali e di ottenere il massimo in termini di funzionalità, qualità e costi, in stretta collaborazione con i fornitori. Al secondo piano (592 mq), sviluppato solo nella porzione nord dell’edificio, hanno sede la Direzione e l’Amministrazione. A fianco, sul tetto della Divisione Sviluppo, c’è uno spazio aperto dedicato alla presentazione dei nuovi modelli. Sul fronte dell’edificio, rivolto verso la strada, si affacciano le vetrate dello showroom Husqvarna Motorcycles (325 mq), facilmente visibile e accessibile dall’esterno: è lo spazio in cui esporre i modelli di punta della Casa e le più belle immagini delle attività sportive svolte nel mondo, destinato a diventare il cuore pulsante dell’azienda e la mecca di tutti i fan del marchio Husqvarna.

Husqvarna Motorcycles
Profilo

Una tradizione secolare, che dal 2007 è patrimonio del BMW Group
Husqvarna Motorcycles è la più antica casa motociclistica del mondo. Origine svedese, storia plurisecolare (oltre trecento anni di vita), il marchio Husqvarna fregia il suo primo motociclo nel lontano 1903: un velocipede a motore monocilindrico da 1,5 cavalli che raggiungeva una velocità massima di 50 km/h.

Nel 1916 Husqvarna vince per la prima volta una gara motociclistica e nel 1921 dal suo stabilimento esce la prima moto con un motore di 550cc. Dal 1945, fine della Seconda Guerra Mondiale, alla metà degli Anni ’70 la divisione moto di Husqvarna ottiene numerosi successi sportivi, soprattutto negli Stati Uniti, e s’impone all’attenzione degli appassionati progettando nuovi motori e nuovi modelli, che costituiscono vere e proprie pietre miliari degli sport offroad.

Nel 1977 Husqvarna viene rilevata dal gruppo industriale svedese Electrolux, leader nel settore degli elettrodomestici. Nel 1987, a seguito della cessione al gruppo Cagiva dei fratelli Castiglioni, la divisione moto lascia la Svezia e approda in Italia, in provincia di Varese.

Il primo ottobre 2007 avviene il passaggio alla Casa di Monaco. Il 2 luglio 2008 a Cassinetta di Biandronno (Varese), iniziano i lavori per la costruzione del nuovo Quartier Generale Husqvarna Motorcycles inaugurato ufficialmente il 21 settembre 2009.

50 anni di esperienza sui campi di gara e 74 titoli mondiali
Con oltre 50 anni di attività sui campi di gara di tutto il mondo Husqvarna Motorcycles vanta un palmares di 74 titoli iridati conquistati nelle discipline Cross, Enduro e Supermotard, compresi due titoli mondiali iridati nella classe S2 del Campionato del Mondo Supermoto conquistati da Adrien Chareyre su SM 530RR lo scorso anno. Attualmente è impegnata nelle classi Supermotard, Enduro, Motocross, Motorally.

Husqvarna Motorcycles oggi
Oggi Husqvarna Motorcycles conta 262 dipendenti (erano 223 prima dell’avvento di BMW) e la sua sede a Cassinetta di Biandronno occupa una superficie complessiva di 35.000 mq. Qui, dal primo di ottobre 2007 al 30 agosto 2009 sono state prodotte 23.540 motociclette. Frutto di una forte vocazione all’innovazione tecnologica e di un enorme patrimonio tecnico-agonistico, la  gamma attuale comprende 21 modelli suddivisi tra le categorie Enduro, Motocross, Supermotard e Dual Purpose. A questi si affiancano altri prodotti eccezionali, anch’essi frutto della ricerca ed esperienza agonistica che Husqvarna Motorcycles ha acquisito nelle discipline off-road: gli accessori e i ricambi per la moto e la collezione di abbigliamento tecnico e accessori di gara per i centauri.