Il gruppo BMW al Salone di Francoforte
Il gruppo BMW al Salone di Francoforte Il gruppo BMW al Salone di Francoforte Il gruppo BMW al Salone di Francoforte Il gruppo BMW al Salone di Francoforte
Foto Il gruppo BMW al Salone di Francoforte »
Francoforte. Il 15 settembre 2009, il Salone IAA di Francoforte aprirà le porte alla stampa specializzata. Una prima volta per il BMW Group: quest’anno tutti e tre i marchi saranno presentati sotto un unico tetto – nel padiglione 11 che è stato aperto ufficialmente giovedì 30 dal Sindaco di Francoforte, Petra Roth. Si può raggiungere la sala espositiva più avanzata d’Europa direttamente dal nuovo ingresso principale della fiera. L’attrazione più importante della presentazione BMW al salone IAA 2009 riguarda un circuito lungo diverse centinaia di metri che circonda l’intero spazio espositivo e sul quale saranno presentate l’intera flotta BMW EfficientDynamics e le novità mondiali. Thomas Muderlak, responsabile del BMW Group per il Salone IAA di Francoforte, ha così commentato: “La partecipazione ai saloni automobilistici costituisce un aspetto importante delle nostre attività di comunicazione diretta ai clienti, ai media e agli operatori del settore. Siamo molto lieti che l’IAA 2009 ci dia l’opportunità di valorizzare ulteriormente la nostra tradizione di presenze innovative ai saloni e di presentare quest’anno tutti e tre i marchi sotto lo stesso tetto – per la prima volta. Un’attrazione particolare per i visitatori sarà costituita dalla possibilità di sperimentare i nostri veicoli in movimento. Per il marchio BMW, la nostra presentazione attuerà alla lettera il motto del marchio: ‘piacere di guidare’”.

Negli anni 2003, 2005 e 2007, il marchio BMW fu presentato in un edificio cubista nella cosiddetta “Agora”, mentre le auto MINI e Rolls-Royce Motor Cars furono collocate in padiglioni diversi. Quest’anno, la presentazione dei tre marchi in spazi adiacenti permetterà al BMW Group di allestire diverse iniziative aziendali. Nei suoi ruoli di organizzatore del Junior Campus e padrone di casa per la Conferenza ZEIT, il BMW Group coglierà l’opportunità per gettare le basi per affrontare importanti questioni sociali, come la sostenibilità. Tra il 15 ed il 27 settembre 2009, i bambini di età compresa dai 3 ai 14 anni potranno scoprire il fascino della sostenibilità e della mobilità presso il Junior Campus. Attraverso il gioco, un laboratorio spiegherà ai bambini di 7-13 anni come maneggiare le risorse in maniera responsabile. Una Scuola per la sicurezza su strada, con una pista situata nell’area aperta del Junior Campus, aiuterà i bambini di 3-6 anni a comportarsi in maniera responsabile in mezzo al traffico stradale. Nel prendere una posizione nel dibattito socio-politico sulla mobilità e sulla sostenibilità, il vertice sul futuro del BMW Group – la Conferenza ZEIT – offre la piattaforma per una discussione di gruppo con illustri rappresentanti dei mondi della politica, degli affari, dell’architettura e della protezione ambientale. Inoltre, il Rapporto sul Valore Sostenibile 2009/1010 sarà presentato il 15 settembre in seno alla conferenza stampa del BMW Group. La sostenibilità è il tema centrale anche degli spazi espositivi del BMW Group: l’azienda utilizza un sistema espositivo riutilizzabile per i saloni e le mostre in genere. Il concetto si basa su elementi strutturali modulari e riutilizzabili che riducono la quantità di materiali demoliti e gli sprechi.

La presentazione BMW al Salone: “Sperimentare la gioia”
Il concetto base della presenza del marchio BMW al Salone IAA 2009 è concentrato sul piacere di guida. Per la prima volta, i visitatori del Salone di Francoforte potranno ammirare il design delle automobili e la loro bellezza in movimento – grazie alla presentazione dei veicoli sul circuito. La flotta BMW EfficientDynamics presentata sul circuito costituirà una splendida dimostrazione della fusione del piacere di guidare e dei consumi ridotti. Grazie ad EfficientDynamics, BMW è in grado di dimostrare, senza compromessi, che questi due concetti non sono incompatibili. Con le sue due più recenti generazioni di modelli, il BMW Group ha ridotto i consumi della sua flotta in Europa di oltre il 25 percento, valorizzando ulteriormente al contempo il piacere di guidare. Al momento dell’apertura del Salone, BMW avrà consegnato circa 1,4 milioni di veicoli equipaggiati con questo premiato pacchetto tecnologico. Oltre alla presentazione della flotta EfficientDynamics, l’attenzione nello stand BMW sarà concentrata sulle prime mondiali dei veicoli ibridi BMW ActiveHybrid 7 e BMW ActiveHybrid X6, nonché della BMW Serie 5 Gran Turismo e della BMW X1. I visitatori potranno comunque aspettarsi ulteriori sorprese.

Lo stand MINI: “What a Birthday. It’s MINI”
Il 26 agosto la MINI festeggerà il suo 50° anniversario. In onore di questa speciale ricorrenza, la presenza della MINI al salone sarà tutta concentrata sui cinquant’anni di successo della MINI. Questa impostazione viene tradotta anche nell’architettura dello stand: i visitatori vengono ricevuti con una grande scritta che recita: “What a Birthday. It’s MINI”. Questa scritta, che attraversa diagonalmente l’intero spazio dello stand, è lunga 35 metri, alta sei, e profonda quattro. Le prime mondiali della MINI comprendono le edizioni celebrative MINI 50 Camden e MINI 50 Mayfair, nonché ulteriori e sorprendenti innovazioni di prodotto. Un altro motivo di richiamo nello stand MINI in quest’occasione è costituito dal concetto MINIMALISM – un pacchetto di misure sviluppate per ottimizzare i consumi e per ridurre le emissioni, che viene presentato in un’area futuristica molto interessante.

La presenza Rolls-Royce al Salone
Il punto saliente della presenza Rolls-Royce al Salone IAA è rappresentato dalla prima mondiale della Rolls-Royce Ghost. Lo stand stesso è stato progettato come un edificio aperto con un tetto trasparente nel quale la Rolls-Royce presenta non soltanto la Ghost, ma anche la gamma di prodotti Phantom con la Phantom a passo lungo, la Drophead Coupé e la Phantom Coupé.