I 100 anni di Audi
I 100 anni di Audi I 100 anni di Audi I 100 anni di Audi I 100 anni di Audi
Foto I 100 anni di Audi »
Con la spettacolare serata di gala organizzata ieri sera a Ingolstadt, la Casa tedesca ha ufficialmente aperto le celebrazioni per il centenario del Marchio. Il 16 luglio del 1909, infatti, August Horch fondava la Horch Automobilwerke GmbH a Zwickau, industria automobilistica che prenderà subito il nome di Audi (traduzione latina dal tedesco “Horch” che significa “ascolta”) Automobilwerke.

Rupert Stadler, Presidente della Audi AG ha dato il benvenuto nell’Audi Forum a oltre 1.800 personalità provenienti dal mondo della politica, dello sport e dello spettacolo, tra cui spiccava il nome del Cancelliere tedesco Angela Merkel.

“Così come un grande albero ha bisogno di radici profonde, una importante casa automobilistica necessita di una solida tradizione a cui ispirarsi” ha sottolineato Stadler.

Parlando del futuro del Marchio, Stadler ha ribadito il continuo lavoro di ricerca in campo tecnologico, evidenziando l’importanza della propulsione ibrida. “Crediamo che la tecnologia ibrida possa colmare il solco tra il presente e il futuro, in attesa che la propulsione elettrica diventi sempre più importante”.

Durante la serata di gala ha fatto la prima apparizione in pubblico la A5 Sportback, la nuova sportiva a cinque porte che affianca le versioni coupé e cabriolet, completando la famiglia A5.
A svelare il nuovo modello, insieme a Rupert Stadler, il Cancelliere Angela Merkel, che ha ribadito la sempre maggior importanza dell’efficienza energetica, della sicurezza e del rispetto ambientale. “Non importa quanto l’auto del futuro sarà diversa da quella attuale, essa resterà sempre l’espressione di un desiderio di mobilità individuale” ha commentato Angela Merkel. “La Audi, con i successi della sua storia lunga 100 anni, sia di esempio per altre industrie automobilistiche”.

La Casa dei quattro anelli ha avuto anche l’onore di ospitare il virtuoso pianista cinese Lang Lang, star mondiale del pianoforte e ambasciatore del marchio Audi nel mondo. Lang Lang si è esibito suonando per la prima volta l’innovativo pianoforte a coda appositamente progettato dalla Audi Design, in stretta collaborazione con gli specialisti della Bösendorfer.

A fare da cornice all’evento non sono mancati gli spettacolari giochi di luce dell’artista Gerry Hofstetter, che ha illuminato l’Audi Forum, e la prima esecuzione della sinfonia composta per l’evento dal produttore musicale Leslie Mandoki.





1
 
Dopo essere stata esibita a Berlino, Pechino e Hong Kong come simbolo della avanguardia tecnica del marchio Audi, è arrivata a Ingolstadt in occasione dei festeggiamenti per il centenario anche la gigantesca scultura in acciaio della Audi TT, lunga 10,2 metri, larga 4,5 metri e alta 3,25 metri, il cui peso supera le 10 tonnellate. Il modello è stato collocato all’interno di uno snodo viario di fondamentale importanza a Ingolstadt dove rimarrà per enfatizzare lo stretto rapporto che lega la Audi alla città tedesca.

I festeggiamenti non si sono conclusi con la serata del 16 luglio. Un fitto calendario di appuntamenti riempie infatti l’agenda degli appassionati della Casa tedesca.

Sabato 18 luglio, la Audi Tradition porterà su strada una ricca rappresentanza delle auto da competizione che hanno fatto la storia del Marchio, dando vita, nel centro di Ingolstadt, a una spettacolare parata che riunirà vere e proprie rarità, quali le auto Union Type A, Type D e la leggendaria Audi Pikes Peak, alle sportive di ultima generazione che corrono nei campionati Turismo, GT, DTM e nelle gare endurance.

Un ulteriore appuntamento di grande fascino attende tutti gli sportivi a fine mese. Il 29 e 30 luglio presso l’Allianz Arena di Monaco si svolgerà l’Audi Cup, il torneo di calcio che riunirà quattro tra le più forti squadre al mondo. Scenderanno in campo Manchester United, Boca Juniors, Bayern Monaco e AC Milan, dando vita a uno spettacolo che non mancherà di entusiasmare tutti gli amanti del bel calcio.

Per tutto l’anno, poi, la Audi sarà coinvolta nelle manifestazioni e competizioni di vetture storiche in Europa. L’appuntamento italiano con la storia della Audi è fissato dal 18 a 20 settembre a Mantova, in occasione del prestigioso Gran Premio Nuvolari.