Ford Ranger ottiene le 5 stelle EuroNCap
Foto Ford Ranger ottiene le 5 stelle EuroNCap »
Il nuovo Ford Ranger entra nella storia della sicurezza: per la prima volta un pickup ottiene 5 stelle ai crash test Euro NCAP Il nuovo Ford Ranger è il primo pickup a ottenere 5 stelle nella valutazione dei crash test Euro NCAP Il Ranger ha ottenuto uno dei punteggi più elevati in assoluto mai conseguiti in un test Euro NCAP. Le 5 stelle riflettono le sue ottime prestazioni nella protezione di adulti, bambini e pedoni Roma, 26 ottobre 2011 – Il nuovo Ford Ranger è entrato nella storia: è in assoluto in primo pickup a ottenere 5 stelle, il massimo, ai crash test Euro NCAP. Il Ranger ha ottenuto una valutazione generale di ben 89%, il miglior punteggio mai ottenuto da un pickup, e uno dei più elevati mai registrati in assoluto nei test Euro NCAP. Il nuovo Ranger ha inoltre ottenuto il punteggio più elevato mai raggiunto da qualsiasi tipo di veicolo per quanto riguarda la protezione dei pedoni (81%). “La sicurezza è una della componenti fondamentali di ogni veicolo Ford, e questi test dimostrano non solo che il nuovo Ranger sotto questo aspetto si rivela il migliore nel suo segmento, ma che è in assoluto uno dei veicoli più sicuri nella storia dei test Euro NCAP”, ha dichiarato Stephen Odell, Presidente e CEO di Ford Europa. “Nessuno vorrebbe mai essere coinvolto in un incidente, ma nell’eventualità che ciò accadesse, il nuovo Ranger ha dato prova di garantire un’eccellente protezione sia per gli occupanti di tutte le età, sia per i pedoni.” L’Euro NCAP, nata nel 1997 e supportata da diversi governi, da organizzazioni di consumatori e associazioni di categoria, è la principale e più rappresentativa autorità europea per la valutazione dei veicoli nei crash-test. Gli stessi esaminatori hanno definito eccezionali i risultati del Range, con punteggi notevolissimi ottenuti nelle singole valutazioni. Michiel van Ratingen, segretario generale dell’Euro NCAP, ha dichiarato: "Con una protezione per i pedoni così efficace, il Ford Ranger rappresenta oggi un nuovo punto di riferimento per tutto il settore dei pickup, che fino a oggi aveva mostrato ampi margini di miglioramento nel campo della sicurezza." Le migliori soluzioni per protezioni e sicurezza Il nuovo Ranger è stato progettato per garantire un elevato livello protezione sotto ogni punto di vista, a partire da una struttura per la scocca che si avvale di acciai ad alta resistenza per proteggere gli occupanti in caso di incidente, e un telaio completamente ridisegnato e sviluppato per assorbire e disperdere l’energia dell’impatto. Gli ingegneri hanno utilizzato sofisticati software di simulazione tridimensionale per condurre oltre 9.000 crash-test virtuali prima di realizzare i prototipi su cui sono stati poi effettuati i crash test reali. Gli airbag laterali a tendina, per la prima volta standard su tutte le versioni del Ranger destinato ai mercati europei, si aprono dal tettuccio e proteggono la testa degli occupanti in caso di impatti laterali. La tendina, per le versioni Doppia Cabina e Supercab, protegge anche gli occupanti dei sedili posteriori, estendendosi dal montante A fino al retro dell’abitacolo. I nuovi airbag laterali sono integrati nell’imbottitura laterale dei sedili anteriori, e proteggono ulteriormente il torace in caso di impatti laterali, lavorando in sinergia con gli airbag frontali per il guidatore e il passeggero. Uno speciale airbag per le ginocchia del guidatore è standard per tutte le versioni. Le dotazioni includono inoltre le cinture di sicurezza a tre punti per tutti gli occupanti, con pretensionatori e limitatori di carico per i sedili anteriori. La tecnologia BeltMinder di Ford aiuta inoltre a ricordare agli occupanti dei sedili anteriori di allacciare le cinture. Protezione avanzata per i pedoni Oltre alla grande dotazione di sicurezza per gli occupanti, il nuovo Ranger è stato sviluppato per garantire la migliore protezione anche per i pedoni. Grazie a uno specifico progetto di ricerca di Ford, per la prima volta un pickup dispone di tecnologie sviluppate per la protezione dei pedoni, come uno speciale inserto esagonale posizionato nel cofano che riduce il rischio di traumi alla testa, e un paraurti frontale che incorpora materiali in grado di assorbire gli urti. Tecnologie intelligenti di sicurezza attiva e di ausilio alla guida Il nuovo Ranger è dotato di tecnologie di sicurezza attiva e di ausilio alla guida che aiutano i guidatori a evitare possibili incidenti. Una caratteristica standard è il programma elettronico di stabilità (ESP), che utilizza speciali sensori per tenere sotto controllo il comportamento del veicolo e assistere il guidatore nel mantenere il controllo e la stabilità del veicolo. Il Controllo Antisbandamento del Traino (Trailer Sway Control) tiene sotto controllo il comportamento di eventuali rimorchi trainati dal veicolo, ed è in grado di riconoscerne eventuali movimenti anomali, correggendone il comportamento applicando alle ruote una specifica forza frenante. Il controllo adattivo del carico (Adaptive Load Control) permette inoltre di mantenere una stabilità ottimale anche quando il veicolo sta trasportando un carico particolarmente pesante. Durante la guida in discesa, il sistema di controllo della discesa (Hill Descent Control) assicura al veicolo il mantenimento di una specifica velocità, agendo sui freni ed evitando slittamenti e bloccaggi delle ruote. L’Assistenza alla Partenza in Salita (Hill Launch Assist), inoltre, aiuta il guidatore a partire in salita in tutta sicurezza e senza il rischio di indietreggiare, anche con il veicolo a pieno carico. Il sistema ESP del Ranger include una serie di caratteristiche specifiche per l’off-road, e riconosce automaticamente quando il fondo stradale è sconnesso e irregolare, e si adatta alla situazione per assicurare il miglior comportamento possibile del veicolo. Il nuovo Ford Ranger sarà disponibile in Europa a partire da novembre 2011. ### Informazioni su Ford Motor Company Ford Motor Company, leader mondiale dell’industria automobilistica, con sede a Dearborn (nel Michigan), produce e distribuisce autoveicoli su sei continenti. Con circa 166.000 dipendenti e 70 stabilimenti in tutto il mondo, la società è presente, fra gli altri, con i marchi automobilistici Ford e Lincoln. La società offre servizi finanziari tramite Ford Motor Credit Company. Per ulteriori informazioni sui prodotti Ford, visitare il sito www.fordmotorcompany.com. Ford Europa si occupa della produzione e della vendita di veicoli a marchio Ford, nonché della fornitura di servizi di manutenzione sui propri prodotti in 51 diversi mercati, potendo contare su circa 66.000 dipendenti. Oltre a Ford Motor Credit Company, le attività di Ford Europa comprendono la Divisione assistenza clienti Ford e 22 stabilimenti di produzione, joint venture comprese. Le prime autovetture Ford arrivarono in Europa nel 1903, nell’anno stesso della fondazione di Ford Motor Company, mentre la produzione europea ebbe inizio soltanto nel 1911.