FORD

Ford miglior mandato in Italia per la soddisfazione dei Dealer

Ford miglior mandato in Italia per la soddisfazione dei Dealer
Foto Ford miglior mandato in Italia per la soddisfazione dei Dealer »
Ford si conferma anche  secondo tra i mandati più desiderati e primo per  la maggiore fedeltà dei dealer in Italia con ben il 70% dei FordPartner che alla domanda "potendo ripartire da zero in questo business, quale mandato sceglierebbe?" ha indicato il marchio attuale.

Del rapporto tra Ford e la rete dei FordPartner, i punti di forza emersi sono: best in class  nei sistemi di incentivazione, nel marketing, nel management vendite e nella disponibilità a suggerimenti dei dealer, oltre al training.

I risultati sono emersi da 1.170 questionari ricevuti (il 2009 ha segnato l’edizione record), oltre il 30% del campione di riferimento, inviati  da concessionari rappresentanti  i 38 marchi di volume presi in considerazione. 

DealerSTAT è l’indagine sulla soddisfazione dei concessionari nel rapporto con la casa automobilistica condotta da Quintegia in collaborazione con alcuni docenti dell’Università Ca’ Foscari Venezia tra febbraio ed aprile di quest’anno. Lo studio considera i diversi aspetti del rapporto di mandato e le singole attività gestionali cercando di individuare i punti di forza e di debolezza, il trend, ma soprattutto le aree critiche e gli spazi di miglioramento per ciascun marchio.

I risultati sono stati presentati in anteprima il giorno 13 maggio 2009 alle ore 17 nel Forum di Automotive Dealer Day presso il centro congressi di VeronaFiere (la sintesi è disponibile nel sito www.dealerstat.it) un evento al quale hanno partecipato i rappresentanti delle case, delle reti e della stampa.
Gaetano Thorel, Presidente ed Amministratore Delegato di Ford Italia ha ritirato personalmente il premio, dichiarando: " Questo premio corona il successo conseguito da Ford in Italia nei primi quattro mesi del 2009 e conferma quanto sia importante e strategico  il rapporto che ci lega ai nostri Partner. In questo contesto economico particolarmente impegnativo questo riconoscimento ci rende confidenti di avere dimostrato con i fatti il senso di responsabilità che ci accompagna in ogni decisione".