Ford Focus Econetic
Foto Ford Focus Econetic »
Roma, 6 aprile 2011 – Ford Motor Company ha annunciato oggi la nuova Focus ECOnetic, che debutterà la settimana prossima al Salone dell’auto di Amsterdam e si preannuncia come un nuovo standard di settore in termini di riduzione dei consumi nel segmento delle vetture compatte. La nuova Focus ECOnetic, il cui lancio sul mercato è previsto per l’inizio del prossimo anno, si avvale di una vasta gamma di tecnologie avanzate che la renderanno più efficiente, in termini di consumi, rispetto a qualsiasi altra vettura compatta a diesel, a benzina o ad alimentazione ibrida oggi presente sulle strade europee. Focus ECOnetic consumerà meno di 3,5 litri di diesel ogni 100 chilometri, oltre a vantare emissioni bassissime di CO2 (meno di 95g/km), una volta completata la certificazione nei prossimi mesi. “Focus ECOnetic è la dimostrazione dell'instancabile impegno della nostra azienda nell’ambito dell'innovazione tecnologica e della tutela dell’ambiente” ha dichiarato Gunnar Herrmann, Direttore Linea globale veicoli di segmento C di Ford. “E naturalmente sarà un’auto fantastica da guidare.” La nuovissima Ford Focus ECOnetic sarà disponibile nelle eleganti versioni a cinque porte e station wagon. Tecnologie all’avanguardia per la riduzione di CO2 Per raggiungere l’eccezionale efficienza in termini di consumi, Focus ECOnetic si avvale delle ultimissime tecnologie in termini di riduzione delle emissioni di CO2, che interessano il gruppo motore, l’aerodinamica e il sistema informativo. La vettura è dotata di una versione da 105 CV completamente nuova del motore diesel Ford Duratorq TDCi da 1,6 litri, ottimizzata per una maggiore efficienza in termini di consumi, con un nuovo sistema di iniezione e un nuovo turbocompressore, un migliore raffreddamento dell’aria di alimentazione e ulteriori misure di riduzione della frizione. Focus ECOnetic beneficia inoltre di numerose caratteristiche aggiuntive per la riduzione di CO2 sviluppate appositamente per questo modello: un’esclusiva dotazione aerodinamica con pannello di chiusura attiva della griglia, pneumatici con bassissima resistenza al rotolamento e un nuovo rapporto della coppia finale. Naturalmente, la nuova Focus ECOnetic è dotata anche dell'intera gamma di tecnologie Ford ECOnetic comune anche agli altri modelli della nuovissima gamma Focus, quali il sistema Ford di Start&Stop, la ricarica rigenerativa intelligente, il sistema Ford Eco Mode e la spia di segnalazione del cambio. Motore esclusivo ad alta efficienza Il sistema a iniezione di carburante common-rail del motore diesel è stato completamente riprogettato, con iniettori da 8 fori che operano con pressioni di iniezione fino a 1600 bar, e presenta un sistema di gestione del motore più potente. Il nuovo sistema a iniezione offre una maggiore precisione di controllo e un’efficienza superiore nella combustione. Per garantire un controllo più accurato della temperatura dell'aria di alimentazione e per un'alimentazione più leggera e uniforme, il sistema di aspirazione è dotato di un intercooler refrigerato ad acqua, invece del normale sistema aria-aria. La maggiore efficienza in termini di consumi di carburante si ottiene anche attraverso altre caratteristiche nuovo o completamente aggiornate:  Nuovo design del turbocompressore a geometria variabile  Riduzione della viscosità nel motore, grazie ai materiali di rivestimento a bassa frizione per la fascia del pistone e alla pompa dell’olio a flusso variabile  Ulteriore riduzione delle perdite motore grazie alla pompa a depressione a bassa inerzia e al design asimmetrico dei denti degli ingranaggi  Aggiornamento del sistema di emissioni, che combina un catalizzatore per la riduzione degli ossidi di azoto derivanti dal diesel mediante un filtro diesel antiparticolato con catalizzatore ossidante Motore diesel ECOnetic da 1,6 litri combinato con una trasmissione manuale Ford Durashift a 6 rapporti, utilizzata anche in altri nuovi modelli Focus con il motore TDCi da 1,6 litri. Questa trasmissione presenta un design ad alto rendimento completamente nuovo, ottimizzato per eliminare le perdite da attrito, che utilizza uno speciale olio per trasmissione a bassa viscosità. È stato inoltre selezionato un nuovo rapporto della coppia finale, per un cambio complessivamente più lungo, una minore velocità motore e un maggiore risparmio di carburante durante la guida con la marcia più alta. Il risparmio è consentito altresì dall’impiego dei più recenti pneumatici dedicati con bassa resistenza al rotolamento. Esclusiva dotazione aerodinamica Sebbene la nuova Focus standard vanti già una scocca eccezionalmente aerodinamica (CD = 0,295 per la versione a 5 porte), il modello ECOnetic è stato progettato con numerose caratteristiche aggiuntive che consentono di ridurre ulteriormente la resistenza. Gran parte dello sviluppo aerodinamico è stato concentrato sul favorire lo scorrimento del flusso d'aria sotto la vettura. Il derivato ECOnetic presenta carene inferiori e deflettori aggiuntivi che coprono gran parte del sottopianale tra gli assi anteriore e posteriore, insieme a una nuova carena inferiore sull'asse posteriore. Le prestazioni aerodinamiche sono state migliorate anche grazie all'uso dei cerchi in acciaio e degli speciali copricerchi ECOnetic a bassa resistenza, più aerodinamici rispetto ai tradizionali cerchi in lega. Il modello ECOnetic è dotato, di serie, dell’innovativo pannello di chiusura attiva della griglia, un nuovo sofisticato sistema che consente di ottimizzare l’aerodinamica tramite delle bocchette per il controllo del flusso d’aria che attraverso la griglia raggiunge il sistema di raffreddamento e il vano motore. Le bocchette vengono aperte quando è necessario un apporto d’aria per raffreddare il motore e vengono chiuse quando tale necessità non sussiste, riducendo così in misura sensibile la resistenza aerodinamica. Montato sull’apertura della griglia di fronte al radiatore, il pannello di chiusura attiva è dotato di alette orizzontali motorizzate che possono ruotare di 90 gradi per bloccare il flusso d’aria. Gestite automaticamente dall’unità di controllo elettronico del veicolo, le alette possono assumere 16 posizioni diverse, da completamente chiuse a completamente aperte, in base alla quantità d’aria necessaria per il raffreddamento. In posizione completamente chiusa, quando la resistenza aerodinamica è minima, questo dispositivo è in grado di abbattere del 2% le emissioni di CO2. Tecnologie Ford ECOnetic per la riduzione di CO2 La nuovissima Focus ECOnetic è dotata, di serie, della gamma completa di tecnologie Ford ECOnetic per la riduzione di CO2, comuni anche agli altri modelli nella nuova gamma Focus. “Il nostro programma di tecnologie Ford ECOnetic ci ha consentito di rendere accessibili su gran parte della gamma, anche in termini di prezzo, le varie tecnologie del programma Ford ECOnetic che consentono di ridurre le emissioni di CO2”, ha aggiunto Herrmann “Abbiamo dunque compiuto un significativo passo avanti nella riduzione dell’impatto ambientale derivante dai nostri prodotti, incoraggiando i clienti a fare una scelta ecologica e sostenibile con l’acquisto del proprio veicolo”. Alcune caratteristiche chiave: Ford Start&Stop – Questo dispositivo arresta automaticamente il motore quando il veicolo è inattivo, ad esempio perché fermo a un semaforo, riavviandolo quando il conducente desidera ripartire, senza alcuno spreco di carburante quando il veicolo non è in movimento. La riduzione ottenibile in termini di consumi ed emissioni può raggiungere il 10% durante la guida in città. Ricarica rigenerativa intelligente – Focus ECOnetic è dotata di una nuova versione migliorata di questo sistema, che aumenta la potenza sviluppata dall’alternatore quando la vettura frena o rallenta. L'energia cinetica del veicolo viene quindi convertita in energia elettrica senza necessità di consumare ulteriore carburante. La corrente elettrica ‘liberata’ viene utilizzata per ricaricare la batteria, a cui i sistemi elettrici possono attingere in una fase successiva. Un sistema di gestione avanzato della batteria monitora continuamente lo stato di carica, in modo che la funzione di ricarica rigenerativa possa caricare la batteria in maniera ottimale. Ford Eco Mode – Ford Eco Mode è un sistema informativo che aiuta gli automobilisti a modificare le proprie abitudini adottando uno stile di guida più economico, con un potenziale risparmio di carburante che per molti conducenti si attesta intorno al 10%. Un software sofisticato, sviluppato in collaborazione con istruttori di guida qualificati e attenti all’ambiente, monitora il comportamento di guida restituendo al conducente un chiaro feedback sulle sue prestazioni in chiave ecologica accompagnate da semplici suggerimenti per conseguire un risparmio di carburante maggiore. Una semplice grafica a fiore sul display del quadro strumenti permette al conducente di seguire i propri progressi nelle tre principali aree di monitoraggio, ovvero il cambio di marcia, la capacità di prevedere l’andamento della strada e la velocità. Spia di segnalazione del cambio – La spia di segnalazione del cambio può rappresentare un ausilio notevole per gli automobilisti che mettono al primo posto l’economia. La spia, collocata sul quadro strumenti, avvisa il conducente quando è possibile risparmiare carburante innestando un rapporto di marcia superiore. Focus ECOnetic è poi dotata di numerose altre tecnologie a basse emissioni di CO2 che sono di serie su quasi tutti i modelli della nuova gamma Focus, fra cui:  Servosterzo elettrico  Oli a basso attrito per il motore e per la trasmissione  FEAD (Front End Accessory Drive, trasmissione frontale ausiliaria) a bassa tensione  Sistemi di gestione termica per ottimizzare le prestazioni di riscaldamento Disponibilità per i clienti all’inizio del 2012 Disponibile in versione a cinque porte e station wagon, la nuova Ford Focus ECOnetic sarà prodotta per il mercato europeo presso lo stabilimento di produzione Focus principale a Saarlouis, in Germania. Il lancio sul mercato è previsto per l'inizio del 2012. “La nuova Ford Focus ECOnetic testimonia l’impegno di Ford nell’essere leader per il risparmio di carburante e nell’offrire ai suoi clienti un’ampia scelta di opzioni per la riduzione di CO2 a prezzo accessibile” ha detto Herrmann. “Focus ECOnetic impiega tecnologie avanzatissime per garantire un’eccezionale efficienza del carburante e un’allettante proposta di possesso caratterizzata da basse emissioni di carbonio.” Informazioni su Ford Motor Company Ford Motor Company, leader mondiale dell’industria automobilistica, con sede a Dearborn (nel Michigan), produce e distribuisce autoveicoli su sei continenti. Con circa 164.000 dipendenti e 70 stabilimenti in tutto il mondo, la società è presente, fra gli altri, con i marchi automobilistici Ford e Lincoln. La società offre servizi finanziari tramite Ford Motor Credit Company. Per ulteriori informazioni sui prodotti Ford, visitare il sito www.fordmotorcompany.com. Ford Europa si occupa della produzione e della vendita di veicoli a marchio Ford, nonché della fornitura di servizi di manutenzione sui propri prodotti in 51 diversi mercati, potendo contare su circa 66.000 dipendenti. Oltre a Ford Motor Credit Company, le attività di Ford Europa comprendono la Divisione assistenza clienti Ford e 22 stabilimenti di produzione, joint venture comprese. Le prime autovetture Ford arrivarono in Europa nel 1903, nell’anno stesso della fondazione di Ford Motor Company, mentre la produzione europea ebbe inizio soltanto nel 1911. Nota: Le informazioni qui contenute delineano le specifiche preliminari ed erano corrette al momento della stampa. Tuttavia, Ford applica una politica di miglioramento continuo del prodotto e si riserva il diritto di modificare le caratteristiche descritte in qualsiasi momento. *Le cifre relative al risparmio di carburante citate sono in linea con la Direttiva europea sul risparmio di carburante UE 80/1268/CEE e sono diverse dai risultati del ciclo di guida per il risparmio di carburante in altre regioni del mondo.