Ford C-Max
Ford C-Max
Foto Ford C-Max »
 La Ford rinnova la sua monovolume su base Focus, la C-Max. La nuova generazione della spaziosa vettura tedesca si presenta al lancio nelle versioni a 5 e 7 posti (denominata C-Max 7), è equipaggiata con 2 motori a benzina (1600 da 125 e 150 cv) e due turbodiesel common rail TDCI (1600 da 115 cv e 2000 da 115 e 163 cv), negli allestimenti Plus e Titanium. Esternamente la nuova C-Max si presenta come una monovolume dalle linee molto moderne e aggraziate, fluenti e dinamiche. Anteriormente il kinetic design di casa Ford è molto pronunciato e molto d’effetto. Infatti abbiamo un cofano spiovente e un muso caratterizzato dalla presenza dei due gruppi ottici allungati di forma trapezoidale che raccordano la mascherina sottile, mentre subito sotto vi è la “grande bocca grigliata” che racchiude la targa. Posteriormente abbiamo una coda molto sportiva e grintosa: lunotto piccolo, grandi gruppi ottici a forma trapezoidale allungata, grande portellone che permette un facile accesso al bagagliaio. Internamente l’abitacolo è arioso e spazioso, molto modulabile e costruito con qualità e cura nell’assemblaggio. Molto tecnologica e avveniristica è la consolle centrale, con lo schermo del navigatore in posizione rialzata. Immediatamente sotto abbiamo i comandi radio e clima per poi finire con il cambio in comoda posizione rialzata. Quasi aeronautico è il quadro strumenti con i quadranti di design sportivo e lancette bicolori alluminio – celeste, molto d’impatto e ben retroilluminato. Ed ora il momento del test drive: la Ford C-Max guidata è stata la 1600 TDCI da 26015 €. La nuova serie della monovolume tedesca, declinata nelle versioni a 5 e 7 posti, si presenta in Italia con un nuovo design, all’avanguardia e ancora più moderno. Come esternamente è moderna e affascinante, internamente presenta un abitacolo modulabile e spazioso, che ben si presta alle molteplici esigenze dell’acquirente. Su strada il comportamento è molto buono: l’auto è pratica e maneggevole, si parcheggia facilmente grazie alle dimensioni compatte e alla presenza di sensori di parcheggio sia anteriori che posteriori. Ottimo è il confort di bordo e ottime sono le prestazioni in relazione a brillantezza, potenza e silenziosità in marcia e in stazionamento. Spazio infine al motore che equipaggia la versione provata: il 1600 Turbodiesel da 115 cv. Questo motore, l'entry level della gamma a gasolio, è molto parco ed economo nei consumi,  rispetta l'ambiente (è EURO 5), e garantisce alla C-Max prestazioni di tutto rispetto. Infine il listino prezzi con le differenziazioni fra la C-Max e la C-Max 7. Ecco il listino della C-Max 5 posti: si va da 19000 € della 1600 125 cv Plus a 22000 € della 1600 150 cv Ecoboost Turbo Titanium (Benzina), si va da 20500 € della 1600 TDCI Plus ad arrivare a 25000 € della 2000 TDCI Titanium Automatica (Diesel). Ora i prezzi della C-Max 7: si va da 20500 € della 1600 125 cv Plus ad arrivare a 23500 € della 1600 150 cv Ecoboost Turbo Titanium (Benzina), si va da 22000 € della 1600 TDCI Plus fino ad arrivare a 26500 € della 2000 TDCI Titanium con Cambio Automatico (Diesel).